Gina Carano “era stata ripetutamente avvertita … del suo comportamento sui social media”

Gina Carano arriva alla prima di Los Angeles di Disney + 'The Mandalorian' tenutasi al Teatro El Capitan il 13 novembre 2019 a Hollywood, Los Angeles, California, Stati Uniti.

Non sono sicuro di quando Gina Carano abbia iniziato a dire e twittare stronzate offensive, ma la gente ha iniziato a prenderne nota l'anno scorso, quando il ruolo di Carano in The Mandalorian è diventato uno dei preferiti dai fan, e quindi i riflettori su Carano sono diventati molto più grandi. . L'anno scorso, stava prendendo in giro il linguaggio transinclusivo e ha criticato … i protocolli di indossare la maschera in una pandemia mortale. Intorno alle elezioni e dopo le elezioni, stava assolutamente twittando cose adiacenti al MAGA, e poi la scorsa settimana ha pubblicato questa cosa disgustosamente contorta su come i repubblicani vengono trattati come gli ebrei durante l'Olocausto. Quello è stato il domino finale – Disney e Lucasfilm hanno detto "basta" e l'hanno licenziata. Anche i suoi agenti l'hanno lasciata. Carano divenne immediatamente una cause célèbre tra fascisti e nazisti, e probabilmente trascorrerà il resto della sua carriera girando tristi film MAGA con Kirk Cameron. The Hollywood Reporter ha una nuova storia su ciò che stava accadendo dietro le quinte: vai qui per leggere l'articolo completo . Alcuni punti salienti:

La Disney sapeva che l'anno scorso Carano era una mina vagante del MAGA: nel caso di Carano, la mossa per tagliare i legami era in fermento da tempo. Nei mesi precedenti alla presentazione del giorno degli investitori della Disney, il 10 dicembre, gli agenti di Carano all'UTA stavano negoziando per l'attrice di ricevere un considerevole aumento per uno spinoff pianificato di The Mandalorian di Disney + che avrebbe avuto come protagonista il suo personaggio preferito dai fan, Cara Dune. L'attrice, che secondo le fonti ha fatto $ 25.000 a $ 50.000 per episodio di The Mandalorian, era pronta per essere pubblicizzata durante la presentazione, in cui Kathleen Kennedy ha annunciato 10 nuovi spettacoli di Star Wars, tra cui Rangers of the New Republic, una serie che sembrava fatta su misura. per Carano. Ma Carano non si trovava da nessuna parte durante la lunga presentazione.

A dicembre la Disney sapeva che non potevano fare uno spin-off con lei: "Era originariamente in quella presentazione quando hanno annunciato tutte quelle cose, e l'hanno tirata fuori", ha detto una fonte a The Hollywood Reporter. Una fonte della Lucasfilm ribatte che Carano non ha mai fatto parte ufficialmente della presentazione del 10 dicembre e che non si sono svolte trattative per lavori futuri.

La Disney è ora accusata di assecondare la sinistra? “Non so cosa credono o non credano personalmente le persone alla Disney riguardo alla politica, ma come entità aziendale, vogliono rimanere il più possibile senza problemi. E tutto ciò che può offendere la sinistra è un problema ", afferma Juda Engelmayer, rappresentante delle pubbliche relazioni per la crisi. "Ho clienti che stanno facendo uno sforzo straordinario per pubblicare ciò che la sinistra sociale vuole vedere."

Questo non era su Jon Favreau: la decisione di bandire Carano dal regno Disney è andata più in alto del creatore mandaloriano Jon Favreau ed è stata presa dai dirigenti della Lucasfilm. Carano, dicono le fonti, era stata ripetutamente avvertita da coloro che la circondavano del suo comportamento sui social media, con l'attrice che ha persino notato pubblicamente a settembre che il suo co-protagonista mandaloriano Pedro Pascal, che ha un fratello trans, l'ha educata sull'uso dei pronomi dopo una fiammata sui social media. "Sapeva che avrebbe allarmato le persone", dice una persona nella sua orbita dei suoi recenti post. "Perché dovresti mettere Favreau in quella posizione?"

Niente più action figure di Cara Dune: la cacciata di Carano ha avuto un effetto domino, con Hasbro che ha terminato la produzione delle sue famose action figure di Cara Dune. (Hasbro dice che "non ci sono attualmente piani per creare altri" prodotti Dune.) Sembra che Amazon abbia ritirato la maggior parte della sua merce di giocattoli Cara Dune. Alla domanda sul perché, un rappresentante di Amazon ha rifiutato ulteriori commenti. Nel frattempo, le action figure di Dune stanno registrando vendite sostenute su eBay a prezzi ben al di sopra dei prezzi di listino originali.

Cara Dune verrà rifusa? Gli addetti ai lavori dicono che Cara Dune non faceva parte della prossima serie di Star Wars, uno spin-off di Boba Fett, ma si aspettano che il personaggio venga riformulato lungo la strada, sia per motivi di storia che di merchandising. Una fonte della Lucasfilm afferma che non è prevista una rifusione.

Lucasfilm sta cercando di fare meglio: il licenziamento di Carano arriva a un punto di svolta per Lucasfilm, che è stato precedentemente criticato per non aver difeso più fortemente la trilogia del sequel di Star Wars con John Boyega e Kelly Marie Tran dal bullismo razzista online nel corso degli anni. Il 23 gennaio, la compagnia ha segnalato un cambiamento quando ha rilasciato una dichiarazione di sostegno a Krystina Arielle, la conduttrice di The High Republic Show, dopo che era stata oggetto di bullismo e minacce razziste.

[Da THR]

Immagino di dover dare degli oggetti di scena al dirigente della Lucasfilm o della Disney che ha tenuto l'orecchio a terra sui social media l'anno scorso e si è reso conto che Carano era un disastro che aspettava di accadere. Sembra che il suo spin-off sarebbe stato realizzato fino a novembre o la prima settimana di dicembre, ma poi i dirigenti hanno detto "sai una cosa, aspettiamo". E ho visto, su Deuxmoi, molte delle stesse cose sul ruolo di Favreau in questo, che THR riporta qui – Ho sentito che Favreau non era contento della merda di Carano e che i dirigenti Disney erano ben consapevoli, e c'erano alti -Discussioni di livello su Carano e dintorni / incluso Carano. Le è stato chiaramente detto di abbassare i toni e di non essere così fottutamente offensiva e squilibrata online. Vabbè. Ora si mette a piangere per la sua LIBERTA 'ai nazisti letterali.

Premiere di "Star Wars: The Rise Of Skywalker" della Disney - Arrivi

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Gina Carano arriva alla prima di Los Angeles di Disney + 'The Mandalorian' tenutasi al Teatro El Capitan il 13 novembre 2019 a Hollywood, Los Angeles, California, Stati Uniti.
Gina Carano arriva alla prima di Los Angeles di Disney + 'The Mandalorian' tenutasi al Teatro El Capitan il 13 novembre 2019 a Hollywood, Los Angeles, California, Stati Uniti.
Gina Carano arriva alla prima di Los Angeles di Disney + 'The Mandalorian' tenutasi al Teatro El Capitan il 13 novembre 2019 a Hollywood, Los Angeles, California, Stati Uniti.
Anteprima mondiale di Star Wars: The Rise Of Skywalker della Disney
Premiere di "Star Wars: The Rise Of Skywalker" della Disney - Arrivi