Donald Trump “sa che sta perdendo” e ha twittato un sostenitore urlando “White Power”

Il presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump arriva al Rose Garden per firmare un ordine esecutivo

Oltre ad emettere alcuni sudati smentiti di essere stato informato sulla Russia di aver ucciso soldati americani in Afghanistan, Donald Trump ha trascorso il fine settimana a svolgere alcune delle sue attività preferite: giocare a golf e twittare il suprematista bianco sh-t. Trump ha twittato e cancellato un video da una protesta in The Villages in Florida, una comunità senior che apparentemente è ora un focolaio di proteste e merda MAGA. Alcuni manifestanti anti-Trump hanno urlato a una doccia MAGA, e la doccia MAGA ha urlato "Potere bianco!" Perché questo è il punto di tutto questo. Trump non sta fischiando un cane. Sta dicendo e twittando apertamente questa merda. Perché è un suprematista bianco.

Parlando di quanto sia patetico, Politico ha una nuova storia su come "Donald Trump sa che sta perdendo". Alcuni punti salienti:

Il presidente è arrivato privatamente a quella cupa realizzazione nei giorni scorsi, hanno detto a POLITICO diverse persone vicine a lui, in mezzo a una montagna di cattivi sondaggi e avvertimenti da parte di alcuni dei suoi più stretti alleati sul fatto che sia sulla strada giusta per essere un presidente di un mandato. Trump ha sopportato quello che gli aiutanti descrivono come il peggior tratto della sua presidenza, guastato da critiche diffuse sulla sua risposta alla pandemia di coronavirus e disordini razziali a livello nazionale. La sua manifestazione in Oklahoma lo scorso fine settimana, la prima da marzo, si è rivelata imbarazzante quando non è riuscito a riempire l'arena.

Quella che avrebbe dovuto essere un'intervista facile con l'ospite della Fox News Sean Hannity giovedì consiglieri inorriditi quando Trump ha offerto una risposta sconclusionata e non reattiva a una semplice domanda sui suoi obiettivi per un secondo mandato. Nella stessa apparenza, il presidente normalmente sicuro di sé ha offerto un tacito riconoscimento che avrebbe potuto perdere quando ha detto che Joe Biden "sarà il tuo presidente perché alcune persone non mi amano, forse". Nelle ore successive alla trasmissione dell'intervista, all'interno della sua cerchia interna vorticarono domande sul fatto che il suo cuore fosse davvero coinvolto quando si trattava di cercare la rielezione.

Trump ha tempo di rimbalzare e l'ambiente politico potrebbe migliorare per lui. Ma le interviste con più di una mezza dozzina di persone vicine al presidente descrivevano uno sforzo di rielezione che aveva un disperato bisogno di direzione – e un candidato sfocato che si indeboliva ripetutamente.

"Sotto l'attuale traiettoria, il presidente Trump è sul precipizio di una delle peggiori sconfitte elettorali nelle moderne elezioni presidenziali e la peggiore storicamente per un presidente in carica", ha detto l'ex consigliere politico di Trump Sam Nunberg, che rimane un sostenitore. Nunberg ha sottolineato i sondaggi nazionali rilasciati dalla CNBC e dal New York Times / Siena la scorsa settimana, mostrando che Trump ha ricevuto meno del 40% contro Biden.

Se il numero di Trump si eroderà a 35 punti percentuali nelle prossime due settimane, Nunberg ha aggiunto: "Dovrà affrontare realisticamente una perdita di voto elettorale di oltre 400 e il presidente dovrebbe riconsiderare con forza se vuole continuare a candidarsi come presidente repubblicano candidato.”

[Dal Politico]

Politico continua dicendo che Trump vuole che Jared Kushner assuma il controllo di più delle operazioni quotidiane della campagna, che … Voglio dire, lol. Jared è già responsabile del coronavirus, del Medio Oriente, di tutte le operazioni e del personale della Casa Bianca, e ora è responsabile della campagna? Questo potrebbe essere il segnale più grande delle tendenze autodistruttive di Trump: non gli interessa davvero vincere, sta consegnando tutto a Jared.

C'è sempre un sacco di maltrattamenti nelle discussioni su quanto Trump stia gravemente sondando e su quanto la sua amministrazione fa schifo e tutto il resto. Ho capito, dovremmo rimanere agitati e attivi e non possiamo essere affatto compiacenti. Ma personalmente amo queste storie per il piacevole, momentaneo colpo di gioia. C'è troppa poca gioia nel mondo. Concediti uno o due minuti di piacere ogni giorno e pensa a quanto Trump succhia e quanto CONOSCE succhia.

Donald Trump visita la chiesa di San Giovanni

Foto per gentile concessione di Backgrid.

Donald Trump visita la chiesa di San Giovanni
Donald Trump visita la chiesa di San Giovanni
Trump parte per il Maine
Il presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump arriva al Rose Garden per firmare un ordine esecutivo
Il presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump arriva al Rose Garden per firmare un ordine esecutivo
Il presidente Trump depone la corona al memoriale di guerra di Corea nel DC

Commenta su Facebook