Gli hacker attaccano le stampanti delle aziende, costringendole a stampare messaggi “antilavoro” invece di ricevute

Alcune persone stanno prendendo davvero sul serio la Grande Rassegna e stanno combattendo per le sue idee anche al di fuori del proprio posto di lavoro.

I dipendenti degli Stati Uniti stanno scoprendo che le stampanti per ricevute dei loro negozi inviano messaggi di spam a favore dei lavoratori e dei sindacati mentre gli hacker li sfruttano attraverso le reti wireless.

Cercando di raggiungere coloro che ne hanno più bisogno, i sottopagati, i sottovalutati e i sovraccarichi di lavoro, questi messaggi incoraggiano i lavoratori a discutere i propri salari, chiedere condizioni migliori e valutare il proprio tempo e sé al di fuori della propria carriera, spesso indirizzando i lettori al subreddit r /AntiWork , che è esploso in popolarità negli ultimi mesi.

Sembra che le idee avanzate dalla Grande Rassegna continuino a diffondersi

Crediti immagine: Mage_Bit

Mentre gli hacker sfruttano le stampanti aziendali attraverso le reti wireless per inviare ai dipendenti manifesti antilavoro

Crediti immagine: Mage_Bit

Crediti immagine: reddit

Una delle persone che ha ricevuto tale ricevuta è Redditor Kiwi_Koalla .

"Io e i miei colleghi siamo tornati al lavoro dopo essere stati chiusi per il Ringraziamento e quasi tutte le nostre stampanti per ricevute Grubhub (lavoriamo in una food court del campus) avevano lunghi fogli stampati con gli stessi 4-5 messaggi su di loro", ha detto Kiwi_Koalla a Bored Panda . "È stata una giornata lenta con personale minimo, quindi non molte persone hanno visto il messaggio, ma ha continuato a essere stampato alcune volte al giorno, quindi sono sicuro che ormai l'hanno visto tutti."

Ciò include il loro capoturno. "Hanno controllato il [subreddit] e l'hanno ritenuto 'noioso', quindi non credo che i miei capi si sentano minacciati", ha detto Kiwi_Koalla, ridendo.

"Siamo già sindacalizzati nel mio posto di lavoro e gli stipendi sono definiti abbastanza chiaramente (abbiamo fasce diverse per posizioni diverse, a seconda dell'esperienza e della durata del lavoro, e il nostro sindacato fa sì che i lavoratori si muovano insieme), quindi non c'è molto chiunque nel mio posto di lavoro può farne a meno, tranne forse parlare con il sindacato dell'aumento degli stipendi, ma è comunque una trattativa abbastanza costante".

Kiwi_Koalla pensa che tutta questa faccenda dello scontrino sia "ridicola" e manchi di coordinamento per essere presa sul serio. “Chiaramente non è uno sforzo concentrato da parte della community o dei mod di r/AntiWork. Se qualcuno che non aveva mai usato Reddit prima lo vedesse e si recasse sul sito, non otterrebbe nulla di valore", hanno spiegato. "Le ricevute dicono tutte 'Scopri di più su r/AntiWork, ma cosa dovrebbero imparare?"

“Quando visiti il ​​sito, non ci sono post appuntati come 'Ti interessa avviare un sindacato? Dai un'occhiata a queste fonti" o "Misteriosa ricevuta ti ha portato qui? Inizia facendo clic su questo post.' Sono tutte persone che si lamentano dei loro capi e lavorano nei giorni festivi e si vedono negare le ferie. I mod non sono coinvolti in questo. È un solitario o forse un piccolo gruppo che cerca di far parte del movimento sindacale ma è sulla strada sbagliata. r/unions ha un messaggio più utile e una guida migliore su come andare avanti se sono interessati.

Crediti immagine: Kiwi_Koalla

Crediti immagine: Initial_Ad5129

Crediti immagine: BuffWild

MunificentDance è un altro Redditor che è stato sorpreso da una serie di queste ricevute. "Si sono appena presentati alla stampante che stampa gli ordini", hanno detto a Bored Panda .

"Penso che [parti del loro messaggio siano] in qualche modo fuorvianti, ma nel complesso sono d'accordo con il sentimento."

MunificentDance ha detto che anche i loro superiori hanno visto le entrate scegliendo di ignorare l'intera faccenda.

"Conoscevo r/AntiWork prima di questo, mi piace il subreddit ed è bello vedere persone che combattono contro il sistema."

Crediti immagine: MunificentDancer

Crediti immagine: MunificentDancer

Come hanno sottolineato i giornalisti di Motherboard , ci sono innumerevoli post simili su r/Antiwork e alcuni Redditor hanno suggerito che i messaggi sono falsi (cioè prodotti da persone che hanno accesso a una stampante per ricevute e pubblicati per influenza online o come parte di una cospirazione per far sembrare che il subreddit stia facendo qualcosa di illegale).

Ma Andrew Morris, il fondatore di GreyNoise , un'azienda di sicurezza informatica che monitora Internet, ha detto a Motherboard che la sua azienda ha visto il traffico di rete effettivo andare a stampanti di ricevute non sicure e che sembra che qualcuno o anche più persone stiano inviando questi lavori di stampa dappertutto. Internet indiscriminatamente, come se li spruzzasse o li spruzzasse dappertutto. Morris ha una storia di catturare hacker che sfruttano stampanti non sicure.

"Qualcuno sta utilizzando una tecnica simile alla 'scansione di massa' per inviare in modo massiccio i dati TCP grezzi direttamente ai servizi di stampa su Internet", ha affermato Morris. “Fondamentalmente ad ogni singolo dispositivo che ha la porta TCP 9100 aperta e stampa un documento pre-scritto che fa riferimento a r/AntiWork con alcuni diritti dei lavoratori/messaggi contro capitalisti.”

I media hanno raccolto la notizia

Crediti immagine: LaurenKGurley

Chiunque ci sia dietro, ha detto Morris, lo sta facendo "in modo intelligente".

"La persona o le persone dietro questo stanno distribuendo la stampa di massa da 25 server separati, quindi bloccare un IP non è sufficiente", ha spiegato.

"Un tecnico sta trasmettendo richieste di stampa per un documento contenente messaggi sui diritti dei lavoratori a tutte le stampanti che sono configurate in modo errato per essere esposte a Internet e abbiamo confermato che sta stampando con successo in un certo numero di posti, il numero esatto sarebbe difficile da confermare ma Shodan suggerisce che sono esposte migliaia di stampanti", ha affermato, riferendosi a Shodan, uno strumento che esegue la scansione di Internet alla ricerca di computer, server e altri dispositivi non sicuri.

La storia degli hacker che sfruttano stampanti non sicure è piuttosto ricca. Alcuni anni fa, ad esempio, uno di loro ha fatto sputare agli stampatori promozioni per YouTuber PewDiePie. Nel 2017, un altro hacker ha fatto diffondere alle stampanti un messaggio in cui si vantavano e si autodefinivano "il dio hacker".

E la gente lo adora

Crediti immagine: AthertonKD

Crediti immagine: evan_greer

Crediti immagine: DethVeggie

Crediti immagine: chainbear

Crediti immagine: Not_CharLatte

Crediti immagine: katewillett

Crediti immagine: sighmonger

Crediti immagine: FearlessSon

Crediti immagine: InnateOptimist

Crediti immagine: Xpropiese

Crediti immagine: infastidito

Il post Hacker che attacca le stampanti delle aziende, costringendole a stampare messaggi "antilavoro" invece di ricevute è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)