Donald Trump sta cercando di “tornare indietro” ai Democratici per aver detto di essere una risorsa russa

Trump incontra i tecnici statunitensi e firma un ordine esecutivo sull'assunzione di americani

Domani segnerà l'anniversario di due settimane delle elezioni indette per Joe Biden e Kamala Harris. Due settimane fa oggi, conoscevamo già le linee di tendenza e la maggioranza dei voti era stata contata in tutti gli stati di swing, quindi era completamente chiaro che Biden-Harris aveva vinto le elezioni anche quando stavamo parlando giovedì 5 novembre e Venerdì 6 novembre. Tuttavia, siamo stati bravi e abbiamo aspettato che tutto diventasse ufficiale e che tutti Steve Kornackis e John Kings lo dicessero davvero. Ed è stato un tale sollievo!

Tutto quello che è successo intorno al Partito Repubblicano da allora è stata una catastrofe assoluta. Donald Trump, probabilmente l'uomo più stupido della terra, ha commesso frodi elettorali in piena vista, mentre si nascondeva, in stile Grey Gardens, nel bunker della Casa Bianca. Ha rabbia-tweet merda delirante tutto il giorno e tutto sembra proprio il più grande, più debole capriccio perdente piagnucoloso di tutti i tempi. Maschile, Trump non lo è. Ma niente di tutto questo sarebbe accaduto se il Partito Repubblicano non l'avesse permesso nelle ultime due settimane. Non dissero nulla mentre abbaiava delusioni la notte delle elezioni. Mitch McConnell ha deriso ridendo i Democratici e ha detto che era diritto di Trump cercare di citare in giudizio e truffare per un secondo mandato. E ora eccoci qui.

La conferenza stampa scioccante di Rudy Giuliani è stata apparentemente l'ultima goccia per molte persone. Il NY Times e il Washington Post hanno oggi pezzi di analisi simili: "I tentativi di Trump di ribaltare le elezioni non hanno eguali nella storia degli Stati Uniti" e "Trump usa il potere della presidenza per cercare di ribaltare le elezioni e rimanere in carica". È tutto vero e tutti dovrebbero allarmarsi. Compresi i repubblicani.

Nel frattempo, Trump ha detto alla gente (dal baby bunker, si potrebbe presumere) che questa è tutta una ricompensa per i democratici … essendo preoccupato che sia una risorsa russa. Quale lui è.

Il presidente Donald Trump ha detto a un alleato che sa di aver perso, ma che sta ritardando il processo di transizione e sta cercando in modo aggressivo di seminare dubbi sui risultati delle elezioni per tornare ai Democratici per aver messo in dubbio la legittimità della sua stessa elezione nel 2016, in particolare con l'indagine sulla Russia, ha detto giovedì alla CNN una fonte familiare con il pensiero del presidente.

Il rifiuto del presidente di concedere, come riportato in precedenza dalla CNN, deriva in parte dalla sua percezione che Hillary Clinton e l'ex presidente Barack Obama abbiano minato la sua stessa presidenza dicendo che la Russia ha interferito nelle elezioni del 2016 e avrebbe potuto influenzare il risultato, le persone intorno a lui hanno disse. Trump continua a nutrire rancore contro coloro che, secondo lui, hanno indebolito la sua elezione indicando gli sforzi di interferenza russa, e ha suggerito che è un gioco leale non riconoscere Joe Biden come presidente eletto, anche se Clinton ha ammesso la notte delle elezioni nel 2016 e la transizione di Trump è stata in grado di iniziare immediatamente.

Trump ha sentito una moltitudine di amici e soci in affari che lo hanno esortato a lasciare almeno che la transizione abbia inizio, anche se non vuole ammetterlo, ha detto alla CNN un'altra fonte che conosce anche il pensiero del presidente. La sua risposta: No. Ti sbagli. "Assolutamente sbagliato", secondo una fonte.

Quando a Trump è stato detto di togliere Rudy Giuliani e altri membri del suo team legale dal caso, il presidente non è stato d'accordo. Vuole continuare la lotta e le persone vicine al presidente hanno persino espresso preoccupazione per il fatto che stia credendo alle false affermazioni di Giuliani secondo cui i suoi sforzi legali possono cambiare il risultato delle elezioni. Non ha mostrato segni di cedimento, anche se quelli intorno a lui continuano a indicare che la fine è vicina. Questi alleati hanno espresso la preoccupazione che una fazione considerevole del paese pensi che le elezioni siano state rubate a Trump e che Biden non stia ricevendo informazioni sulla sicurezza nazionale.

Trump sta ascoltando i suoi amici, ha detto questa fonte, ma conclude frettolosamente le conversazioni perché non è d'accordo. Non vuole sentire ciò in cui non crede. All'interno della Casa Bianca, sembra che molte persone abbiano deciso di lasciar perdere, o perché lo vogliono o perché non hanno scelta. Il genero e consigliere senior Jared Kushner sta giocando bene, ha detto questa fonte, mentre la figlia Ivanka Trump si è praticamente allontanata da questo, come riportato dalla CNN la scorsa settimana.

[Dalla CNN]

Questo è terrificante. Tutto. Ricordi quando uno dei ragazzi di Trump raccontò la storia del loro nonno che soffriva di demenza e che voleva ancora andare a lavorare, quindi lo lasciarono sedere in ufficio con una pila di carte? Questo è quello che stanno facendo i repubblicani con Donald Trump in questo momento, solo che lui sta commettendo crimini e dovrebbe ESSERE CORRENTE PER IL PAESE. Non è mentalmente "lì" e tutto ciò che fa è sedersi e mettere il broncio e girare la sua roba delirante e … nessuno lo ferma. Dartelo, rete e trascina il culo fuori di lì.

Trump accoglie il presidente della Romania Iohannis

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Il presidente Trump tiene una conferenza stampa
Donald Trump torna alla Casa Bianca
Trump visita la chiesa di San Giovanni
Trump accoglie il presidente della Romania Iohannis
Trump incontra i tecnici statunitensi e firma un ordine esecutivo sull'assunzione di americani