Donald Trump si definisce “Golden Goose” mentre inveisce su Fox News

Il presidente Trump parla mentre lascia la Casa Bianca

Se questa settimana trascorri qualche minuto sul feed Twitter di Donald Trump, quel tempo viene speso inuna delle realtà alternative più bizzarre di sempre. È un mondo in cui la questione più importante che deve affrontare il presidente perdente zoppo è … una carne di picayune con Fox News. Certo, ha anche ritwittato alcune cose sulle elezioni del ballottaggio in Georgia, ma la maggior parte dei tweet riguarda il modo in cui lui, il piagnucolone fascista, è in qualche modo il "Golden Goose".

Chiaramente, Trump pensa che il suo post-presidenza coinvolgerà in qualche modo i media, forse anche avviando la sua rete di clown placcati d'oro in diretta concorrenza con Fox News. Che è un pensiero spaventoso, lo ammetto. Ma non credo che Trump avrà la resistenza, l'intelligenza o i soldi per farcela. Inoltre, probabilmente dovrà affrontare tonnellate di accuse penali e cause legali una volta trascinato fuori dal suo ufficio. Secondo il NY Times , Trump ha davvero iniziato a riflettere su tutto questo e altro:

In una riunione di mercoledì alla Casa Bianca, il presidente Trump aveva qualcosa di cui voleva discutere con i suoi consiglieri, molti dei quali gli hanno detto che le sue possibilità di riuscire a cambiare i risultati delle elezioni del 2020 sono sottili come una canna. Ha quindi proceduto a insistere sul fatto che le legislature repubblicane potessero scegliere elettori pro-Trump in una manciata di stati chiave e consegnargli i voti elettorali di cui ha bisogno per cambiare i conti e dargli un secondo mandato, secondo le persone informate sulla discussione. Non è stata una conversazione dettagliata, o davvero seria, hanno detto le persone informate. Né rifletteva alcun desiderio ossessivo del signor Trump di rimanere alla Casa Bianca.

"Sa che è finita", ha detto un consigliere. Ma invece di concedere, hanno detto, sta facendo fluttuare uno scenario improbabile dopo l'altro per rimanere in carica mentre contempla il suo incerto futuro post-presidenziale.

Non c'è una grande strategia in gioco, secondo le interviste con una mezza dozzina di consiglieri e persone vicine al presidente. Il signor Trump sta semplicemente cercando di sopravvivere da un ciclo di notizie all'altro, vedendo fino a che punto può spingere la sua causa contro la sua sconfitta e garantire il continuo supporto della sua base repubblicana. Dominando la storia della sua uscita dalla Casa Bianca, spera di mantenere i suoi milioni di sostenitori energizzati e impegnati per qualsiasi cosa accada.

Come passo successivo, Trump sta parlando seriamente di annunciare che ha in programma di candidarsi di nuovo nel 2024, consapevole che, indipendentemente dal fatto che lo faccia effettivamente o meno, congelerà un campo già affollato di possibili candidati repubblicani. E, dicono i repubblicani, manterrà l'ampio sostegno che ha mostrato anche nella sconfitta e potrebbe garantire un lucroso affare di libri o parcelle di parola.

Nel frattempo, il signor Trump ha trascorso le sue giornate alternando tra la sua residenza della Casa Bianca e lo Studio Ovale, guardando la copertura televisiva sulle ultime settimane della sua presidenza. Il suo umore è spesso cupo, dicono i consiglieri, anche se non alza la voce con rabbia, nonostante l'impressione lasciata dai suoi tweet, spesso in maiuscolo. Ma il lavoro del governo è stato ridotto a qualcosa di secondario per il presidente. Non ha fatto alcuna apparizione pubblica ad eccezione di una visita al Cimitero Nazionale di Arlington il Veterans Day da una dichiarazione arrabbiata una settimana fa. E non ha parlato della pandemia di coronavirus né ne ha parlato su Twitter nonostante la crescita impressionante di casi positivi e il numero di assistenti di West Wing e consulenti esterni a cui è stato diagnosticato il virus nell'ultima settimana.

Il presidente ha nutrito una rabbia ardente contro Fox News per aver chiamato l'Arizona per il signor Biden la notte delle elezioni e ha ricevuto suggerimenti dagli alleati per avviare una sorta di rete di notizie di tendenza conservatrice in competizione, sia cercando di unire le forze con una proprietà esistente come OANN o Newsmax, o formare una propria rete digitale, come riportato da Axios. (Giovedì il New York Times ha chiamato l'Arizona per il signor Biden.) Giovedì molti repubblicani hanno espresso dubbi sul fatto che il signor Trump sarebbe mai stato in grado di mettere insieme qualcosa che potesse superare Fox. E gli alleati riconoscono che non potrebbe fare sia una campagna presidenziale che creare una rete di notizie allo stesso tempo, e si sono chiesti se avrebbe mantenuto il suo animus nei confronti della Fox se gli avesse offerto un lucroso affare di contributore una volta che è fuori sede. .

Alcuni consiglieri avevano sperato che il signor Trump avrebbe accettato lo stato della gara entro la fine di questa settimana, ma un imminente riconteggio in Georgia potrebbe ritardarlo. Il presidente ha detto ad alcuni consiglieri che se la gara è certificata per il signor Biden, annuncerà una campagna 2024 poco dopo.

[Dal NY Times]

Anche con il riconteggio della Georgia – che sta accadendo proprio quando il segretario di stato di GA è risultato positivo al coronavirus – l'elezione potrebbe ancora essere certificata per Biden-Harris. Non avevano * bisogno * della Georgia per vincere le elezioni, ma sicuramente è stato bello e le elezioni possono essere certificate a prescindere. Ad ogni modo, sì, tutti questi discorsi su Trump che creava il suo grande impero mediatico … ricordi quando la gente pensava che Sarah Palin l'avrebbe fatto? E non ne è venuto fuori nulla, perché questo tipo di persona – il tipo Palin / Trump – non ha la disciplina, i soldi o l'intelligenza per metterlo insieme. Quindi, come tutto il resto, finisce per essere una grande, stupida truffa.

Il presidente Trump partecipa a una tavola rotonda di Opening Up America Again

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Il presidente Trump tiene una conferenza stampa
Trump Cabinet Meeting
Il presidente Trump partecipa a una tavola rotonda di Opening Up America Again
Trump incontra i tecnici statunitensi e firma un ordine esecutivo sull'assunzione di americani
Il presidente Trump parla mentre lascia la Casa Bianca