“Figlia delle umiliazioni”. Sabrina Ferilli si confessa come mai prima d’ora davanti a Silvia Toffanin, il dolore di un passato impossibile da dimenticare

È considerata all'unanimità una delle attrici più affascinanti e irrefrenabili del cinema italiano. Sabrina Ferilli è riuscita a conquistare tutti, critica e pubblico. Ma, ovviamente, non solo per la sua bellezza. Chi ha avuto la fortuna di vederla dal vivo a teatro può confermare che, oltre ad un fisico mozzafiato, anche oggi Sabrina ha un grande talento e una grande passione per la recitazione.

E pensare che quando ha cercato di entrare nel Centro Sperimentale di Cinematografia ha trovato le porte sbarrate. Nonostante questo piccolo 'fallimento', la 56enne romana non si è mai arresa e, con tenacia e con il suo sorriso contagioso, è riuscita a sfondare. Il successo arriva nel 1994 grazie al film “La bella vita” di Paolo Virzì e da allora il suo nome inizia a rimbalzare ovunque, tv, programmi, altri film e, come detto, teatro. Sabato 13 marzo Sabrina Ferilli è stata ospite a Verissimo di Silvia Toffanin, ma non ha parlato solo della sua carriera… ( Continua a leggere dopo la foto )

Da mercoledì 24 marzo Sabrina Ferilli torna su Canale 5 con la fiction “Wake up my love”. Nel soggiorno di Silvia Toffanin l'attrice si diceva: “Ho sempre avuto un modo abbastanza ponderato di vedere la vita – le sue parole – Nella vita non ho mai fatto ca ** atelle, ho mirato a costruirmi. Sono figlia delle umiliazioni, dei fallimenti. A casa, quando sono tornato da alcune sconfitte, mio ​​padre mi ha detto 'l'hai scelto tu, non lamentarti. Altrimenti cambierai direzione '”. ( Continua a leggere dopo la foto )

Tra i temi discussi a Verissimo c'è anche il caso di Bibbiano, la brutta storia che risale all'estate 2019 e che Sabrina Ferilli ha portato in tv con “Amore strappato”: “Adesso i bambini sono tornati a casa. Ti ho lasciato due anni fa quando mi sono commossa per questa cosa – ha confessato Sabrina a Silvia Toffanin – e ci torno. Non ho figli, ma non avendo figli non ho conflitti di interesse nel portare avanti queste battaglie sociali ”. ( Continua a leggere dopo la foto )

L'amatissima attrice romana, che tra l'altro non ama i social ed è una grande tifosa della Roma, ha dedicato anche un pensiero ad una sua cara amica. Anche lei è una donna che ha saputo raggiungere i gradini più alti del palcoscenico televisivo italiano, ovvero Maria De Filippi. “È un'amica diabolica – ha scherzato Sabrina Ferilli – che studia le cose peggiori da farmi a Tu si que vales. Per fortuna non so niente, altrimenti non accetterei niente ".

"E lei!". Sabrina Ferilli, le notizie sull'attrice corrono veloci. Un passaggio davvero importante

L'articolo "Figlia delle umiliazioni". Sabrina Ferilli si confessa come mai prima d'ora davanti a Silvia Toffanin, il dolore di un passato impossibile da dimenticare arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)