Geena Davis: Un attore più vecchio di 20 anni mi ha chiamato troppo vecchia per interpretare il suo interesse amoroso

BGUS_1713412_001

Geena Davis è una persona interessante e complessa, ma di solito fa le stesse domande nelle interviste. Anche con il suo incredibile Geena Davis Institute su Gender Media , di solito le viene semplicemente chiesto perché l'ha inventato, il che è una buona domanda, ma ce ne sono così tante altre da esplorare. Scommetto che Geena parlerà dei suoi errori se qualcuno glielo chiedesse, ma non lo fanno mai. Mentre parlava al podcast Allison Interviews , è stata in grado di dare alcuni nuovi punti di vista alle sue storie di Thelma e Louise . Una cosa che è una notizia vecchia per molti, ma nuova per me, è che Geena non è stata originariamente scelta per interpretare Thelma. Ha chiesto al suo agente di valutare il team di produzione fino a quando Ridley Scott non ha assunto il ruolo di regista e ha accettato di incontrarla. Geena ha anche affrontato l'età dell'età a Hollywood. Ha raccontato la storia di un attore che ha incontrato, che aveva 20 anni più di lei, che le ha detto che era troppo vecchia per interpretare il suo amante.

Su come vincere un Oscar ha influenzato il modo in cui i registi l'hanno trattata: parlando di vincere l'Oscar e cambia il modo in cui le persone ti vedono e tutto il resto, ho avuto due registi, dopo aver vinto l'Oscar, con cui ho avuto un inizio difficile, perché presumevano che Stavo per pensare di essere tutto questo e volevano assicurarsi che non mi sentissi come se fossi tutto questo. Senza avermi incontrato o aver trascorso del tempo con me o altro, hanno semplicemente pensato che sarei stato tipo: "Beh, ora nessuno mi dirà cosa fare".

Penso che forse perché ero una donna, che i registi si sentissero così. E forse era anche un pregiudizio inconscio che l'avrebbero fatto a una donna e non a un uomo. Ma non volevano che una donna potesse potenzialmente causare loro problemi. Volevano assicurarsi che conoscessi il mio posto e probabilmente non sarebbe successo a un uomo.

Su come ha vinto il suo ruolo iconico in Thelma & Louise & Brad Pitt: avevo letto la sceneggiatura di Thelma & Louise dopo che era già stata scelta. Ho pensato: 'Oh mio Dio! Questo è il miglior copione che abbia mai letto. Vorrei poterci essere dentro.' Alla fine ho cercato per un anno il ruolo, perché Ridley Scott era solo il produttore in quel momento, e diversi registi e diversi accoppiamenti di "Thelmas" e "Louises" si stavano unendo e cadendo a pezzi. Per un anno, il mio agente ha chiamato almeno una volta alla settimana per dire: 'Solo perché tu lo sappia, Geena è ancora disponibile. È ancora interessata.' Poi, quando [Ridley Scott] ha deciso che avrebbe diretto il film, ha subito detto: 'Sì. Va bene, certo, la incontrerò", e l'ho convinto in un modo o nell'altro (ride).

Poi hanno scelto Brad Pitt per essere il mio tipo di… interesse amoroso, e in realtà non era perché era più giovane. Non hanno cercato di proposito di scegliere qualcuno più giovane di me. Ha appena fatto la migliore audizione ed è stata la scelta migliore. Ma ho pensato che fosse abbastanza bello. Ha solo, tipo, sette anni meno di me, ma ho pensato che fosse abbastanza bello che l'avessero fatto.

Sull'ageismo a Hollywood: è molto strano e così diffuso. Un certo attore che stava girando un film ha detto che ero troppo vecchio per essere il suo interesse romantico e che avevo 20 anni meno di lui. Tu sai cos'è? Le donne raggiungono il picco tra i 20 ei 30 anni e gli uomini tra i 40 ei 50 anni per quanto riguarda gli attori. Quindi i protagonisti maschili dei film vogliono sembrare più giovani di loro, o vogliono fare appello a persone più giovani, quindi vogliono sempre un co-protagonista che sia davvero giovane. Questo è il motivo per cui ciò accade ed è per questo che le donne non vengono scelte molto dopo i 40 e i 50 anni. È perché si sentono troppo vecchie per essere un interesse romantico.

[Dal podcast Interviste Allison]

Niente qui mi ha davvero scioccato, ma non l'avevo sentito prima. Abbiamo visto molte attrici di talento vincere gli Oscar e la loro carriera vacilla di conseguenza. Non mi sorprenderebbe se venissero etichettati come difficili da lavorare con registi che non li hanno mai incontrati solo perché hanno ottenuto riconoscimenti per il loro mestiere. Mi sorprende molto poco del modo in cui Hollywood lavora nei confronti delle donne. Ero curioso di sapere chi fosse stato originariamente scelto o considerato per Thelma & Louise , quindi ho scavato in giro . Michelle Pfeiffer e Jodie Foster sono state le prime. Meryl Streep e Goldie Hawn si sono presentate come una coppia ma hanno voluto cambiare il finale. Cher è stata presa seriamente in considerazione e, onestamente, Cher sarebbe stata fantastica. Anche se ero meh su T&L , il cast è stato bellissimo. Compreso Brad. Sono d'accordo con Geena sul fatto che se non avessero voluto che Thelma avesse un amante più giovane e ne avesse scelto uno semplicemente perché l'attore sembrava avere ragione, nel 1991 era in realtà progressista. Anche se aveva solo sette anni in meno.

Ciò che Geena ha detto sulle donne sullo schermo che raggiungono il picco tra i 20 ei 30 anni è ancora vero oggi. Potrebbe aver alleviato alcuni, ma non molto. Non sono solo film, prova a trovare un romanzo rosa con un'eroina sopra i 40 anni. Sono tutte donne d'affari bellissime e super esperte a 27 anni. E non ho nemmeno bisogno di tutti gli interessi amorosi per avere più di 40 anni. Solo che le donne che hanno 40 o 50 anni nei film e in TV per essere sessualmente interessanti e non solo madri o amiche sfacciate. Per quanto riguarda il punto di Geena sugli uomini che insistono su interessi amorosi più giovani in modo che appaiano più desiderabili, beh, dovranno semplicemente superarlo. Abbiamo sopportato queste sciocchezze per troppo tempo.

avalon-0352787733

avalon-0335122796

avalon-0335122796
avalon-0352787733
avalon-0533876290
avalon-0563483135
BGUS_1713412_001

Credito fotografico: Backgrid e Avalon Red