Gli Stati Uniti finalmente chiedono agli arrivi internazionali di mostrare un test covid negativo, compresi i cittadini

pexels-anna-shvets-3943881
Ci sono stati quasi 390.000 decessi correlati a COVID negli Stati Uniti e questo numero è in costante aumento. Negli ultimi giorni abbiamo perso quattromila persone al giorno a causa di COVID . Si prevede che il numero salirà a cinquemila al giorno entro la fine di febbraio. Nonostante ci siano due vaccini, l'aumento dei casi è in ritardo con il lancio.

Alla fine del mese scorso un nuovo ceppo del virus è apparso nel Regno Unito Il ceppo è più contagioso e in una settimana è arrivato in Australia, Sud Africa e Stati Uniti Diversi paesi hanno emesso divieti di viaggio per le persone che viaggiano dal Regno Unito al fine di frenare la diffusione del nuovo ceppo, ma gli Stati Uniti hanno tardato a far rispettare i requisiti per i viaggiatori internazionali che arrivano negli Stati Uniti Gli Stati Uniti ora richiedono a tutti coloro che viaggiano negli Stati Uniti da paesi stranieri di mostrare la prova di un test COVID negativo che è stato eseguito negli ultimi tre giorni prima del viaggio. Se il viaggiatore rifiuta un test o non può fornire una prova, la compagnia aerea con cui viaggia deve rifiutarsi di imbarcarsi. Questo nuovo piano sarà implementato a partire dal 26 gennaio. Di seguito sono riportati ulteriori dettagli tramite People:

Secondo una dichiarazione dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) rilasciata martedì pomeriggio, "sta espandendo il requisito per un test COVID-19 negativo a tutti i passeggeri aerei che entrano negli Stati Uniti". L'ordine entrerà in vigore il 26 gennaio.

Tutti i passeggeri delle compagnie aeree, compresi i cittadini statunitensi, che desiderano entrare nel paese saranno "tenuti a sottoporsi a un test virale (un test per l'infezione corrente) entro 3 giorni prima della partenza del volo per gli Stati Uniti e a fornire la documentazione scritta del test di laboratorio risultato (copia cartacea o elettronica) alla compagnia aerea o fornire la documentazione di aver recuperato da COVID-19. "

Le compagnie aeree saranno tenute a controllare la documentazione di ogni passeggero e se qualcuno non ha i loro risultati o ha deciso di non fare un test, "deve negare l'imbarco al passeggero".

La dichiarazione continua: "I test prima e dopo il viaggio sono un livello critico per rallentare l'introduzione e la diffusione di COVID-19. Questa strategia è coerente con l'attuale fase della pandemia e protegge in modo più efficiente la salute degli americani ".

La decisione arriva dopo settimane di discussioni tra le agenzie federali e la task force sul coronavirus della Casa Bianca, riporta il Wall Street Journal.

[Dalle persone]

Mi fa infuriare che questa amministrazione abbia permesso a così tanti americani di morire sotto la sua sorveglianza per la diffusione di un virus che avrebbe potuto essere rallentato. Inoltre, la lenta risposta dei repubblicani è stata sicuramente dovuta al fatto che il virus stava uccidendo in modo schiacciante BIPOC. Gli Stati Uniti hanno il più alto tasso di mortalità da covid di qualsiasi altro paese al mondo ed è assolutamente vergognoso. Se continuiamo al ritmo di 4.000 morti al giorno entro la fine di gennaio, saremo ben oltre 400.000 vittime.

L'altra cosa che mi fa arrabbiare è il ritardo nell'applicazione delle restrizioni di viaggio. Perché stiamo aspettando altre due settimane prima di applicare questi regolamenti? Il fatto che 38 persone siano diventate miliardari durante la pandemia è ancora più vergognoso. Mi fa solo sapere che l'America mette i soldi prima delle vite. Attualmente, una persona muore ogni sei minuti a causa di COVID nella contea di Los Angeles. Ci sono persone che organizzano feste in casa e si rifiutano di indossare maschere nei negozi perché ciò viola i loro "diritti" immaginari. Migliaia di fan dell'Alabama State hanno percorso le strade senza maschera festeggiando perché hanno vinto un campionato nazionale. Entro le prossime settimane o due ci sarà un'altra esplosione di infezioni che ricondurrà sicuramente a quella dannata festa. Quanto si deve essere egoisti e autorizzati a guardare questi numeri sbalorditivi e dire: “Non mi interessa. I miei diritti !? " Sono rimasto anche sbalordito quando ho letto la storia dell'uomo che è morto a causa di COVID su un aereo a dicembre e tutto ciò che hanno fatto è stato dirottare l'aereo su New Orleans, rimuovere il corpo dell'uomo, asciugare i sedili con l'umidità e proseguire verso la sua destinazione con il resto dei passeggeri al seguito. Non capisco perché i nostri legislatori stiano ricevendo una risposta così inadeguata ei nostri connazionali sono così egoisti. Perché gli americani non sono protetti?

Sono un appassionato viaggiatore e sono stato radicato per un anno. Mi sta facendo impazzire essere bloccato a Houston, in Texas. Voglio vedere amici e visitare altri paesi, ma capisco che il rispetto delle linee guida CDC e OMS aiuterà a rallentare la diffusione di questo virus fino a quando tutti non saranno vaccinati. Mi auguro che una volta che Biden e Harris entreranno in carica, faranno tutto il possibile per implementare restrizioni di viaggio e protocolli di blocco. Spero anche che creeranno un pacchetto di stimoli migliore per gli americani che sono disoccupati e sottoccupati. Abbiamo tutti sofferto quest'anno e potrebbero volerci molti anni per guarire dal trauma di ciò che è COVID a causa della cattiva governance e del diritto a-buchi. Spero che in futuro le persone siano disposte a rispettare le linee guida di viaggio del CDC. Questo non vuol dire non viaggiare affatto, ma sii intelligente e sicuro quando lo fai, in modo da non portare il virus con noi e paralizzare un'altra nazione o riportarla con noi e paralizzare ulteriormente la nostra. Il 20 gennaio non può arrivare abbastanza velocemente. Nel frattempo, continuerò a sognare ad occhi aperti di viaggiare presto da qualche parte, guardare i voli e restare a casa finché non mi vaccinerò.

Incorpora da Getty Images

atomi-YrytsnCuoJg-unsplash

pexels-anna-shvets-3943885

credito fotografico: Getty e Anna Shvets tramite Pexels, Atoms tramite Unsplash