Documenti e pazienti online analizzano 46 delle cose peggiori che hanno diagnosticato o che hanno diagnosticato che un altro dottore ha perso

Poche persone saranno mai entusiaste degli ospedali. Soprattutto perché, in alcuni luoghi, fanno pagare un braccio e una gamba per i loro servizi. Ma è anche perché è lì che le persone vanno a combattere per la propria vita, e c'è sempre una possibilità diversa da zero che non ce la facciano.

Ma le storie devono essere raccontate. Non tutti capiscono veramente quanto sia reale quando qualcuno viene ricoverato in ospedale. Come, per esempio, quando un medico trascura una diagnosi. Sia che lo ignori, o lo ignori, o semplicemente non si preoccupi di cercarlo. A volte diventa più spaventoso della diagnosi stessa.

La gente su Reddit ha condiviso storie di come loro, come medici o come pazienti o come qualcuno che conosceva persone che hanno vissuto le cose peggiori che un altro dottore ha trascurato. Quindi, giusto avvertimento, questa lista non è per i deboli di cuore.

Detto questo, scorri verso il basso, vota e commenta e condividi le tue storie, se ne hai, su come un dottore ha raccolto il gioco in cui l'altro non si è preoccupato nella sezione commenti qui sotto.

Ulteriori informazioni: Reddit

# 1 Causa della morte: apatia

La mia migliore amica aveva poco più di vent'anni e sentiva una costante irritazione allo stomaco. È andata da diversi medici nel corso di quasi tre anni e tutti l'hanno licenziata dicendo che aveva un intestino irritabile. Avrebbe provato una nuova dieta ogni pochi mesi, ma nulla ha aiutato.

Un giorno mi chiama e mi dice che si è rotta le costole. Non sapeva come fosse successo, ma ha iniziato ad avere un dolore orribile e il suo medico le ha detto che le costole dovevano essere fratturate.

Per farla breve, non erano costole fratturate. Ad un certo punto, quando il dolore è diventato troppo da sopportare, è andata al pronto soccorso e si è fatta una TC. Si scopre che aveva un cancro al colon in stadio 4 con tumori da 4 pollici nell'addome che stavano comprimendo i suoi organi e causando dolore. Morì pochi mesi dopo.

Frequentava i medici per i suoi sintomi da tre anni. Se uno di loro l'avesse presa sul serio e l'avesse mandata a fare una colonscopia, probabilmente sarebbe ancora viva.

Per la cronaca questo non era negli Stati Uniti. Qualsiasi dottore avrebbe potuto mandare la mia amica a fare una colonscopia, ma immagino fosse più facile cancellarla. Il cancro potrebbe averla uccisa, ma il motivo della sua morte era l'apatia.

Crediti immagine: LoxicTizard

#2 "Cicatrice da 48 pollici": lascia che affondi…

Mio marito aveva una strana fossetta sulla schiena. Sono andato dal dermatologo più volte, è stato spazzato via e gli è stato detto di non preoccuparsene. Derm ha persino bruciato un nodulo che lo infastidiva (alla sua linea di cintura), ma ha ripetutamente affermato che non era niente ed era visibilmente irritato con noi per essere ansioso. Abbiamo aspettato quasi 10 anni prima di andare da un altro dermatologo, poiché la nostra esperienza è stata così negativa. Next derm ha immediatamente diagnosticato quello che si è rivelato essere un sarcoma che aveva 10 anni in più per crescere. Mio marito ora ha una cicatrice di 48 pollici che serpeggia lungo la schiena a causa della rimozione del tumore e del rimodellamento della schiena. Ora ho mesi di esperienza con i drenaggi delle ferite, il tunneling, i bendaggi, il triage e il bucato che deriva da una massiccia guarigione delle ferite. Vorrei prendere quel primo dermatologo che era così fottutamente condiscendente con le nostre preoccupazioni e ficcarsi la faccia profondamente nel culo.

Crediti immagine: streamstroller

# 3 Bruciando dall'interno

Non sono un medico (sono un'infermiera, ma non in medsurg).

Mia sorella ha avuto la cistifellea, un intervento chirurgico di routine e due giorni dopo si è svegliata alle 4 del mattino con un dolore lancinante, è andata al pronto soccorso in ambulanza. L'ho incontrata lì.

I medici del pronto soccorso erano tutti apparentemente convinti che fosse una ricercatrice di droga e non hanno nemmeno condotto un esame fisico oltre a prenderle i segni vitali. L'hanno nevicata per farla tacere perché stava solo urlando "aiutami! Aiutami! Sto morendo!" Alla fine hanno fatto una risonanza magnetica, ma hanno detto che era negativa e l'hanno mandata a casa. Non voleva andarsene, ha insistito che qualcosa non andava, ma hanno detto che avrebbero chiamato la sicurezza e l'avrebbero cacciata.

A questo punto vorrei ricordare che non aveva precedenti di abuso di droghe o alcol.

Ha continuato a peggiorare a casa e il giorno dopo è andata in un altro ospedale. Hanno fatto un controllo e hanno scoperto che la clip di metallo che chiudeva il dotto biliare aveva tagliato il tessuto e aveva una grande perdita di bile che stava letteralmente bruciando tutti i suoi organi addominali. Ha dovuto sottoporsi a tre interventi chirurgici per risolverlo ed è stata ricoverata in ospedale per 9 giorni. Lasciato con dolore cronico da aderenze e ustioni chimiche.

Quando il nuovo ospedale ha finalmente acquisito la risonanza magnetica dalla visita originale al pronto soccorso, le è stato detto che la perdita era piccola ma chiaramente visibile in quell'immagine.

Crediti immagine: aimeed72

# 4 Perché le cure urgenti dovrebbero preoccuparsi comunque di una radiografia …?

Lavoro in EMS. Abbiamo ricevuto una chiamata per una donna con dolore alle gambe. Quando arriviamo sulla scena, la gamba di questa donna è tre volte più grande dell'altra, blu e viola, e non ha pulsazioni al piede. È caduta sul ghiaccio pochi giorni prima e il pronto soccorso non ha fatto alcuna radiografia, le ha detto che aveva una distorsione e le ha dato uno stivale da passeggio. In realtà, la sua tibia e il suo perone erano entrambi così gravemente fratturati che stavano tagliando i vasi sanguigni e il tessuto muscolare. Ha perso il piede.

Crediti immagine: the_taco_belle

# 5 Bene, questo è aumentato rapidamente

La paziente stava allattando ma non era incinta o allattava al seno. Il medico precedente le aveva detto che era un residuo del suo bambino che era stato svezzato per 14 mesi. L'ho mandata immediatamente per una scansione cerebrale, tumore al cervello. Ha subito un intervento chirurgico una settimana dopo per rimuoverlo e ora sta molto bene.

