Faizon Love ha citato in giudizio la Universal per aver rimosso le stelle nere dal poster internazionale di “Couples Retreat”

Ritiro di coppia. Un film che non ho mai visto e che probabilmente non vedrò mai. Nonostante abbia ricevuto un pietoso 10% su Rotten Tomatoes, il veicolo di Vince Vaughn sulle coppie in ritirata (?) Ha reso la Universal Pictures un enorme $ 171 milioni nel 2009. Ora una delle star del film, Faizon Love , ha citato in giudizio la Universal per discriminazione razziale. Dice che lui e la sua co-protagonista nera, Kali Hawk , sono stati cancellati dalla versione estera del poster, mentre il resto dei suoi co-protagonisti bianchi (Jon Favreau, Jason Bateman, Kristin Davis, Malin Ackerman, Kristen Bell) rimanere.

Ecco i due diversi poster:

Ehm, si. È fottuto. Il suo nome non è nemmeno sul poster d'oltremare. Nei documenti per la causa, Faizon afferma che lo studio ha scelto di separare i talenti bianchi e neri durante il marketing per un pubblico internazionale. Dice di averlo ricordato nel corso della giornata e il produttore del film, Scott Stuber , gli ha promesso che il poster modificato sarebbe stato ritirato dalla circolazione. Non lo era. L'allora presidente della Universal Pictures, Adam Fogelson , apparentemente promise a Faizon di lanciare alcuni ruoli a modo suo per rimediare. Non l'ha fatto.

Faizon ha postato sulla causa su Instagram e ha difeso il fatto che lo sta facendo undici anni dopo l'uscita del film:

È anche andato su TMZ Live per fornire maggiori dettagli. Faizon dice che né lui né la sua co-protagonista Kali meritavano questo trattamento, ed è solo un altro esempio dell ' "arroganza bianca" di Hollywood . Dice "come spieghi di togliere dal poster gli unici due neri presenti nel tuo film?" Quando gli è stato chiesto se la Universal gli avesse mai dato una spiegazione per la sua cancellazione dal poster, Faizon ha risposto:

No, è qui che entra in gioco l'arroganza. "Non lo sapevamo!" Hanno provato a passare il dollaro.

Continua dicendo:

È una cosa arrogante, razzista. C'è un tono di fondo. Mi sono arrabbiato quando, uh, John Boyega … quando ho visto il trailer di Star Wars . Ero così felice di vederlo in quel film perché sono un grande fan di Star Wars. Quando lo hanno tolto dal poster, ho pensato, questa è una diretta … questo perché non mi sono fatto avanti in quel momento e ho messo il piede nel culo di qualcuno. Questo è ciò che accade quando non ti fai avanti e fai quello che dovresti.

La Universal deve ancora commentare, ma sono sicuro che la loro risposta sarà qualcosa del tipo: "Ehi, da allora abbiamo rilasciato il vincitore dell'Oscar 2018 per il miglior film, Libro verde! Ricordi il libro verde? Questa merda ha sostanzialmente risolto il razzismo! "

Pic: YouTube