Gli archeologi egiziani hanno trovato più di 13 bare antiche sigillate che intendono aprire

Molti scherzano sul fatto che il 2020 non può andare peggio di questo: prima gli incendi australiani, poi la pandemia di coronavirus, poi un mucchio di altre catastrofi piccole e non così piccole che si sono accumulate a tal punto che Internet chiama il 2020 il anno peggiore di sempre.

Ora, tutto ciò di cui abbiamo bisogno è qualcuno che trovi una sorta di sarcofago non sigillato che potrebbe potenzialmente lanciare una maledizione sull'umanità, proprio come nella miriade di film sulle mummie realizzati negli ultimi decenni. Oh aspetta, qualcuno ha trovato delle antiche bare egiziane …

Un team di archeologi ha recentemente trovato 13 bare egiziane che sono state sigillate per oltre 2.500 anni

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Il Ministero del turismo e delle antichità egiziano ha recentemente condiviso alcune notizie sulla sua pagina Facebook, spiegando che gli archeologi hanno scoperto un nascondiglio inaspettato – o più specificamente, un pozzo – di oltre 13 bare di legno sigillate che si ritiene risalgano a 2.500 anni fa a Saqqara Necropoli in Egitto.

Riferiscono che, secondo studi preliminari, queste bare sono sigillate e non sono state aperte dalla loro sepoltura iniziale un paio di millenni fa. È importante ricordare che questo è un evento raro perché è spesso il caso che le sepolture vengano saccheggiate quando vengono trovate migliaia di anni dopo.

Questa è una buona notizia perché le antiche bare egiziane sono spesso saccheggiate e disturbate, ostacolando il progresso scientifico

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Le bare di legno sono state trovate a 11 metri (36 piedi) sottoterra nella necropoli di Saqqara fuori Il Cairo

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Si ritiene inoltre che queste 13 bare di legno siano molto probabilmente solo alcune delle molte altre che si trovano all'interno dei lati delle pareti del nascondiglio. La spedizione ha trovato tre nicchie sigillate dove si aspettano di trovare altre bare.

Il luogo di sepoltura si trova a sud del Cairo, alla periferia della metropoli, e si ritiene che faccia parte della necropoli di Menfi, la capitale dell'antico Egitto. Le bare sono state trovate a 11 metri, o 36 piedi, sottoterra.

Al momento, le identità e i mestieri di questi particolari abitanti delle bare, e il numero complessivo, non sono ancora chiari, ma gli scavi e gli studi proseguiranno nella speranza di rispondere a queste domande.

Gli archeologi hanno trovato altre 3 nicchie collegate a questo luogo che si ritiene ospitino ancora più bare

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Ciò che si sa, tuttavia, è che la necropoli di Saqqara è nota per essere il luogo di riposo della nobiltà e dei funzionari di alto rango e della classe media e operaia. I primi si trovano spesso con vari corredi funerari, ornamenti e persino animali mummificati, mentre ai secondi vengono date sepolture più semplici.

Uno dei tanti obiettivi degli account sui social media del Ministero è promuovere rivelazioni archeologiche come questa. Quindi, hanno anche caricato un breve trailer di questi risultati, dando uno sguardo più dettagliato alle antiche bare intatte. Sicuramente seguiranno altri annunci.

Mentre la scoperta è sicuramente degna di nota nel mondo della storia e dell'archeologia egiziana, molti online hanno scherzato sul fatto che il 2020 non può andare peggio, quindi perché non impazzire e aprire le bare ritrovate e farla finita con qualunque maledizione che seguirà.

Non è noto chi si trovi nello specifico qui poiché, nel contesto, può essere chiunque, da un lavoratore a un nobile

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

La gente scherza sul fatto che il 2020 non può andare peggio se qualcuno rilasci una maledizione aprendo queste bare

Crediti immagine: Ministero del Turismo e delle Antichità

Altri hanno scherzato sull'opposto, perché non aprirlo mai perché non possono sopportare il peggioramento del 2020. Ma, scherzi a parte, questa rivelazione darà agli storici una migliore comprensione di come fosse la necropoli di Saqqara, i dati demografici del luogo, tra molte altre cose.

Guarda un video trailer della scoperta qui sotto

Molti erano riluttanti ad aprire le bare, mentre altri hanno detto che non può essere peggio di quanto sia già il 2020

Cosa ne pensi di questo? Quali golosità ti aspetti di trovare nelle bare non sigillate? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto!

(Fonte: Bored Panda)