Emily Blunt in A Quiet Place: "Il nostro matrimonio non avrebbe travolto questo film"

41cover_lores

Emily Blunt e John Krasinski coprono l'ultimo numero di Rule Breakers di The Hollywood Reporter . Le foto sono adorabili. Anche se le pose sono leggermente inventate, si stanno divertendo con esso. Inoltre, sono una coppia di bell'aspetto e sembrano così alla vecchia Hollywood. Gli articoli affermano che questa è "una rara intervista congiunta", per la coppia. È ovvio che la loro strategia di premi è quella di vendere il loro matrimonio. Quindi per la spinta, stanno andando all in e stanno facendo interviste congiunte. Si spera che, una volta distribuiti gli Oscar, torneranno ad avere carriere separate e solo a sostenere i rispettivi progetti.

Abbiamo sentito la storia di Emily che chiede di recitare in A Quiet Place dopo che è stata scelta per la prima volta. Ma in questa intervista, spiegano perché questo film ha cambiato idea sul lavorare insieme, perché il loro matrimonio non avrebbe oscurato il film stesso.

Emily Blunt quasi non recitò in A Quiet Place : Blunt era immerso nei preparativi per un nuovo scoraggiante progetto di recitazione, come la tata magica nel sequel della Disney di uno dei suoi film più amati, Mary Poppins. La coppia aveva due figlie giovani sane, una nuova casa a Brooklyn e carriere che stavano prosperando – separatamente.

Mi è sembrata una buona idea lasciarla in quel modo. Così Krasinski, dopo aver segretamente scritto una parte per sua moglie, abbandonò il suo piano per chiederle di suonarlo. "Ho deciso che la cosa più sicura da fare era semplicemente avere questa esperienza da sola", dice Krasinski di creare A Quiet Place. Aveva paura che Blunt avrebbe detto di no – o, in una possibilità che sembrava ancora più mortificante, che avrebbe detto di sì per un senso di dovere di moglie, piuttosto che di genuino entusiasmo. "Non volevo che questo fosse l'unico lavoro che fosse, 'Ascolta, non so se lo adoro, ma ti amo, quindi lo farò.' ”

Perché Blunt voleva fare Un posto tranquillo : In A Quiet Place, giocano un paio cercando di insegnare ai propri figli a prosperare in un mondo abitato da mostri ciechi con un acuto senso dell'udito – un'idea che è così risonante con loro come terrorizzata, euforica nuovi genitori, hanno ritenuto che valesse la pena rischiare di condividere un progetto. "Non volevo che fosse come, 'Oh, che adorabile. Stanno lavorando insieme ", dice Blunt. "Era l'unica idea che era arrivata sulla nostra strada che sembrava più grande del nostro matrimonio. Il racconto del nostro matrimonio non avrebbe travolto questo film e questa straordinaria opportunità per lui come regista, regista, scrittore. Sapevo che questo era un grande swing per lui. "

La dicotomia di Blunt lavorando su MPR e Krasniski lavorando su A Quiet Place : "Sarei tornato a casa e sarei tipo, 'Ho appena ballato con 30 lamplighters'", inizia Blunt, con voce cantilenante. " 'È stato bellissimo!' "Aggiunge Krasinski," E vorrei dire, "Ho appena ucciso un bambino a pagina 10!"

Blunt nel decidere di assumere il ruolo iconico di Mary Poppins: come attore, Blunt fa affidamento sull'istinto, che è il modo in cui si è imposta su come interpretare Mary Poppins. Mentre ero molto incinta con Violet, "giravo per la casa cercando di capire come si muoveva e parlava", dice Blunt, che ha optato per una versione del personaggio più vicina alla donna imperiosa, un po 'vanitosa creata per la prima volta dall'autore PL Travers. "A che serve interpretare Mary Poppins se stai solo provando a interpretare Julie Andrews?" Fu solo dopo aver iniziato a dire alla gente che aveva il ruolo che Blunt sentiva nell'immensità di ciò. "Amici miei, hanno quasi iniziato a parlare bene di lei e di cosa il film aveva significato per loro, ed è stato allora che ho pensato 'Oh, fk. Cosa ho fatto?' Non ho avuto altra scelta che zen fuori, perché l'avevo presa in considerazione. "

[Da The Hollywood Reporter]

Questo ha senso per me. Quando una coppia reale gioca una coppia sullo schermo, può sopraffare il film. Ciò non è accaduto in A Quiet Place . John ha detto che ha scritto A Quiet Place ispirato dalle sue paure come genitore . Ovviamente Emily avrebbe capito cosa significava per lui questo film. Un sacco di fattori si sono uniti per renderlo un successo per loro. E ora stanno acquistando premi, che di nuovo, capisco. Ma onestamente, la mia parte preferita dell'intera intervista è stata la parte su Emily che ballava con i lampeggianti mentre Kransinski stava uccidendo le persone nella sua sceneggiatura. Sembra una conversazione che io e il Mister avremmo (chi ballava e chi uccideva cambiava giornalmente per noi).

Mi piace anche l'ultima parte di Emily che comprende la responsabilità di interpretare Mary Poppins. Il film è attualmente al 78% su Rotten Tomatoes. La maggior parte della critica sembra essere che il personaggio è interpretato più vicino al libro piuttosto che affabile come il film. Emily sta ottenendo buoni commenti sulla sua esibizione, ma le persone non sono pronte a rinunciare a Julie Andrews. Lo capisco, ma sono ancora eccitato per questo film.

Fotografato da Andrew Hetherington_04_Shot_0628

Fotografato da Andrew Hetherington_07_Shot_0912

Credito fotografico: Andrew Hetherington / THR

( Fonte )

Commenta su Facebook