Covid, madre e figlio sono morti lo stesso giorno. L’agonia della famiglia: “Adesso cosa ci dici?”

Dolore infinito causato ancora una volta dalla pandemia di coronavirus. Questa volta è stata una famiglia del Regno Unito che è stata sopraffatta dalla tristezza, colpita da un inaccettabile doppio lutto. E anche i parenti delle vittime in questione si sono scagliati contro i cosiddetti negazionisti, visto che il Covid-19 c'è e continua a causare tante, troppe vittime. Questa volta sono stati una madre e un figlio a pagarne il prezzo e quello che ha colpito tutti è stato quando sono morti entrambi.

Il 53enne Mark Wakefield e la 79enne Dorothy Wakefield erano rispettivamente figlio e madre e sono morti sabato 7 novembre. I due sono morti a poche ore l'uno dall'altro all'interno del 'Royal Stoke University Hospital', dove avevano ricoverato in ospedale dopo l'insorgenza della malattia. Un mese fa sono arrivati ​​i risultati del tampone, che hanno rivelato la loro positività. I due vivevano a Stoke, in Inghilterra. La donna sembrava aver attraversato la fase difficile. (Continua dopo la foto)

Il 79enne soffriva di una polmonite molto grave ed è morto intorno alle 4 del mattino. Il figlio, che è finito in coma indotto per sette giorni, è morto poco prima delle 11. Mark Wakefield lascia una figlia. La nipote Emily Murrell, vedendo che la donna era sua nonna e Mark suo zio, disse: “Molte persone pensano che Covid non sia reale o che se lo passi starai meglio. Quando mia nonna e mio zio sono andati in ospedale pensavano che non sarebbero mai tornati ”. (Continua dopo la foto)

I due lasciano anche la figlia di Dorothy e la sorella di Mark Amanda Murrell, 54 anni, così come sua figlia, Lily Sheldon, di soli 15 anni, in preda alla disperazione. Emily disse ancora: “Tossiva così tanto e faticava a respirare, quindi ha chiamato l'ambulanza. La nonna non era poi così male in quella fase. Dorothy non sapeva quanto fosse cattivo Mark, non voleva peggiorare le cose. Ha chiesto se poteva registrare un messaggio per lui. Era semplicemente orribile, non sembrava vero ”. (Continua dopo la foto)

La madre di Emily è poi andata all'ospedale inglese. La ragazza ha riferito ancora: “Le ho detto che sarebbe andato tutto bene e che tutti l'amavamo. Volevo andarci anch'io, ma non potevo permettermi una pausa dal lavoro. Alle 5 abbiamo sentito della nonna che se n'era andata. Poi alle 11 la notizia di Marco. Non potevo crederci, il nostro unico conforto è che sono andati insieme, non si separeranno mai ".

La bombola di ossigeno del paziente Covid esplode e muore: l'intera casa in fiamme

Articolo Covid , madre e figlio sono morti lo stesso giorno. L'agonia della famiglia: "Adesso cosa ci dici?" proviene da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)