Dave Chappelle alla comunità trans: “Non mi piego alle richieste di nessuno”

2021_MathieuBittonT1080234

L'ultima controversia di Dave Chappelle è stata gestita male a tutti i livelli. Potrebbe essere stata un'opportunità per la comunità trans di avere una conversazione nazionale sfumata ed educativa sulla transfobia nell'arte e nella commedia, e la commercializzazione della transfobia e se le aziende hanno la responsabilità di modificare e censurare se stesse. Credo ancora che valga la pena di avere queste conversazioni, e spero che sia quello che viene fuori da questa totale debacle. Ma invece di concentrarsi su tutto questo, abbiamo Ted Serandos di Netflix che esegue interferenze per un artista transfobico e difende l'incitamento all'odio. Abbiamo anche Chappelle che cerca allegramente di trasformarlo in una controversia più grande, come se si stesse prendendo a pugni una comunità emarginata.

Netflix ha la sua merda da risolvere, chiaramente, e hanno la responsabilità di ripulire il loro casino in gran parte fatto da sé. Ma Dave Chapelle? L'agenda di Chappelle non è la stessa. Chappelle ha pubblicato un video di "risposta" alla controversia ormai lunga settimane sul suo speciale su Netflix, The Closer . Alcune citazioni dal video:

Ha detto quello che ha detto: "È stato detto sulla stampa che sono stato invitato a parlare con i dipendenti transgender di Netflix e ho rifiutato. Non è vero: se mi avessero invitato avrei accettato, anche se sono confuso su ciò di cui stiamo parlando. Ho detto quello che ho detto, e ragazzo, ho sentito quello che hai detto. Mio Dio, come potrei non farlo? Hai detto di volere un ambiente di lavoro sicuro su Netflix. Sembra che io sia l'unico che non può più andare in ufficio".

Riguarda gli interessi aziendali: “Voglio che tutti in questo pubblico sappiano che anche se i media inquadrano che sono io contro quella comunità, non è così. Non incolpare la comunità LBGTQ [sic] per nessuna di queste merda. Questo non ha nulla a che fare con loro. Riguarda gli interessi aziendali e ciò che posso dire e ciò che non posso dire. Per la cronaca, e ho bisogno che tu lo sappia, tutti quelli che conosco da quella comunità sono stati amorevoli e supportati, quindi non so cosa siano tutte queste sciocchezze".

Viene escluso dai festival cinematografici. “Questo film che ho realizzato è stato invitato a tutti i festival cinematografici degli Stati Uniti e alcuni di quegli inviti ho accettato. Quando è venuta fuori questa controversia su "The Closer", hanno iniziato a disinvitarmi da questi festival cinematografici. E ora, oggi, non una compagnia cinematografica, non uno studio cinematografico, non un festival cinematografico, nessuno toccherà questo film. Grazie a Dio per Ted Sarandos e Netflix, è l'unico che non mi ha ancora cancellato".

Le sue condizioni per l'incontro con la comunità trans: “Per la comunità transgender, sono più che disposto a darti udienza, ma non mi convocherai. Non mi sto piegando alle richieste di nessuno. E se vuoi incontrarmi, sarei più che disposto a farlo, ma ho alcune condizioni. Prima di tutto, non puoi venire se non hai visto il mio speciale dall'inizio alla fine. Devi venire in un posto di mia scelta in un momento di mia scelta e, terzo, devi ammettere che Hannah Gadsby non è divertente.

[Da varietà]

Il gioco da scemo di Chappelle qui è che è l'outsider/ribelle che viene censurato e cancellato per le sue opinioni controverse e iconoclaste. Quando in realtà è un uomo adulto che ha smesso di essere divertente anni fa e ora si aggrappa alla "commedia" transfobica e omofoba per attirare l'attenzione. Al di là del lato Netflix delle cose – questo è un problema aziendale – il problema di Chappelle è uno in cui ha semplicemente bisogno di essere ignorato. So che non lo sarà e so che continuerà a esserci una "guerra culturale" su questo online. Ma davvero, smettila di dargli attenzioni. Smettila di alimentare questo fottuto complesso di martiri.

2021_MathieuBittonT1070179

Foto per gentile concessione di Mathieu Bitton per Netflix.

2021_MathieuBittonT1070179
2021_MathieuBittonT1080234
2021_MathieuBittonT1080430