Gli altri patrocini del principe Harry e Meghan sono così felici in questo momento

Il principe Harry e la duchessa del Sussex partecipano ai WellChild Awards

Venerdì, la regina Elisabetta II ha ufficialmente spogliato il Duca e la Duchessa di Sussex di tutti i loro "patronati reali", ovvero i patronati controllati da Buckingham Palace. Cosa che ancora non capisco appieno: i titoli militari, certo, capisco che QEII può letteralmente salire di grado e dire che questa persona reale ottiene i Marines e questo reale ottiene le guardie irlandesi, ecc. Ma, diciamo, il Teatro Nazionale funziona completamente indipendentemente dai Windsor. Sicuramente avrebbero avuto voce in capitolo nel loro patrono? Apparentemente no.

Ciò che è stato interessante è che 3-4 minuti dopo l'annuncio ufficiale del palazzo, i Sussex hanno fatto il loro annuncio, che è stato letto come previsto: come applauso. Il palazzo ha osservato nella loro dichiarazione che "allontanandosi dal lavoro della famiglia reale non è possibile continuare con le responsabilità e i doveri che derivano da una vita di servizio pubblico". Come in, la piccola regina pensa di essere l'unica custode del servizio pubblico. La dichiarazione di M&H ha contestato questo, ovviamente, osservando: “Il Duca e la Duchessa del Sussex rimangono impegnati nel loro dovere e servizio nel Regno Unito e in tutto il mondo e hanno offerto il loro continuo supporto alle organizzazioni che hanno rappresentato indipendentemente dal ruolo ufficiale. Tutti possiamo vivere una vita di servizio. Il servizio è universale. " A giudicare dalla reazione dei loro restanti patrocini, è chiaro che tutti coloro che agiscono indipendentemente dalla Casa di Windsor sono più che felici di avere il servizio di Harry e Meghan. Da Harper's Bazaar:

I restanti patrocini "privati" di Meghan e Harry: per Meghan, questo include l'ente benefico per il benessere degli animali, Mayhew e Smart Works, che aiuta le donne svantaggiate a tornare sul posto di lavoro. Il principe Harry continuerà con i suoi ruoli di mecenate per la Invictus Games Foundation, l'organizzazione benefica per bambini WellChild e Rhino Conservation Botswana.

Mayhew adora Meg: il CEO di Mayhew, Caroline Yates, dice a BAZAAR che l'ente di beneficenza, di cui Meghan è diventata mecenate nel gennaio 2019, è entusiasta di continuare la loro relazione con la duchessa. "Siamo molto orgogliosi di avere la duchessa del Sussex come nostra mecenate e siamo molto soddisfatti dell'impatto positivo che ha avuto su Mayhew negli ultimi due anni", afferma Yates. "[La duchessa] ci ha aiutato a far luce sul lavoro vitale che svolgiamo nella nostra comunità locale, aiutando animali domestici e proprietari vulnerabili e sostenendo il legame uomo-animale", continua, sottolineando che il biglietto di Natale del Sussex, che è stato condiviso in esclusiva con l'ente benefico, ha raggiunto 250 milioni di persone attraverso i suoi canali social. “Abbiamo anche assistito a un aumento della consapevolezza di Mayhew e dei nostri servizi da quando siamo diventati uno dei patrocinatori della duchessa, e siamo estremamente grati alla duchessa e ai nostri numerosi sostenitori per la loro continua dedizione e generose donazioni. Non possiamo ringraziare abbastanza il nostro Patron per il suo continuo supporto ".

SmartWorks ama Meg: Smart Works è altrettanto entusiasta di continuare il suo lavoro con Meghan, che ha rilasciato una capsule collection di guardaroba a settembre 2019 per aumentare le risorse e la consapevolezza per il programma. "Siamo lieti di confermare che la duchessa del Sussex rimarrà un mecenate", ha detto un portavoce in una nota. "Siamo grati per tutto ciò che ha fatto a sostegno dei nostri clienti e non vediamo l'ora di lavorare insieme in futuro".

Invictus ama Harry: fondata dal principe Harry nel 2014 dopo aver prestato servizio nell'esercito per 10 anni, la Invictus Games Foundation ha aiutato migliaia di veterani e personale militare in tutto il mondo a trovare un nuovo scopo e sensibilizzare gli uomini di servizio feriti, feriti e malati e donne attraverso i suoi eventi sportivi internazionali e programmi di beneficenza. In una dichiarazione condivisa con BAZAAR, il CEO Dominic Reid, afferma che la fondazione è orgogliosa di avere il principe come mecenate. "Rimane pienamente impegnato sia per i Giochi che per la Invictus Games Foundation", afferma Reid. “Il suo lavoro ha avuto un impatto straordinario sul modo in cui la disabilità, il servizio e la salute mentale sono visti in tutto il mondo. Ed è stato determinante nel cambiare la vita di molti ".

WellChild ama Harry: L'organizzazione benefica per bambini britannica WellChild, con cui il principe Harry ha lavorato per la prima volta nel 2011, ha anche avuto una lunga relazione con il reale. L'amministratore delegato Colin Dyer dice a BAZAAR che sono “felicissimi” di lavorare ancora con il duca. "È sempre stato un grande sostenitore del lavoro di WellChild e non vediamo l'ora di continuare a lavorare con lui in futuro", dice Dyer, che osserva che Harry ha recentemente parlato con l'ente di beneficenza su come i bisogni esistenti dei bambini vulnerabili non dovrebbero essere dimenticato durante la pandemia.

Quello che è successo non è stata la loro chiamata: “Ovviamente avrebbero voluto continuare con il maggior numero possibile di [dei loro patrocini] ma, alla fine, restituire i ruoli non è stata una loro decisione”, dice un amico della coppia a BAZAAR. "Stanno andando avanti orgogliosi dei risultati raggiunti finora e desiderosi di portare avanti il ​​lavoro futuro".

[Da Harper's Bazaar]

Includo alcuni dei post sui social media pubblicati dai loro attuali patrocini. Sono sicuro che per Meghan e Harry brucia il patrocinio – specialmente Harry, con il patrocinio militare – ma hanno chiarito durante lo scorso anno che se dipendesse da loro, adorerebbero continuare a lavorare. E punge anche perché il palazzo VUOLE che pungesse. L'obiettivo non era quello di sostenere qualche regola da coglione o uno standard meschino. L'obiettivo era ferire Harry (e Meg, ma soprattutto Harry) per aver scelto sua moglie al posto del suo privilegio bianco. Comunque, buona fortuna al National Theatre quando il principale CEO Kate è designato il tuo mecenate reale. Preparati a vederla una volta ogni cinque anni. Lo stesso con William che rileva alcuni dei vecchi mecenati di Harry.

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid, WENN.

Il Duca e la Duchessa di Sussex partecipano ai Wellchild Awards
Meghan Markle e il principe Harry hanno partecipato insieme ai WellChild Awards per incontrare gli stimolanti premiati
Il principe Harry e la duchessa del Sussex partecipano ai WellChild Awards
Meghan, duchessa di Sussex, ai WellChild Awards al Royal Lancaster Hotel il 4 settembre 2018
Meghan, duchessa di Sussex, ai WellChild Awards al Royal Lancaster Hotel il 4 settembre 2018
I WellChild Awards 2018
I WellChild Awards 2018
Il principe Harry e Meghan, duchessa del Sussex, partecipano alla cerimonia di premiazione WellChild a Londra
Il principe Harry e Meghan, duchessa del Sussex, partecipano alla cerimonia di premiazione WellChild a Londra