“Deve rimanere fuori programma”. Maria De Filippi senza mezzi termini su Lorella Cuccarini

Maria De Filippi ha rilasciato una lunga intervista a Renato Franco del Corriere della Sera. La regina Mary ha parlato un po 'di tutto: sia della sua vita privata che dei successi che continua a raccogliere in televisione. A partire dal giorno in cui ha adottato Gabriele (il figlio adottato con Costanzo, ndr): “Aveva 10 anni, ero teso come una corda di violino, era come andare a un esame a cui non puoi prepararti. Ho pensato: e se lo disgusto? ".

Poi il discorso, come è ovvio, scivola in tv e nei suoi programmi di successo: “Mi prendo sempre la libertà di cambiare qualcosa, di modificare i meccanismi come voglio – ha spiegato Maria De Filippi -. Ho unito i due troni a Uomini e donne perché mi piace di più. L'anno scorso ad Amici c'era la gara tra squadre, meccanismo che stimolava la competizione tra i ragazzi che sicuramente appartiene più alla serata che al pomeriggio. Io stesso ero un po 'annoiato e ho deciso di cambiare inserendo un meccanismo che si basa sull'individualità dei ragazzi, un meccanismo molto più consono alla realtà del mercato discografico che coinvolge radio, produttori, registi di videoclip e presto un direttore di compagnie di danza " (Continua dopo la foto)

Chapter Friends, lo spettacolo è giunto alla ventesima edizione: “Nasce come esperimento, la prima edizione si presentò in pochi, l'anno successivo i ragazzi furono 30mila. A poco a poco è diventato sempre più talento, sono arrivate le case discografiche che prima non lo consideravano, si sono aperte le porte di Sanremo che prima erano sempre state chiuse, hanno cominciato a frequentarlo i cantanti che prima lo snobbavano ". (Continua dopo la foto)

Renato Franco le fa anche una domanda su Lorella Cuccarini, quest'anno una delle maestre di Amici, accusata di essere sovrana: “Intanto la considero una mia collega, non solo un'insegnante di danza. Credo che quelle posizioni siano state frutto di ingegno che ha dato adito a incomprensioni – racconta Maria -. Per me, quello che è successo deve rimanere fuori dall'agenda. Mi è sembrata molto interessata al progetto, è appassionata ma severa e rigorosa con i ragazzi: non premia mai chi non lavora a dovere ”. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Infine, la sfida dell'auditel: “La figura dell'Auditel del giorno dopo è il risultato del mio lavoro, non del lavoro di altri. Sono in grado, dopo 20 anni di televisione, di valutare indipendentemente dal fatto che abbia vinto o perso come ho lavorato. A volte si perde anche facendo un buon lavoro, a volte si vince anche non facendolo ea volte la vittoria coincide con il buon lavoro. Dopo 20 anni di tv riesco a valutare i concorrenti della serata, se il target di riferimento è lo stesso e si dividerà; se il pubblico è diverso e non si divide e in base a questo cambia la valutazione del risultato ”.

"Come?!". Lo ha detto davvero Filippo Nardi. Sbrocca live al GF Vip ma Signorini non c'è

L'articolo "Deve restare fuori dal programma". Maria De Filippi senza mezzi termini su Lorella Cuccarini arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)