Non ho fatto nessuna delle cure di follow-up. Ha lasciato il mio studio con un rinvio per una risonanza magnetica e un rinvio a un endocrinologo, che si è occupato della cura.

Inoltre, se sei preoccupato per la tua salute in qualsiasi modo o non sei soddisfatto del tuo medico/cura, procurati la tua cartella clinica e portala con te a un altro medico. Non sollecitare consigli medici da estranei su Internet che non sanno nulla della tua storia medica. Questo è molto pericoloso per la tua salute.

Crediti immagine: Complied_Yam2747

# 6 Controllato tutto, tranne la cosa che conta

Suppongo di averne uno per questo come medico residente. Abbiamo visto un bambino in emerg per difficoltà a camminare. Aveva perso lentamente la capacità di camminare per mesi e aveva anche avuto episodi casuali di vomito proiettile inspiegabili. Guardando le sue cartelle, ha visto più volte il suo medico che ha radiografato un'anca… Poi l'altra anca… ha dato dello Zofran, ecc.

All'esame si scopre che è *sfacciatamente* atassico (cattiva coordinazione) e non riesce nemmeno a stare in piedi. Tutti i nostri esami neurologici al letto del letto per la funzione del cervelletto non sono riusciti. Era ovvio per me e non sono nemmeno bravo in questo ancora. Ho fatto una TAC.

Un grosso tumore al cervelletto. Stava ostruendo anche il drenaggio dei liquidi nel cervello, aumentando la pressione intracranica e provocando il vomito.

Ha dovuto chiamare i neurochirurghi durante la notte per il drenaggio di emergenza ed è andato in terapia intensiva. Successivamente ha subito più interventi chirurgici per il tumore. Il mio supervisore si è davvero emozionato al riguardo.

La storia era che negli ultimi giorni è davvero diminuito ulteriormente, spingendo la visita al pronto soccorso, quindi sembrava davvero brutto per noi, ma non sono sicuro di come fosse prima. A tutti gli studenti di medicina che leggono questo: 1. Fai un esame. 2 Va bene piangere a volte.

Crediti immagine: zeratmd

# 7 Quindi, nessuno ha notato il collo rotto dopo che l'ambulanza del paziente si è schiantata?

Collo rotto.

No davvero.

Quindi questo tizio è stato portato con un'ambulanza per ostruzione delle vie aeree superiori.

Abbiamo diagnosticato quello che sembrava un cancro alla gola avanzato e fatto una tracheostomia.

Dopo l'operazione, in cui tiri e spingi il collo come un matto, abbiamo controllato la radiografia del suo collo e un giovane ci ha chiesto quando si è rotto il collo. Aveva una frattura al collo instabile nuova di zecca. Controllando la sua radiografia iniziale vediamo che era lì PRIMA dell'operazione.

Dopo aver interrogato il paziente, ha detto che mentre si recava in ospedale l'ambulanza era coinvolta in un incidente d'auto. Nessuno si è preso la briga di dircelo quando alla fine è entrato. Pensava solo di aver avuto qualche colpo di frusta, ma era a pochi millimetri dalla paraplegia permanente.

Purtroppo è morto circa 2 settimane dopo a causa del cancro.

Crediti immagine: TomBuilder_

# 8 "Sei Suuuure non sei incinta?"

Sono il paziente, ma è una storia importante da raccontare.

Dall'età di circa 17 anni comincio ad avere dolori addominali regolari ogni giorno e terribili problemi intestinali. Non riesco più a mangiare molto. Ho diarrea fluttuante e costipazione. Le mestruazioni diventano sempre più dolorose. Inizio a perdere enormi quantità di sangue nonostante sia incredibilmente piccolo (meno di 5 piedi).

Ora penseresti che qualsiasi dottore degno di questo nome potrebbe capire che è un problema ginecologico. Ma il mio medico (una donna tra l'altro) in quel momento insiste sull'ansia e dice che "non si preoccuperebbe di testare o curare un problema ginecologico a meno che non fossi più grande e avessi problemi a concepire".

Negli anni successivi i miei sintomi intestinali e uterini si deteriorano lentamente. Vengo rimbalzato nel sistema da dozzine di specialisti diversi. Mi dicono che è solo stress, ansia, sei incinta? SEI SUUUURA DI NON INCINTA???, ogni donna ha periodi dolorosi, è solo costipazione prendi questo prodotto da banco, ecc. ecc.

Nel frattempo la mia funzione intestinale si ferma lentamente. Un test intestinale funzionale ha impiegato 6 ore per superare un sandwich all'uovo quando avrebbero dovuto impiegare 90 minuti. Pesavo solo 40 kg. Sta così male che comincio persino a perdere il controllo intestinale. Nessun trattamento sembra funzionare. Avevo 24 anni e non potevo lavorare perché mi stavo letteralmente cagando in modo incontrollabile. I medici suggeriscono che forse dovrei cercare una terapia e suggeriscono che potrei esagerare

Comunque un giorno vedo un nuovo medico di famiglia per alcuni regolari test di salute sessuale ma ricevo un pap test anormale. Entro 2 settimane vado per una laparoscopia esplorativa per escludere il cancro cervicale solo per scoprire che sono assolutamente crivellata di endometriosi. Sul mio intestino. Sulla mia cervice. Sul mio perineo. Su alcuni legamenti. Cisti ovarica delle dimensioni di una pallina da tennis. Era anche nella mia cistifellea. Con le escissioni + il trattamento ho recuperato la mia funzione intestinale entro 3 mesi. Non potrò mai avere figli.

Se quella donna quando avevo 17 anni avesse appena fatto il suo dannato lavoro non avrei perso 7 anni della mia vita, la mia cistifellea, la mia fertilità e la mia salute mentale

# 9 Allora, quando sei stato diagnosticato? Mai? Bene, ora lo sei

Non un medico, ma un'amica di mia madre è andata da un oculista per un problema agli occhi. Durante il suo esame, le chiese: "Allora da quanto tempo hai la SM?" (n.d.r.: sclerosi multipla). Quella fu la prima che le fu diagnosticata. Aveva combattuto vari sintomi della SM per un paio di decenni senza una diagnosi.

Crediti immagine: tessuto sintetico

# 10 Oh, volevi un controllo delle nascite che funziona davvero?

Non un medico, ma in realtà il paziente. Un medico mi ha prescritto il controllo delle nascite. Mentre sono in fila per pagarlo, leggo i documenti che ne derivano e scopro che un altro farmaco che sto assumendo (permanentemente e tutti i giorni) annulla completamente qualsiasi effetto che avrebbe il BC. Sono tornato dal farmacista e ho chiesto informazioni sulle interazioni, e lui dice che potrei avere effetti collaterali. Chiedo quali e lui dice "Gravidanza". La gravidanza non è un effetto collaterale. È un impegno per tutta la vita. Poi chiamo il dottore e le chiedo perché mi avrebbero prescritto qualcosa che SAPEVANO non avrebbe funzionato, e lei ha detto "ma tu hai chiesto il BC". Tipo, sì, l'ho fatto, ma ne volevo qualcuno che funzionasse. Sono stupido per non averlo specificato.

