Genitori Annulla 15 anni La festa di compleanno del figlio poiché la loro figlia prediletta non era interessata

Avere un fratello ti insegna a condividere, come vivere con un'altra persona e ti dà un compagno di giochi e un migliore amico. Quando hai un fratello, potresti essere invidioso dei figli unici perché ricevono tutte le attenzioni e non devono indossare abiti tradizionali. Non solo, ma non devi lottare per attirare l'attenzione dei tuoi genitori perché per quanto sia sbagliato, alcuni genitori non nascondono quale bambino amano di più.

I bambini si rendono conto di essere amati di meno e anche se si sentono male per questo, nessuno dice loro che i loro sentimenti sono validi. Quindi un adolescente è dovuto andare su Reddit per chiedere se è troppo esigente desiderando tutte le attenzioni dei suoi genitori per il suo compleanno perché dopotutto non si è mai lamentato del fatto che sua sorella ottenesse tutto ciò che desidera e i suoi desideri fossero considerati secondari.

Maggiori informazioni: Reddit

Il quindicenne non vedeva l'ora del suo compleanno, ma ora si sente stupido per aver creduto che il suo giorno speciale potesse mai riguardare lui

Crediti immagine: RichardHB (non l'immagine reale)

The Original Poster (OP) ha 15 anni e ne compirà 16 in meno di un mese. Il 16° compleanno è un grosso problema negli Stati Uniti in quanto puoi guidare legalmente un'auto e trovare un lavoro, quindi sei un passo più vicino a diventare un adulto. Inoltre, qualsiasi compleanno è un giorno speciale in generale e sarebbe bello se la tua famiglia lo riconoscesse.

L'adolescente ha una sorella che ora ha 7 anni. Potresti chiamarla una bambina miracolosa poiché i genitori ci hanno provato per molto tempo e quando la mamma è finalmente rimasta incinta, ha partorito prematuramente, quindi il bambino ha richiesto molte attenzioni.

L'adolescente compirà presto 16 anni e i suoi genitori gli stavano programmando un compleanno che gli piaceva davvero

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

All'inizio l'OP ha capito che la sorella, Ava, doveva avere la priorità, ma non si è fermata dopo che è diventata più grande e più forte. Sì, è la sorella minore e ha bisogno di più cure, ma non è questo che infastidisce l'adolescente. Quello che non capisce è la disparità di trattamento quando i bisogni di Ava sono sempre anteposti ai suoi.

Se i genitori devono scegliere tra rendere felice Ava o rendere felice l'OP, molto probabilmente sceglieranno Ava. È quello che è successo anche con il 16° compleanno. Il figlio non vedeva l'ora perché i genitori stavano finalmente pianificando qualcosa che sarebbe piaciuto all'OP, poiché in precedenza il suo compleanno sarebbe sempre stato organizzato per essere divertente per Ava.

All'improvviso, la scuola ha contattato i genitori e li ha informati che Ava era vittima di bullismo. La ragazza era triste e non vedeva l'ora del compleanno, quindi i genitori hanno pensato che l'unica cosa logica da fare fosse annullare la festa di compleanno e fare qualcosa per rallegrare la loro piccola figlia, dimostrando che è amata e che i bulli non hanno ragione.

Il narratore è rimasto piuttosto sorpreso perché di solito i suoi compleanni erano sempre accomodanti per sua sorella di 7 anni

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

Ovviamente, questa non è colpa di Ava, ma l'OP è ancora arrabbiato per il fatto che i genitori gli abbiano detto che è Ava che dovrebbe sentirsi speciale per il suo compleanno e come fratello maggiore, dovrebbe sacrificare il suo divertimento. È stato un punto di rottura dopo essere stato il figlio secondario per tutta la vita di Ava e l'adolescente ha parlato di come si sentiva.

Ha detto ai suoi genitori che anche lui vuole sentirsi speciale e divertirsi, ma se non cambiano il modo in cui lo guardano, ha finito, perché anche se nella vita dei genitori, Ava è tutto, lei non è la Il focus della vita di OP.

In realtà fornisce un paio di esempi che dimostrano chiaramente che la sorella Ava è la figlia prediletta

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

L'adolescente si rende pienamente conto di essere il bambino meno favorito e l'unica altra persona che riconosce che è suo nonno dalla parte di suo padre. È l'unico adulto della famiglia che ha cercato di difendere l'OP, ma anche la sua parola non significava nulla.

