Donald Trump ha definito Angela Merkel “stupida” e ha definito Theresa May “debole”

Il presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump incontra il presidente finlandese Sauli Niinisto

Ogni volta che Donald Trump viaggia, lo scrivo come una serie di avventure da idiota di "The Idiot Abroad". Lo faccio per non piangere, onestamente. Per quanto sembri essere un americano che guarda l'idiozia di Trump all'interno dei nostri confini, è un milione di volte peggio vederlo interagire con leader stranieri o sentire cosa succede durante le sue conversazioni con loro. Abbiamo sentito molte, molte volte che i suoi incontri e le telefonate con altri leader sono spesso tesori e terribili. Nel nuovo libro di John Bolton, descrive in dettaglio come Trump ha chiesto l'aiuto della Cina per essere rieletto e come Trump preferisce la compagnia di dittatori e fascisti. Sapevi anche che Trump avrebbe definito leader (femminili) democraticamente eletti "deboli" e "stupidi" nelle telefonate?

In centinaia di telefonate altamente qualificate con capi di stato stranieri, il presidente Donald Trump era così costantemente impreparato alla discussione di questioni serie, così spesso superato nelle sue conversazioni con leader potenti come il presidente russo Vladimir Putin e il presidente turco Recep Erdogan, e così abusivo di leader dei principali alleati d'America, che le chiamate hanno aiutato a convincere alcuni alti funzionari degli Stati Uniti – tra cui i suoi ex segretari di stato e di difesa, due consiglieri per la sicurezza nazionale e il suo capo di stato maggiore di lunga data – che il Presidente stesso rappresentava un pericolo per la sicurezza nazionale di gli Stati Uniti, secondo la Casa Bianca e funzionari dell'intelligence, hanno familiarità con il contenuto delle conversazioni.

… Di gran lunga il maggior numero di discussioni telefoniche di Trump con un singolo capo di stato erano con Erdogan, che a volte telefonava alla Casa Bianca almeno due volte a settimana e veniva trasmesso direttamente al Presidente su ordini permanenti di Trump, secondo le fonti. Nel frattempo, il Presidente ha regolarmente maltrattato e denigrato i leader dei principali alleati d'America, in particolare due donne: dicendo al Primo Ministro Theresa May del Regno Unito che era debole e privo di coraggio; e dicendo al cancelliere tedesco Angela Merkel che era "stupida".

Trump si vantava incessantemente con i suoi compagni capi di stato, tra cui l'erede reale autocratico dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un, circa la sua ricchezza, il suo genio, i "grandi" successi come Presidente e la "idiozia" del suo ufficio ovale predecessori, secondo le fonti. Nelle sue conversazioni sia con Putin che con Erdogan, Trump si è divertito molto nel distruggere gli ex presidenti George W. Bush e Barack Obama e ha suggerito che trattare direttamente con lui – Trump – sarebbe stato molto più fruttuoso che durante le precedenti amministrazioni. "Non conoscevano BS", ha detto di Bush e Obama – uno dei tanti tropici derisori che le fonti hanno dichiarato di preferire quando hanno discusso dei suoi predecessori con i leader turchi e russi.

[Dalla CNN]

Chi avrebbe pensato, tranne letteralmente a tutti, che Trump avrebbe mancato di rispetto ai nostri alleati in modo così accurato e accogliente fino ad autocrati, dittatori e pezzi omicidi di merda. Questo è legato alla storia della Russia che offre doni ai talebani per aver ucciso gli americani – Trump non crederà ai briefing dell'intelligence americana. Non crederà ai nostri alleati della NATO. Crederà a Vladimir Putin. Sceglierà Putin tra i nostri alleati in qualsiasi giorno della settimana. E non solo sceglierà sempre Putin rispetto ai nostri storici alleati, ma mancherà di rispetto enormemente i nostri alleati a tutti. Oh, e Trump si lamentano di George W. Bush e Barack Obama quando è al telefono con i suoi amici dittatori? Mio Dio.

Il presidente Donald J. Trump incontra i sostenitori afroamericani

Foto per gentile concessione di Backgrid e Avalon Red.

Trump incontra l'American Workforce Policy Advisory Board
Il presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump incontra il presidente finlandese Sauli Niinisto
Il presidente Donald J. Trump incontra i sostenitori afroamericani
Il presidente Donald J. Trump incontra i sostenitori afroamericani

Commenta su Facebook