Crediti immagine: emicrania rosa

# 11 Oh, sono solo emorroidi, non preoccuparti

LAL17 ha detto:
Ho trovato un evidente enorme cancro del retto su una paziente a cui in precedenza era stato detto più e più volte che aveva le emorroidi.

Boudutunnel ha risposto:
Il mio SIL è stato fregato con la stessa identica cosa. Giovane donna, forte dolore addominale cronico. Alla fine ha fatto riferimento a una scansione che è stata annullata perché era a basso rischio. Aveva di nuovo molto dolore, quindi mio fratello ha insistito perché questa volta fosse controllata di nuovo da un nuovo medico che ha deciso di fare un controllo rettale. Gli è stato diagnosticato un cancro al colon in quel momento e subito inviato per una scansione poi al miglior specialista della zona. La chemio, la rimozione della maggior parte delle sue viscere ha evitato per un pelo una borsa e una vita di aggiustamenti, ma per fortuna ora in remissione. 2 anni di diagnosi di emorroidi invece!

Crediti immagine: LAL17

# 12 Problemi ai polmoni? Probabilmente è asma. Probabilmente

Stavo lavorando di notte e una paziente è venuta per una riparazione del letto ungueale in anestesia generale (è stata una notte lenta). Mentre lo stanno anestetizzando, aspira, quindi facciamo una radiografia del torace per vedere se ha saliva/sangue nei polmoni.

Quello che non sapevamo è che prima di questo intervento chirurgico d'urgenza, era andato dal suo medico di famiglia per oltre 6 mesi lamentandosi di costrizione toracica. Gli avevano somministrato vari farmaci per l'asma, ma nessuno aveva avuto alcun effetto su di lui.

La radiografia ha mostrato una massiccia massa scura nel polmone sinistro. Lo abbiamo tenuto addormentato e lo abbiamo trasferito in terapia intensiva.

Sua moglie e la figlia di tre anni lo stavano aspettando in reparto. Abbiamo dovuto dire loro dove era andato, perché era andato lì e cosa sarebbe successo.

Morì di cancro ai polmoni entro un mese.

Modifica: un anestetico generale è assolutamente ridicolo per una riparazione del letto ungueale, ma si è rifiutato di farlo in locale.

Un commentatore qui sotto mi ha giustamente corretto e, dopo aver parlato con un collega, lo spazio oscuro nei suoi polmoni era il polmone normale, e il resto era sbiancato perché era pieno di tumori. Quest'uomo aveva circa 20 anni, non fumava, e non riuscii a superare la situazione per mesi dopo.

Crediti immagine: ExuberantStarchild

# 13 Nessuno è davvero al sicuro

Probabilmente la peggiore storia che si possa sentire. Mia moglie ha trovato un nodulo sotto il seno che era davvero preoccupante. Le ci sono voluti circa 2 mesi per ottenere un appuntamento adeguato per vederlo. Doc gli ha diagnosticato una cisti e un fibroadenoma. Ha scolato il nodulo ed è andato tutto bene. È cresciuto una settimana dopo ed era più grande. Alla fine, dopo aver sofferto per settimane e settimane, il dottore ha detto che chiaramente non funziona, quindi faremo un intervento chirurgico e lo rimuoveremo. Dopo essere andata al controllo, pensando che avrebbero dato un'occhiata alla cicatrice e alla guarigione, si scopre che aveva un cancro al seno triplo negativo allo stadio 2A. Il chirurgo era assolutamente a terra. La cosa più sconvolgente è stata che mentre il suo principale chirurgo/ginecologo (che era fantastico) era in vacanza, un altro medico le ha detto "qualsiasi intervento chirurgico sarebbe stato solo estetico e chiaramente non le dava fastidio perché poteva toccare il nodulo". Ho quasi messo fuori quel dottore in ufficio. Quando ha ricevuto la diagnosi, si è scusato con entrambi per essere stati degli stronzi. Purtroppo questa storia non è finita bene. Nonostante abbia fatto 8 mesi di terapia (chemio e radio), il suo cancro è tornato 7 mesi dopo e alla fine ha portato alla sua morte dopo che si è diffuso al cervello e al liquido spinale. Così tante persone mi hanno detto "ah cancro al seno, quello è uno di quelli facili! il mio *insert parente di cui non importa a nessuno fottuto qui* l'ha avuto. Ha cambiato ginecologo due volte perché non l'avrebbero preso sul serio. Sono passati 6 anni mesi ormai e non passa giorno in cui avrei voluto portarle via il cancro.Aveva 27 anni.

A tutti che si chiedono come sto: sono passati 6 mesi da quando è morta, anche se è da un po' che soffro (lo chiamano dolore anticipatorio) e quindi considerato tutto, sto bene. Era il suo compleanno il 28 febbraio e avrebbe compiuto 28 anni, quindi la settimana è stata piuttosto solenne ma a parte questo, ho trovato il modo di andare avanti con lei, non da lei. Ogni volta che ho un momento, lascio che accada e poi continuo. Ho un disturbo da stress post-traumatico da quando è stata in ospedale, ma sto imparando ad affrontarlo e quando il COVID si calmerà andrò in terapia. Tutto sommato, sto andando bene, godendomi la vita quanto il COVID lo consente e elaborando tutti i miei sentimenti. Mi manca ogni giorno e mi mancherà per il resto della mia vita.

Alcune persone mi hanno detto di citare in giudizio il dottore, soprattutto considerando il costo del trattamento, ecc. Vivo a Berlino, in Germania, e nonostante quella sfortunata diagnosi iniziale, il suo trattamento e la sua cura sono stati un gioco da ragazzi in seguito. Ha ricevuto cure dalla Charité, a Berlino, una delle migliori istituzioni mediche del mondo e, a causa del nostro sistema sanitario, non abbiamo pagato un centesimo per nessuna delle sue cure. È passato un po' di tempo e sono in pace con tutto questo. Non ho intenzione di intraprendere un contenzioso e citare in giudizio un medico per qualcosa che è accaduto nel 2019. Anche se capisco le tue preoccupazioni. Grazie a tutti.

Crediti immagine: kachol

# 14 "Il mio assistente di 25 anni ha appena salvato la vita al tuo paziente"

Sono un assistente dentale ed è arrivato un paziente e il suo colore era spento. La mascella gli faceva male e un dente. Era appena venuto dal dottor che gli ha detto di vederci. Ero sospettoso di infarto. Gli ho messo il pulsossimetro e sono quasi svenuto all'82%, ho afferrato il nostro flusso d'emergenza e ho urlato per l'AED e il 911. Il ragazzo stava avendo un infarto. Il ragazzo è sopravvissuto e mi ha portato una grande vecchia scatola di cioccolatini a forma di cuore a San Valentino. Non sono mai stato così spaventato o arrabbiato per un'altra persona. Il dentista per cui ho lavorato ha chiamato il medico e ha detto: "Il mio assistente di 25 anni ha appena salvato la vita al tuo paziente".