Almeno l'adolescente ha buoni amici, come li ha descritti in una risposta a un commento: "I miei amici sono fantastici. La parte più difficile con loro è quando posso avere solo un amico alle mie feste e devo scegliere tra loro perché siamo tutti uniti. Tuttavia, non mi hanno mai incolpato per niente. Mi hanno anche fatto dei regali di compleanno davvero fantastici (e non tutti erano nemmeno roba, a volte mi hanno pagato per andare in un posto carino con loro).”

I genitori volevano davvero un altro figlio ed è stato un miracolo che sia sopravvissuta perché è nata prematura

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

I genitori si sono offesi per la verità che l'OP ha detto loro e ora il figlio si sente male perché il suo cervello sa che Ava non ha fatto nulla di male, ma nel suo cuore si sente risentito. In un'ulteriore spiegazione, l'adolescente ha scritto: "Una parte di me si sente come se fossi ingiusto o egoista per essere risentito così tanto per questo e per essere così contrario a ciò che i miei genitori vogliono invece fare".

Il modo in cui si sente l'OP è previsto. Baton Rouge Parents esplora gli effetti a lungo termine del favoritismo dei genitori e uno di questi è che i bambini più favoriti sono quasi sempre risentiti dagli altri bambini: "L'attenzione ineguale dei genitori avvelena le relazioni tra fratelli senza nemmeno provarci".

Il fratello maggiore capì che il bambino aveva bisogno di più attenzioni di lui, ma man mano che la sorella diventava più grande e più forte, i suoi bisogni venivano comunque trascurati

Crediti immagine: Michael Coghlan (non l'immagine reale)

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

La psichiatra certificata dal consiglio Marcia Sirota sottolinea che non solo il bambino meno favorito cresce con problemi, ma il Golden Child ha il proprio trauma da affrontare ed è più difficile per loro farlo.

Pensa che "sebbene gli individui di entrambi i gruppi possano lottare con una bassa autostima e comportamenti autolesionistici, il bambino meno favorito è sempre all'avanguardia quando si tratta di autocoscienza e apertura al cambiamento".

Quindi era davvero sconvolto quando i genitori hanno deciso che il suo 16° compleanno non è importante quanto rendere felice Ava dopo aver scoperto che era vittima di bullismo a scuola.

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

Quindi essere da una parte e dall'altra – la persona eccessivamente amata o il bambino trascurato – è svantaggioso. Il dottor Sirota crede che “i genitori veramente amorevoli amano tutti i loro figli. Potrebbero provare un'affinità o una connessione più forti con uno o più dei loro figli, ma fanno di tutto per trattare tutti i loro figli allo stesso modo. Non vorrebbero mai ferire nessuno dei loro figli favorendo apertamente l'uno rispetto all'altro".

Purtroppo, l'OP dovrà convivere con le conseguenze di dover vedere che i suoi genitori dedicano più attenzione a sua sorella e la sua felicità è meno importante della sua. Si spera che l'osservazione del dottor Sirota sul fatto che i bambini meno favoriti siano consapevoli di sé e che aiutarli a risolvere le loro emozioni con più successo sia fedele anche all'OP, perché dal modo in cui ha raccontato la storia, è evidente che già capisce molto bene la realtà in cui vive.

L'adolescente ha parlato di essere stata maltrattata e che Ava non è tutta la sua vita, anche se lo è per i suoi genitori

Crediti immagine: u/Preoccupato-Pizza6682

Crediti immagine: THX0477 (non l'immagine reale)

Le persone nei commenti si sono dispiaciute che l'adolescente debba vivere una tale dinamica familiare e lo hanno rassicurato sul fatto che non ha torto nel voler avere un giorno speciale per il suo compleanno e ha il diritto di eccitarsi per questo.

Dopo aver sentito che l'OP ha cercato di ragionare con i suoi genitori e non hanno ascoltato nemmeno quando suo nonno è stato coinvolto, molti redattori hanno suggerito all'OP di trovare un lavoro, risparmiare un po' di soldi e quando gli è legalmente permesso di lasciare la casa dei suoi genitori, di fare così.

Cosa pensi che dovrebbe fare l'adolescente? Siete d'accordo sul fatto che essere il figlio prediletto sia dannoso quanto essere il figlio meno favorito? Fateci sapere le vostre reazioni nei commenti.

I genitori si sono davvero arrabbiati dopo essersi confrontati con la verità, ma i redattori si sono dispiaciuti che l'adolescente debba vivere in una famiglia in cui non si sente amato

Il post I genitori annullano la festa di compleanno del figlio di 15 anni poiché la loro figlia prediletta non era interessata È apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)