E ora Jamie Spears ha chiesto al giudice di #FreeBritney

In questo periodo l'anno scorso, il padre/co-conservatore di Britney Spears , Jamie Spears , stava sputando fuoco contro il movimento #FreeBritney, dicendo che quei " teorici della cospirazione " non ne sanno un cazzo. Beh, che differenza fa un anno (e la minaccia di essere indagato su come ha speso i soldi di sua figlia). Perché ora Daddy Spears ha in mano lui stesso un cartello #FreeBritney.

L'Hollywood Reporter afferma che ieri, Daddy Spears, ha presentato una petizione per porre fine ai 13 anni di tutela di Britney. Il giudice del caso, il giudice Brenda Penny , probabilmente indossa un tutore per il collo dopo aver subito un colpo di frusta, perché solo il mese scorso sembrava che papà Spears non si sarebbe allontanato così facilmente dalla tutela di sua figlia. "Se non posso mungere le monete dalla fortuna di mia figlia, NESSUNO PU!" – Papà Spears, probabilmente.

Come ormai sanno tutti e il loro barista Starbucks preferito, Britney ha detto al giudice Brenda Penny a giugno che voleva che il tribunale mettesse a dura prova le catene della sua tutela. Per lo meno, voleva essere in grado di scegliere il proprio avvocato e voleva che suo padre " abusante " e " controllante " fuori. Il desiderio di Britney di un nuovo avvocato è stato esaudito e ha scelto Mathew Rosengart come suo avvocato. Mathew ha immediatamente presentato una petizione per far uscire suo padre. Daddy Spears è attualmente il conservatore dei soldi di Britney mentre Jodi Montgomery è il conservatore di Britney "la persona ". Jodi ha convenuto che anche papà Spears dovrebbe essere cacciato dalla tutela. Ha risposto dicendo che è " disposto " a dimettersi quando sarà il momento giusto. Mathew ha poi affermato che Daddy Spears voleva spudoratamente $ 2 milioni per uscire dal palco a sinistra.

La petizione di Britney per cacciare suo padre sarà ascoltata in un'udienza il 29 settembre. E durante quell'udienza, anche Daddy Spears chiederà alla corte di porre fine alla tutela di Britney per sempre. La sua petizione afferma che, poiché la corte ha ritenuto che fosse abbastanza in forma da scegliere il proprio avvocato, lui sente che le chiavi della sua vita dovrebbero essere restituite a lei. tramite THR:

"Come il signor Spears ha detto più e più volte, tutto ciò che vuole è ciò che è meglio per sua figlia", afferma il documento. "Se la signora Spears vuole porre fine alla tutela e crede di poter gestire la propria vita, il signor Spears crede che dovrebbe avere questa possibilità". Il giudice Brenda Penny, che sovrintende al caso, dovrà approvare la mossa.

Jamie vuole anche che la tutela venga eliminata senza che Britney debba sottoporsi a una valutazione della salute mentale. Quando Britney si è rivolta alla corte a giugno, ha chiarito che vuole la stessa cosa.

In una dichiarazione a Vanity Fair , Mathew Rosengart ha definito la mossa di Daddy Spears una " enorme vittoria legale" e ha affermato che non hanno dato a Daddy Spears il pacchetto di fine rapporto di 2 milioni di dollari che voleva:

“Questo deposito rappresenta una massiccia vittoria legale per Britney Spears, così come una rivendicazione. Dopo aver esposto la sua cattiva condotta e il piano improprio per tenere in ostaggio sua figlia cercando di ottenere un accordo multimilionario, il signor Spears si è effettivamente arreso. Non c'è insediamento. Nella misura in cui il signor Spears crede di poter cercare di evitare la responsabilità e la giustizia, compreso l'accoglimento di una deposizione giurata e la risposta ad altre scoperte sotto giuramento, non è corretto e la nostra indagine sulla cattiva gestione finanziaria e su altri problemi continuerà".

Ma se stai pensando che qualcosa nel Frapp non sia pulito su questo, le fonti dicono a TMZ che sei sulla strada giusta. Le fonti dicono che la mossa di Daddy Spears di porre fine alla tutela è… aspetta… aspetta… egoistica. Apparentemente, non pensa che sua figlia stia mentalmente bene e dovrebbe essere responsabile della propria vita. Non pensa che la tutela dovrebbe finire, ma pensa che se si comporta come vuole che finisca, si toglierà il calore da lui e potrebbe metterlo nelle grazie di Britney.

Jamie, ci viene detto, non ha perso l'amore per l'avvocato di Britney, Mathew Rosengart. Presentando gli ultimi documenti legali, in un certo senso, Jamie pensa di aver battuto Rosengart, che non ha ancora presentato una mozione per porre fine alla tutela – qualcosa che chiama nei suoi documenti legali. Questo mette Rosengart in una posizione interessante… se unire le forze con Jamie all'udienza del 29 settembre e porre fine alla tutela, oppure no.

È quasi come dire: “Okay, pensi che la tutela dovrebbe finire. Allora portalo. Vediamo cosa succede."

Le mosse losche di Daddy Spears non sono una sorpresa, ma forse, solo forse, vuole davvero che la tutela di sua figlia finisca. E il 29 settembre si alzerà coraggiosamente in tribunale per dire: “Bruciamo al suolo la tutela! E visto che stiamo appiccando un fuoco, lasciami aggiungere alcuni dei miei vecchi documenti finanziari, libri contabili e laptop… "

Pic: Wenn.com