# 15 Alla fine, il chirurgo ha chiamato

Paziente: mentre ero incinta del mio piccolo ho avuto un pessimo reflusso acido. Ad esempio, ho perso 20-30 libbre perché non riuscivo a trattenere nulla, nemmeno l'acqua. Era così brutto che piangevo e vomitavo tutto il tempo.

Sono stata ricoverata in ospedale per disidratazione alla fine della gravidanza. La mia allora infermiera professionista ha detto che stavo reagendo in modo esagerato ed è stato un bene per me perdere peso perché ero comunque troppo grande. (Capisco di non essere magro ma non sono morbosamente obeso)

Ho avuto il bambino e non è migliorato. Mi è stato detto che l'avrebbe fatto. Ho fatto scoppiare quegli antiacidi come caramelle. Non riuscivo a trattenere niente e piangevo… molto.

Una notte è stato particolarmente brutto, stavo vomitando sangue e il gusto/l'odore che proveniva dalla mia bocca era semplicemente orribile. Stavo cercando di non piangere durante tutto questo… Comunque, sono arrivato in ospedale… Di nuovo… E il dottore lì ha detto "non eri qui qualche mese fa?" Ovviamente ho detto di sì. Ho preso un colpo di Gravol all'anca e non è migliorato. Mi hanno dato qualcos'altro e ancora niente.

A questo punto è come Woah ok, non è più incinta, quindi cosa dà? Chiama un chirurgo, ordina le radiografie e scopre che la mia cistifellea è super infiammata e deve uscire. Troppo lontano per salvarlo. Ha ordinato un pasticcio di farmaci perché alla fine qualcuno mi ha creduto quando ho detto che soffrivo così tanto.

Ci è voluta una settimana prima che il gonfiore diminuisse abbastanza da farmi operare. Sono così grato per questo chirurgo

# 16 Anche come dottore, non sei mai al sicuro

C'è stata una storia abbastanza recente nell'ospedale per cui lavoro, in cui un cardiologo al pronto soccorso stava facendo un turno di notte piuttosto difficile e ha iniziato a sentirsi stordito, stordito e affaticato.

Dato quanto siano intensi quei turni [26++ ore, a volte più volte a settimana], nessuno ci ha pensato molto e il dottore in questione è andato a fare un breve pisolino nella stanza del personale.

Di tanto in tanto le persone gli passavano accanto nella stanza del personale, ma pensavano che il poveretto fosse esausto e lo lasciavano riposare.

Era morto da diverse ore quando qualcuno si rese conto che qualcosa non andava.

Crediti immagine: With_Trees

# 17 Quando il chirurgo lascia un'arteria aperta

MD qui. Recentemente è stato chiamato da un'infermiera che mi ha detto che le bende di un paziente erano bagnate perché sanguinavano leggermente. Al paziente era stata recentemente amputata una gamba. Gli abbiamo tolto le bende e abbiamo trovato un'arteria femorale che sprizzava – a questo punto il paziente è svenuto. Il paziente è stato inviato in sala operatoria per un'operazione d'urgenza. Chiudi la chiamata di sicuro.

Crediti immagine: risenpixel

# 18 Quando i tuoi organi decidono di non uscire da lì

Ho fatto letteralmente un esame pelvico per un forte dolore e "qualcosa non sembra proprio laggiù, dottore" e il ginecologo ha mancato il fatto che stavo avendo un prolasso d'organo. 91 giorni e 4 visite al pronto soccorso definendolo un periodo pesante dopo i miei organi femminili non erano più attaccati al mio corpo ma in una coppa per campioni nel reparto traumatologico. Inoltre il tutto si è concluso con un'isterectomia per rimuovere ciò che non si staccava completamente dal mio corpo.

# 19 "Non ha trascurato la malattia, ha trascurato la comunicazione"

Il neurologo ha inviato la paziente al nostro pronto soccorso senza informarla che l'imaging mostrava un glioblastoma che ne assicurava la morte imminente. Non ha trascurato la malattia, ha trascurato la comunicazione.

Crediti immagine: AzureSkye27

# 20 Dieta forzata

Non sono un medico, ma un RN. Questo è successo a me, ma non è così male come la maggior parte delle storie qui.

Quando ero al college, sono arrivato dove non riuscivo a deglutire. È iniziato con difficoltà a deglutire, è progredito fino a dover ingoiare morsi di cibo più volte/rigurgitandolo, e poi è arrivato dove tutto ciò che potevo ingoiare erano brodi e purè di patate senza pezzi. Sono andato dal dottore più volte e ogni volta mi è stato detto che si trattava di reflusso acido e parte del mio disturbo d'ansia. Ho perso 30 libbre (era solo 120 quando è iniziato) ed ero generalmente infelice.

Alla fine mia nonna era stanca di guardarmi ammalare tutto il tempo, quindi ha chiamato lei stessa il medico gastrointestinale. Hanno detto che avevamo bisogno di un rinvio, ma lei ha spiegato la situazione e mi hanno preso il giorno successivo. Ho fatto un'endoscopia e il mio esofago era occluso al 95% allo sfintere gastroesofageo.

Per qualche ragione, alcuni dei miei appunti del medico di base sono finiti nei miei documenti di dimissione (credo che dovessero contattarla per ottenere le mie informazioni) e lei aveva detto loro che si trattava di reflusso acido e fondamentalmente ero troppo drammatico. Ha dichiarato di non aver raccomandato loro di eseguire la procedura.

Inutile dire che ho cambiato medico. Fanculo quella cagna. Non è stato un anno divertente.

# 21 Signora, hai avuto un ictus, ma vai a casa, te ne andrai

Un altro "non un medico", ma il mio MIL aveva tutti i segni di ictus (forte mal di testa, vomito, vertigini, problemi di vista, paralisi parziale), ma è stato rimandato a casa dal pronto soccorso e gli è stato detto che si trattava di una condizione dell'orecchio interno che si sarebbe risolta su propria. Quando le cose non sono migliorate ha visto il suo medico di famiglia, che semplicemente guardandola le ha chiesto quando aveva avuto l'ictus. Quando si è reso conto che non era ancora curata, l'ha rimandata immediatamente in ospedale. Lì finalmente hanno riconosciuto che aveva avuto un grave ictus! Avrebbe potuto facilmente morire ed è stata in riabilitazione per settimane. Hanno poi affermato che doveva essere successo dopo che era stata lì la prima volta, perché – e questo è davvero incredibile – *la sua cartella di quella visita non diceva che aveva avuto un ictus*. Così tanto sbagliato con quell'affermazione che non so nemmeno da dove cominciare.

# 22 "Sono uno psichiatra e sono spesso irritato dalla mancanza di cure che i nostri pazienti ricevono da altri medici"

Sono uno psichiatra e sono spesso irritato dalla mancanza di cure che i nostri pazienti ricevono da altri medici. I pronto soccorso possono essere i peggiori quando cercano di rimescolare i pazienti ai ricoveri psichiatrici il più rapidamente possibile, a volte trascurando altri aspetti di base dell'assistenza nel processo. Non tutti i medici di DE sono colpevoli di questo in alcun modo – e alcuni sono straordinariamente bravi a fornire cure adeguate a questa popolazione – ma accade troppo spesso. Probabilmente l'incidente più eclatante si è verificato un paio di anni fa mentre ero in servizio notturno in un ospedale del Virginia.

Così è iniziato con una chiamata relativamente di routine che chiedeva di trasferire un paziente nella nostra unità psichiatrica da un pronto soccorso dell'ospedale comunitario per il trattamento della psicosi. Era un ragazzo più grande (voglio dire all'inizio degli anni '70) che si era comportato in modo strano e delirante. Suo genero aveva detto al personale del pronto soccorso che aveva già ricevuto cure con l'uso per problemi psichiatrici. Ho chiesto loro di inviare via fax il pacchetto di trasferimento, un insieme di valutazioni già eseguite lì, e nel frattempo ho iniziato a guardare il suo grafico. Tuttavia, quello che ho scoperto è che non era stato effettivamente ricoverato nella nostra unità psichiatrica, era stato visto dal nostro team di consulenti psichiatrici per delirio mentre era ricoverato in sala medica per insufficienza cardiaca scompensata. Per chiunque non abbia familiarità, il delirio può verificarsi con qualsiasi malattia grave, in cui il tuo cervello fondamentalmente non funziona correttamente a causa dello stress fisiologico a cui è sottoposto il tuo corpo. A volte si manifesta solo come confusione o disorientamento, ma a volte può diventare più drammatico, con delusioni e allucinazioni. Da quello che ho visto nella sua cartella, non aveva problemi psichiatrici primari reali ed era stato visto dallo psichiatra consultivo solo mentre stava delirando.

Quindi ricevo il pacchetto di trasferimento per questo ragazzo, e non solo non c'è stato alcun lavoro cardiaco per questo ragazzo che ha una storia nota di insufficienza cardiaca, ma non ci sono nemmeno segni vitali su di lui. Gli unici laboratori sono un emocromo (piuttosto insignificante) e gli elettroliti/marcatori renali. Anche queste sostanze chimiche non sono troppo anormali, ma noto che il suo azoto ureico è un po' elevato. Questo è generalmente un segno di scarsa perfusione attraverso i reni, poiché il riassorbimento di questa urea aiuta anche i reni a riassorbire fino all'ultima goccia d'acqua possibile quando il corpo è disidratato. Tuttavia, la disidratazione e il basso volume del sangue sono solo una delle possibili ragioni per cui i reni potrebbero vedere una ridotta perfusione; un'altra possibile ragione sarebbe se alcuni avessero un'insufficienza cardiaca incontrollata. Quindi chiamo il pronto soccorso esterno e dico loro che non accetterò questo paziente nel nostro piano psichiatrico senza almeno un esame cardiaco di base. Racconto loro la sua storia, che ha avuto sintomi psichiatrici solo nel contesto del delirio da insufficienza cardiaca e che i pochi dati che mi hanno effettivamente inviato indicano che di nuovo si ripresenta. Mi dicono che va bene, prenderanno i laboratori e i parametri vitali che ho richiesto e mi ricontatteranno. Non ho avuto loro notizie dopo questo, e ho pensato che avessero trovato prove di scompenso cardiovascolare e ho contattato il reparto di medicina per trasferirlo lì invece.

Quindi vado per la mia notte e un paio d'ore dopo ricevo una chiamata per venire a valutare qualcuno al pronto soccorso. Sono laggiù e sto usando uno dei computer alla loro scrivania quando sento uno dei medici del PS menzionare qualcosa su un paziente che viene in medicina dallo stesso ospedale. (Per chi non lo conoscesse, i trasferimenti al VA passano prima attraverso il PS, nonostante sia letteralmente illegale da fare in altri ospedali. Non capisco il motivo dietro, ma è quello che fanno.) Curioso, chiedo se è un ragazzo che arriva con insufficienza cardiaca scompensata. Sono stato informato che non solo è lo stesso ragazzo – che probabilmente riceverà un consulto psichico per delirio – ma che aveva ATTIVAMENTE AVUTO UN INCIDENTE DI CUORE NEL LORO ED. Inutile dire che ero piuttosto sconvolto dal fatto che questo ED esterno avesse cercato di mandare questo ragazzo nella nostra unità psichiatrica, dove è molto più difficile ottenere altre cure mediche, senza nemmeno avere segni vitali su di lui o rendersi conto che aveva un cuore attacco. Racconto questa storia agli studenti di medicina che ruotano continuamente attraverso la psichiatria per cercare di convincere il punto che solo perché qualcuno si comporta in modo strano non significa che puoi semplicemente lanciargli l'etichetta "paziente psichico" e ignorare tutto il resto .

# 23 È tutto nell'anca

Obbligatorio "non medico".

Sto lavorando come badante mentre studio infermieristica. Ho scoperto che una donna di oltre 90 anni aveva un'anca rotta che l'infermiera che l'ha valutata dopo una caduta ha completamente perso.

La maggior parte delle persone anziane che si rompono un'anca moriranno entro un anno, un trattamento rapido è fondamentale ed è una cosa piuttosto fottutamente importante da perdere.

Crediti immagine: EducationalTangelo6

# 24 Nascere con 5 buchi nel tuo cuore

Non un medico ma il paziente.

Quando sono nato, ero il terzo figlio di mio padre, due figli di un precedente matrimonio. Sapeva che qualcosa non andava in me a causa del modo in cui stavo respirando: respiri molto rapidi e brevi.

Quando avevo tre mesi, hanno notato che non c'era davvero un cambiamento. Il primo ospedale in cui lui e mia madre mi hanno portato, hanno detto che non c'era nulla di cui preoccuparsi e i bambini respirano così. Era sicuro al 100% che si sbagliassero.

Mi hanno portato in un secondo ospedale e hanno detto che c'era sicuramente qualcosa che non andava. Ma non avevano la tecnologia per aiutarli (1986). Ci hanno consigliato un terzo ospedale, che era a un paio d'ore di distanza.

Alla fine, il terzo ospedale mi ha accolto e mi ha operato quel giorno. Si scopre che avevo *cinque buchi nel mio cuore*. Hanno provato a passare attraverso la mia cassa toracica, ma non ha funzionato. Hanno dovuto spaccarmi lo sterno e passare direttamente attraverso il mio petto. Hanno tolto il mio cuore dal suo corpo e hanno rattoppato i buchi.

Sto andando meravigliosamente dal punto di vista medico oggi e sono per sempre in debito con loro (non finanziariamente, grazie Ronald McDonald House Charities!)

Crediti immagine: kipopadoo

# 25 "Lo specialista ha suggerito ai miei genitori di mettermi un po' di lana intorno alla gamba che zoppicava. Giusto"

Sono il paziente nella storia. Quando ero un bambino piccolo e ho iniziato a camminare, la mia famiglia allargata ha notato che dondolavo molto… i miei genitori non se ne sono accorti proprio perché si sono abituati alle mie passeggiate divertenti ma mia nonna e le mie zie mi vedevano molto meno spesso insistevo sul fatto che zoppicavo.

Quindi mia madre ha chiesto informazioni al nostro pediatra e lui ha rassicurato che non era niente e si sarebbe aggiustato da solo durante la crescita. È passato un anno e non si è risolto da solo, è diventato più evidente. Mia madre ha chiesto di nuovo al mio medico, ha chiesto una radiografia per assicurarsi che tutto andasse bene e il dottore le ha morso la testa per avermi voluto espormi ai raggi. Ha insistito sul fatto che non era niente, ma ci ha comunque indirizzato a uno specialista.

Lo specialista ha suggerito ai miei genitori di mettermi un po' di lana intorno alla gamba che zoppicava. Perché la lana lo riscalderebbe e accelererebbe il processo di crescita. Destra.

Mio padre finalmente ne ha avuto abbastanza. Era estate e il mio pediatra abituale era in vacanza. Il suo compagno è venuto a trovarmi perché nel frattempo lo zoppicare è diventato davvero brutto ei miei genitori volevano un'altra opinione.

Il nuovo dottore mi ha misurato le gambe. C'era una differenza di 4 o 5 centimetri tra le due gambe. Mi hanno mandato in un ospedale pediatrico specializzato per farlo riparare immediatamente. Avevo una grave displasia… così grave che la mia anca destra non aveva una presa per l'osso del femore. 3 anni e 3 interventi chirurgici dopo, mesi di fisioterapia per imparare di nuovo a camminare, ero normale.

Se il secondo documento non l'avesse catturato, sarei cresciuto disabilitato. Si è separato dal suo compagno di lavoro (il primo medico). Il secondo dottore ora è il pediatra di mia figlia.

Crediti immagine: mizixwin

# 26 Quando un cardiologo non risponde a un problema cardiaco

In residenza ho visto un cardiologo perdere uno STEMI (infarto). Quando il paziente è venuto da noi, alcuni dei muscoli che sostengono una delle sue valvole cardiache erano completamente morti ed era in shock cardiogeno (in pratica la sua funzione cardiaca era così pessima che non faceva circolare il sangue nel suo corpo a sufficienza per sostenere vita). È stato terribile. Fortunatamente ce l'ha fatta.

Crediti immagine: alkahdia

# 27 "Potrebbe guidare un camion attraverso di esso"

Una volta, quando ero uno studente di medicina a rotazione in chirurgia, in trauma, abbiamo avuto un paziente che è arrivato dopo essere caduto per strada e aver battuto la testa. Bene, a quanto pare era caduto una volta quel giorno ed è stato dimesso quando l'esame del trauma nell'altro ospedale era negativo per ferite. Lo abbiamo esaminato e abbiamo notato che i suoi occhi erano un po'… gialli. Quindi, come parte della nostra analisi del trauma, dato che non poteva raccontare una bella storia e non potevamo essere sicuri di cosa fosse successo, abbiamo scansionato il suo addome e abbiamo visto che il suo dotto biliare comune era 3 volte più grande del normale, poteva guidare un camion attraverso di esso. A quel tempo, il prossimo set di parametri vitali la sua temperatura era 103F. Guy was floridly septic from ascending cholangitis which is why he was falling down. Big miss and that is an emergency.

Image credits: zekethelizard

#28 Her Nails Were Smashing Though

During my residency we had this lady in her 60s who was getting progressively more forgetful, just overall declining and getting less and less able to take care of herself. She had been seeing her pcp who diagnosed her with dementia. And she saw a neurologist who agreed. She was not really able to provide an accurate history. After talking to her family and friends it became apparent that her symptoms were progressing unusually quickly. I remember seeing the point where her new hair growth met her bright red dye and also her grown out nails with hot pink polish thinking, wow, it really wasn't too long ago that she was not only taking care of herself but like, going to get her hair and nails done. The lady in front of me was so far from that. The neurologist I was training with recognized this, had her admitted and did every test including lumbar puncture. Workup eventually showed Creutzfeld Jakob disease ("mad cow") which there is unfortunately no treatment for. She died a few months later but at least we were able to prepare her family that she would only continue to decline so they could make arrangements. Really sad situation.

#29 “STROKE??”

*~*not a doctor*~* (not even a nurse) while working as a CNA on an ICU step down unit, I noticed my patient was acting strange, asked her a few questions got some questionable answers. Thought it might be weird, as she couldn't really answer questions other than “huh” and “uh huh,” her gait was weird (like a trot rather than a normal walk) plus she was leaning. I was training another CNA and I was like “no matter what you do, if you see something, notify the nurse and chart that you notified her.”

The patient was having a major stroke and the nurse was too far up her own a*s and her own phone to do an assessment. The woman had to go to rehab and was not a candidate for any stroke “reversing” drips as I had charted that she seemed “off” 8 hours before. The only reason anyone “caught it” was because the night shift nurse insisted on bedside report. The nurse I had been working with yelled at me “STROKE??” Like I hadn't been notifying her of symptoms all day.

I'd like to add that in theory “anyone can call a rapid” but not every institution supports the policies they make. As I commented below: At this same institution I had a patient with a blood sugar in the 30s. Could not get ahold of the patients nurse or the charge nurse. Called the rapid, got scolded for “not giving the primary nurse the opportunity to treat the patient first.” I saw this type of scolding happen at least 4 times before this instance, so the message was that if a nurse doesn't call it, then you'll be pulled aside and reprimanded for doing so. It's a pretty s****y hospital and I no longer work there.

