Donald Trump non sta fondando un terzo partito e pensa ancora di aver “vinto” le elezioni del 2020

Incorpora da Getty Images

Domenica, Donald Trump è arrivato in ritardo alla conferenza del CPAC. Più di un'ora di ritardo. Il suo discorso al CPAC è stato il suo primo discorso pubblico da quando ha lasciato l'incarico in disgrazia a gennaio. La folla repubblicana era all-in per il suo fascista, e Trump amava essere di nuovo di fronte a una folla delirante MAGA ancora una volta. Ha preso in giro Joe Biden, ha mentito sull'immigrazione, ha mentito sulle scuole pubbliche e ancora una volta ha promosso l'illusione di aver "vinto" le elezioni del 2020:

L'ex presidente non ha risparmiato la sua ira esclusivamente per il suo successore. Ha sostenuto la falsa teoria del complotto secondo cui ha effettivamente vinto le elezioni del 2020 e, nonostante abbia scelto tre degli attuali membri della Corte Suprema, ha fatto saltare la corte per non essersi schierato con lui, dicendo che i giudici dovrebbero "vergognarsi".

Trump ha detto che non avrebbe avviato una terza parte. Ha chiesto l'unità nel partito repubblicano e ha detto che avrebbe lavorato per eleggere i repubblicani – nel suo modo. Ma ha chiamato per nome i repubblicani che gli si sono opposti. Ha scherzato sul fatto che avrebbe potuto correre di nuovo nel 2024. "Chi lo sa?" ha detto, promuovendo le sue false affermazioni di vittoria elettorale: "Potrei persino decidere di batterli [i Democratici] per la terza volta".

Trump ha perso il voto del collegio elettorale del 2020 e il voto popolare di 7 milioni complessivi. Dozzine di tribunali hanno respinto le frivole accuse di frode elettorale sua e dei suoi alleati in più stati e la sua stessa amministrazione ha definito le elezioni del 2020 le elezioni "più sicure" della storia.

L'ex presidente ha superato facilmente il sondaggio annuale della conferenza. Il cinquantacinque per cento dei partecipanti al CPAC ha dichiarato che voterebbe per Trump alle primarie presidenziali repubblicane del 2024 nel loro stato se si tenesse oggi.

[Da NPR]

So che le persone dicono "ignoralo, è fuori sede, non può più farci del male". Ho capito! Lo voglio davvero. Ma onestamente sento che abbiamo la responsabilità di prestare attenzione a questa merda perché Trump è ancora un uomo pericoloso. Certo, è stato de-fanged a gennaio. Ma non prendiamoci in giro: l'uomo ha ancora una base e ha ancora molto potere sul Partito Repubblicano. Il fatto che Trump (e molti altri al CPAC) stessero ancora parlando di come Trump "ha vinto" le elezioni è terrificante. Inoltre, Trump ha ottenuto il vaccino Covid e durante il suo discorso ha incoraggiato le persone a vaccinarsi:

L'ex presidente Donald Trump e Melania Trump hanno entrambi ricevuto il vaccino COVID-19 a gennaio, una fonte conferma a PEOPLE, ma non erano disponibili ulteriori dettagli sulla loro vaccinazione.

La notizia è stata riportata per la prima volta dal New York Times. La pubblicazione riporta anche che entrambi hanno ricevuto almeno la prima dose del vaccino prima di lasciare la Casa Bianca prima dell'inaugurazione del presidente Joe Biden.

Nella sua prima apparizione pubblica da quando ha lasciato l'incarico il 20 gennaio, Trump ha parlato alla Conservative Political Action Conference di Orlando, in Florida, durante il fine settimana. Il discorso di Trump mescolava insulti personali di Biden e del dottor Anthony Fauci insieme a teorie del complotto su come avesse effettivamente vinto le ultime elezioni. "Ti manco ancora?" l'ex presidente, 74 anni, ha detto domenica mentre pronunciava il discorso di chiusura della conferenza, che ha tenuto più di un'ora dopo l'orario di inizio previsto. Ha anche incoraggiato tutti a ricevere il vaccino COVID-19 e ha continuato ad accreditare la sua amministrazione per il suo sviluppo.

"Ci siamo presi cura di molte persone – incluso, credo, il 21 dicembre, ci siamo presi cura di Joe Biden, perché ha avuto la sua possibilità, ha ottenuto il suo vaccino", ha detto Trump, per Axios. "Quindi tutti, andate a fare la vostra foto."

[Dalle persone]

È ancora così arrabbiato che gli annunci sui vaccini non siano avvenuti prima delle elezioni. Ancora un altro motivo (tra i milioni di motivi) per cui sono grato che Joe Biden sia presidente. I Trumpers avevano piani di vaccinazione ZERO in atto. Il popolo Biden ha dovuto ricominciare da capo.

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty.