Duchessa Meghan è ancora una cittadina americana, quindi anche Baby Sussex sarà americana

Il Duca di Sussex e la Duchessa di Sussex visitano il Redwoods Treewalk a Rotorua

Alcuni giorni, mi viene un po 'deluso da tutto ciò che la duchessa del Sussex ha rinunciato a sposare il principe Harry. Ha abbandonato la sua carriera di attore, il suo blog e il suo paese per amore. E in cambio, la sua nuova casa le ha ripetutamente sputato in faccia perché ha osato esistere e respirare pur essendo una donna afro-americana. Quando Meghan e Harry si sono fidanzati per la prima volta, abbiamo sentito molto su come stava pensando di diventare un cittadino britannico. Le fonti hanno giocato un po 'in fretta e furia sul fatto che Meghan avrebbe ricevuto qualche trattamento speciale con la sua cittadinanza, ma immagino che sia stata rintracciata rispetto agli immigrati non reali nel Regno Unito. Ma il fatto è che Meghan è ancora un cittadino americano in questo momento, e anche se e quando diventerà una cittadina britannica, potrebbe mantenere la sua cittadinanza americana e diventare semplicemente una doppia cittadinanza. Ma cosa ne pensi del piccolo Polo Baby? I bambini nati da donne americane al di fuori dell'America sono ancora considerati cittadini americani. Lo sapevo, ma non sapevo che esistesse una tempistica:

Meghan Markle e il bambino reale del Principe Harry sono pronti a fare la storia in più di un modo. Oltre ad essere la prima reginetta biracial moderna in linea per il trono (7th, infatti), Baby Sussex sarà anche tecnicamente un cittadino statunitense e deterrà la doppia cittadinanza nel Regno Unito. Secondo il Dipartimento di Stato americano, un bambino nato all'estero per Cittadino americano e non americano acquisiscono automaticamente la cittadinanza americana alla nascita se il genitore cittadino statunitense ha vissuto negli Stati Uniti o in uno dei suoi possedimenti periferici per cinque anni prima della nascita della persona (che ha Meghan), almeno due dei quali erano in cerca di l'età di quattordici anni.

Un americano può automaticamente trasmettere la cittadinanza al proprio figlio, e essere cittadino britannico non significa che non si possa essere cittadini statunitensi. Anche se il bambino nascerà un cittadino americano, la coppia dovrà segnalare la nascita a un consolato americano per acquisire i documenti ufficiali necessari per dimostrare la cittadinanza statunitense. Quindi potranno richiedere un passaporto per il bambino, ad esempio.

Il palazzo in precedenza ha detto che Meghan, nato e cresciuto a Los Angeles, aveva intenzione di diventare un cittadino britannico (che è noto per essere un processo lungo) dopo aver sposato Harry. Un portavoce della famiglia disse che era "troppo presto per dirlo" se conservasse la sua cittadinanza americana dopo essere diventata cittadina britannica. Ma mentre sta attraversando il processo, rimarrà un cittadino americano. Così com'è, il loro bambino otterrebbe la doppia cittadinanza per gli Stati Uniti e il Regno Unito se Meghan non rinuncerà alla sua cittadinanza americana prima che abbia dovuto partorire.

Per quanto riguarda se Meghan dovrà rinunciare alla sua cittadinanza americana, non sembra così. Dato che non sposerà l'erede al trono, c'è meno pressione intorno. E lei non viene dalla regalità stessa, come ha fatto il principe Filippo (ha dovuto rinunciare al titolo di Principe di Grecia e Danimarca prima di sposare la regina Elisabetta nel 1947). Mantenere la cittadinanza americana non sarebbe così controverso come sarebbe stato mantenere un titolo straniero.

[Dalle persone]

I reali amavano sposare altri reali durante il giorno – principi e principesse stranieri venivano sempre spediti in altri paesi per matrimoni combinati, ecc. Ma nella moderna era regale britannica, è unico. Personalmente, spero che Meghan scelga di mantenere la sua cittadinanza americana, e spero che lei e Polo Baby siano solo per sempre – due cittadini. E sì, lo vedo come il piano di uscita del "caso peggiore": se a un certo punto non si fa mai strada, Meghan può semplicemente tornare in America. L'idea di ciò mi rende triste, perché è quello che vogliono i tabloid britannici: vogliono farle finta di andarsene. Ma sarebbe stupida a non lasciarlo come opzione per se stessa.

Meghan Markle è in attesa di lasciare il Met Breuer Museum prima del suo baby shower

Foto per gentile concessione di Backgrid.

Il Duca di Sussex e la Duchessa di Sussex visitano il Redwoods Treewalk a Rotorua
Il Duca e la Duchessa del Sussex visitano Birkenhead
Incinta Meghan Markle mostra il suo pancione al National Theatre di Londra
Il duca e la duchessa del Sussex fanno visita a Bristol
Meghan Markle è in attesa di lasciare il Met Breuer Museum prima del suo baby shower

Commenta su Facebook