Image credits: s**tachemushrooms

#30 Went In For Joint Pains, Left With A Tumor

Young student from, I think, Pakistan. He was complaining about his neck feeling stiff, he went to a doctor some days before and he was told he was having "joint pains" that would pass with some common anti-inflammatory drugs. When I visited him I saw many of the lymph nodes in his neck were swollen (which probably caused the stiffness) and not painful (not a good sign). Sent him right away to have a chest X-Ray that showed a huge mediastinical mass (writer's note: tumor), suggestive of lymphoma. Sadly I don't know what happened to him…

Image credits: Dalaik

#31 Those Shoes Were Made For Walking… And Extreme Pain Relief

I'm the patient in this story, but I still think it's worth saying. I started having horrible ankle pain when I would walk in grade school, and my doctor always attributed it to growing pains. I knew that was b******t, and so I kept annoying him about it. After multiple attempts at diagnosis (everything from knock knees to pigeon toe to just being weak) I finally went to a specialist. He asks me to flex my ankle, and so I do. “No, all the way” he said, even though I was flexing as hard as I could. I could only flex my foot maybe an inch from it's resting position. Turns out, I had incredibly decreased mobility of that joint due to shortened tendons. He diagnosed me within 5 minutes, after years of my doctors brushing me off. After a few months of physiotherapy and a shoe insert, my pain decreased by a lot.

Image credits: Asexualness

#32 When Seniority Gets In The Way

Yet another "not a doctor" but my grandmother had a lump on her tongue and when she went to the doctors the person who examined her said it looked benign but didn't feel comfortable so said she should go to an expert lest it become malignant. A more senior doctor decided against that and blocked the proposition. A couple months later it is malignant and she needs half har tongue cut out plus tonsils.

Image credits: KABOOMEN666

#33 This Medicine Is Probably For You. Probably

Not a doctor but the patient.

I was given someone else's medicine…..while in the hospital….via an IV.

The nurse realized AFTER I had finished the bag that she screwed up. Then hid the bag in the garbage. The night nurse brought it to my attention because he was confused that someone else's used IV bag was in my private room.

I was on a severe liquid restriction at the time too, so there was an extra couple hundred ml of fluid that I should have not had.

A few other things that happened during that time in the hospital:

– left in my own feces while in a coma for HOURS that resulted in it eating away and breaking down my tissue on my coccyx

– was restrained and severely burned as a result (they didn't use the pads like they're supposed to, or ask family) Skin blackened. Almost lost my hand. Oh I should explain I was restrained because I was coming in and out of the coma, tried to scratch an itch and accidentally pulled out my nose feeding tube).

– my PICC line was pulled almost completely out and was given a LOT of potassium. Now, if it's pure potassium it will burn. Since I was on a fluid restriction it couldn't be mixed with saline. My arm would swell, burn, burn red. It was so painful. It took about a week before someone realized "well this doesn't look right"

– booking agent screwed up on an appointment so I ended up getting a vital checkup and bloodwork when my cardiologist and the infectious disease specialist weren't on site. Bloodwork was drawn wrong and no one thought to double check.

– was not told my true results from another bloodtest which lead to me almost dying 1 week later

– during a debridement they didn't realize I was coming in and out of my coma so I felt everything being cut off and removed, but couldn't say or do anything.

#34 Rely On Your Gut… Given It's In Good Shape, But That's Besides The Point

When in training I saw a child suspected of having meningitis. While I was new to pediatric medicine, I had a gut feeling just by looking at the 4 year old patient that he was too sick just to be a regular child sickness. The thing that tipped me off was the child having a slight delay in the pupillary reflexes. After seeing the child, I asked the head pediatrician to do a lumbar puncture to investigate the spinal fluid for signs of infection.

She said there was no need and all signs pointed to some airborne virus that roaming around that time. An unnecessary lumbar puncture can scar children for life and what not. While I didn't agree, I mistakenly doubted my own assessment and assumed the doctor with tens of thousands of hours of experience would surely know better than me.

I shrugged I wrote everything down in the dossier and asked the pediatrician to read my evaluation afterwards. I went home after an exhausting evening, having worked almost 14 hours straight.

3 days later the child came back with a fulminant meningitis that had taken a bad turn. When discussing the patient, she remarked she noticed a bizarre pupillary reflexes in the patient.

Not only did she discount my suggestion of doing a diagnostic lumbar puncture, she also did not read my evaluation of the patient 3 days earlier. I learned to never doubt my gut feeling and it has led me some outlandish diagnoses sometimes.

#35 Well, That's A Thing

(Not a doctor – but I had a half-assed dentist)

I went to a dentist's office for several years, and was repeatedly told to get braces, and have my wisdom teeth removed. Both of these pose an issue, since I play trumpet for a living, and performing at a professional level is difficult-to-impossible with braces, and having wisdom teeth out would put me out of work for at least a month during recovery. The dentist was told this repeatedly, during every visit.

I decided to get a second opinion about the wisdom teeth, so I went to an oral surgeon to have them look at it. They took X-rays, and looked at the records from my dentist. Then the conversation:

**Oral Surgeon:** So, you're experiencing a lot of pain in your wisdom teeth, according to you record.

**Me:** I am not. At all. I never have.

**Oral Surgeon:** …So, I'm just going to assume your regular dentist falsified the rest of your record too, so I can put this folder down and do my job.

He then went on to explain that the way my wisdom teeth came in, they're sitting on a nerve that's next to impossible not to cut in the process of removal, which would leave me without feeling in the lower half of my face for the rest of my life. As you might imagine, this would also be a major issue, given my career.

I was advised that if they're not in pain, not to worry about them. I do need to extract an adjacent tooth to one of my wisdom teeth, though, which my regular dentist completely blew off when I asked about it. I never went back to my regular dentist, and will be starting with a new one soon.

#36 Just Because You're Young Doesn't Mean You're Invincible

I'm the patient.

Had a breast tumor found by an NP at a county health department. She didn't tell me about it.

I found it while doing a self exam in the shower a week later because I've always been on top of that s**t. I didn't go back to the doctor for months because I figured the NP would have told me.

4 months later I'm diagnosed with Stage 2 breast cancer at 30.

Do your self breast exams and don't let anyone tell you you're "too young" for anything serious.

#37 Mom Of The Year

Another 'not a doctor' but my mum who's a nurse. I was 15 and had fallen on my wrist while playing football in PE at school. School nurse who was friendly with my mum through nursing circles said to keep an eye on it during the evening. Later that afternoon I'm in agony, but my mum wasn't having any of it. Said if it was hurting, I'm old enough to cycle to the Dr's myself (I tried to explain the importance of brakes and wrist usage). After enough whining she finally takes me and then on to the hospital after they said it was broken. She sat very sheepishly in the waiting room after hearing the prognosis.

Fast forward 3 years later. My stepbrother comes back home for the weekend from Uni, with a sore wrist from getting into a fight. Same quit whining it's fine response from her. He goes to the Uni health center when he gets back and then is taken to hospital for surgery and a pin put in place.

