Gal Gadot sa che il video della sua celebrità “Imagine” non “trascende”

Gal Gadot ha dato il via alla quarantena del coronavirus riunendo i suoi famosi amici per fare quella copertina molto mal accolta di Imagine di John Lennon . È stato odiato all'unanimità e ora Gal ha parlato della decisione di infliggerci quell'atto di narcisismo stonato, dicendo che le sue intenzioni erano pure ma ammettendo che il video non "trascendeva". Non lo so, quando l'ho visto per la prima volta ho perso conoscenza brevemente, quindi forse stavo trascendendo?

Gal è sulla copertina del numero di Vanity Fair di novembre 2020 e durante l'intervista ha parlato di quel casino di una festa di canzoni di celebrità e si è scusata per non aver trasmesso il suo messaggio, ma ha anche condiviso la colpa con la co-protagonista di Wonder Woman 1984 Kristen Wiig per l'effettiva esecuzione del sing-along. Ha detto, tramite Entertainment Weekly:

“Non avevo nient'altro che buone intenzioni e veniva dal posto migliore, e volevo solo inviare luce e amore al mondo… Ho iniziato con alcuni amici, e poi ho parlato con Kristen [Wiig]. Kristen è come il sindaco di Hollywood. Tutti la amano e ha portato un sacco di persone al gioco. Ma sì, l'ho iniziato, e posso solo dire che volevo fare qualcosa di buono e puro, e non è stato trascendente. "

Quindi Kristen è l'unica responsabile! Non c'è da stupirsi che abbia dovuto scusarsi con Jamie Dornan .

Oh beh, almeno Gal ha riconosciuto il fallimento. E le persone finalmente dimenticheranno che Imagine stronzate una volta per tutte dopo l' uscita del primo trailer del suo film Cleopatra e Internet può invece concentrare la sua rabbia su questo!

Ecco altro di Gal in VF:

Pic: Dudi Hasson / Vogue