Edit: Just to address the comments about her must being an awful mother and nurse. Total opposite, she's been a fantastic mum and now grandmother and is very highly regarded locally for her nursing. But as other kids of medical professionals have mentioned in posts, there's something about how they react to their own kid's medical issues. It seems that any medical logic switches off when it comes to their own kids. I've met a ton of people who've had very similar occurrences with medical professional parents and it's been good to talk and share laugh at the stories.

#38 Try Another Doctor, Maybe?

Speaking as a patient.

When I was a kid, my eyes were hurting and my dad kept taking me back to the same eye doctor, who insisted that the problem was that I wasn't cleaning my contacts properly and just kept giving me harsher and harsher chemicals to wash them in. It got to the point where I couldn't open my eyes fully in a room with the lights on, and I hadn't worn contacts for months. Finally, after a year, my mom forced my dad to take me to a different doctor. Literally he met me in the waiting room, looked at me with his naked eye, and said, you have a raging eye infection.

A month of medicine and the infection was gone, but there was so much scarring and damage it was twenty years before I could wear contacts again.

EDIT: Getting this question a lot. I was a kid at the time, I didn't know the difference between an optometrist and an ophthalmologist, and it was over two decades ago. I do not remember if I ever knew, sorry I can't tell you.

Image credits: Oudeis16

#39 "You Guys Would Seriously Be Surprised At How Much Ineptitude There Is Even Within Our Ranks" — Thanks For The Reassurance, Doc!

Doctor here. You guys would seriously be surprised at how much ineptitude there is even within our ranks.

I once had a new admission come to me overnight in the hospital who was admitted by someone else the evening before. The patient very clearly had an out of hospital cardiac arrest at a local casino with a defibrillator used with return of spontaneous circulation. The history was clearly described by the admitting doctor however they called it “syncope” or passing out. They had ordered a cardiac stress test for the morning. I caught it early that morning. Ended up needing to go emergently to the cardiac catheterization lab and getting stent to heart artery which was the cause of their hearty stopping. If the admitting doctor had actually obtained a stress test on this patient, It would've killed them

I have literally tens of stories like this. It feels like half the doctors I work with are morons and literally don't care

I want to clarify something and also defend docs. Medicine is super hard. Periodo. It's one of those things where the more you learn the more you basically realize there is to learn and you always have a state of never feeling like you know enough. Also, there are limitations in modern medicine and we frankly don't know sometimes. Also, most people are truly trying their best so I don't wanna s**t on all doctors. The system we have in the United States as you guys all know it's terrible, this also is on our side as well as practitioners.

#40 Excuse Me, Miss, You're In The Wrong Department…

One that comes to mind is when I was a resident, the ED doctor wanted to admit a mild septic patient with a UTI. I review her labs, and knowing that she is a diabetic, it was obvious florid DKA (diabetic ketoacidosis). That kind of admission typically goes straight to the ICU to get insulin via a drip and aggressive IV fluid rehydration. She was just in the ED hallway with no medications at all looking like c**p.

Image credits: DikembeMutumbo

#41 You Should Have Listened, Boy

I'm a dentist in the UK. While I was working as a locum in an emergency clinic had a man present with a mouth of infections.

He had wanted implants, went to a private uk dentist who refused to do them due to the patient's heavy smoking and poor oral hygiene which would mean the chance of success and good healing would be limited.

The patient didn't accept this, went online and found he could go to Hungary and get the implants done, for half the price, and have a holiday.

Came back and within a few weeks most of the implants are infected and hes sat in my chair. We gave him antibiotics to clear up the infection but then had to inform him that the implants would need to come out and he would need to find a specialist dentist with the necessary equipment to get that done.

He was not happy. Spent all that money only to have to pay again to have them all removed. No better off and at least 10G down. Should have listened when the 1st person told him no!

Image credits: zelda4444

#42 Even Anxiety Has To Be Taken Seriously

Not a doctor, but the patient. And it's nothing major. I have anxiety that can get pretty bad when untreated. I went to see my general doctor about it and tried to explain my symptoms. She told me it was heartburn. I tried to explain that I thought it might be anxiety and she yelled at me. She got upset and told me how “everyone is stressed” and how “these are stressful times, it's normal.” I was having heart attack symptoms and I'm far too young with no heart problems to be having a heart attack.

I went to a new doctor and before I could even finish explaining she cut me off and said “yeah you've got anxiety.” I was out on meds and within the week I was feeling better.

#43 "They Did A CT Because I Requested It"

Patient getting anxious about numbness in his hand. "It's getting more frequent and I don't want to live like this, it gets me freaked out like my hands not there." They assumed the person was suicidal and having symptoms of panic attack (elevated breathing rate leading to tingling/numbness in hands).

They did a CT because I requested it, there was a lesion, they blew it off. MRI showed it was glioblastoma multiforme.

Clarifying – it was missed by the ER physician assistant. The MD supervising them never spoke to me. Not even sure if they reviewed the case.

Image credits: AnwarSadatsDog

#44 Saving Ryan's Privates

Medical student here (will be doctor in May). Working an ED shift we found what was probably a *missed* testicular torsion. Previous doctor told patient he probably had cancer. When he showed up at our ED, what he had was probably a dead testis missed at initial presentation weeks prior.

People with testes, especially young men: if you have sudden-onset excruciating pain, sometimes without activity, often after/during activity, go to the ED IMMEDIATELY. It's one of the few things that would make a urologist lounging at home on the weekend turn on his Tesla Ludicrous mode and go plaid to get to the hospital.

Much love to urology. My patient experience was with a male, but indeed ovarian torsion is a similar emergency!

Image credits: thestruggleiswallen

#45 Didn't Miss The Diagnosis, But Did Miss That Blood Film

Obligatory not a doctor, but I am a scientist.

Last week I was left a bunch of blood films to look at by a colleague, who after a long nightshift insisted they were mundane and I should just deal with them when I get the chance.

I decided to clear them off immediately and the first film I looked at was a gentleman with a haemoglobin of 43, platelet count of 37 and a film jam packed with blasts, it must have been about 40% blast cells. Naturally I'm immediately in acute leukaemia mode, ringing urgent care and the consultant who drags this poor man out of bed and into hospital.

Spoke to the consultant today and was told the patient works off shore and is dealing surprisingly well with his condition. My colleague didn't miss the diagnosis, but did miss that film from his queue entirely.

#46 You Don't Mess With Appendicitis

Not a doctor- but I've been dealing with abdominal pain since a child, countless ultrasounds, doctor appointments, er visits. I was always told it was in my head. Recently had surgery for something unrelated- during the surgery the had to free my appendix that was stuck to my abdomen wall and just the tip is healthy at this point. I've been suffering for years with a mild case of appendicitis and my body was pretty much just absorbing my appendix. I will have to go back to get it removed at a later surgery because it was so stuck all they could do was free it, and they didn't want to risk it at that point because it was going to cause more pain…. so that was cool to find out.

Image credits: HanaTheSwift18

(Fonte: Bored Panda)