Coronavirus, coprifuoco in un’altra regione: la decisione del governatore

I casi di coronavirus in Italia continuano ad aumentare. Il bollettino del Ministero della Salute del 23 ottobre ha registrato 19.143 nuovi casi (ieri erano 16.079). Nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 91 morti, in meno rispetto a ieri, quando il bollettino del Ministero della Salute ne ha contati 136, portando il totale a 37.059 dall'inizio dell'emergenza.

In Lombardia ci sono circa cinquemila casi in più, 2.200 quelli registrati in Campania, duemila in Piemonte e in queste ore il governatore della Regione Alberto Cirio ha deciso di istituire il coprifuoco come hanno già fatto alcuni suoi colleghi. Così anche in Piemonte scatta il coprifuoco notturno per contenere il dilagare dell'emergenza Covid. (Continua a leggere dopo la foto)

Il Presidente della Regione, Alberto Cirio, d'intesa con il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha deciso di introdurre il divieto di viaggio da lunedì 26 ottobre dalle 23 alle 5 del mattino. Il presidente della regione ha incontrato rappresentanti delle autorità locali e delle associazioni di categoria per fare il punto della situazione alla luce, anche, dell'aumento dei contagi, e al termine dell'incontro si è deciso di adottare l'ordinanza a partire da lunedì. (Continua a leggere dopo la foto)

Dopo la chiusura di alcune regioni, la giunta regionale siciliana si è riunita per fare il punto. Il governo, insieme al comitato scientifico, ha valutato nuove misure restrittive per arginare l'aumento dei casi di Coronavirus. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il quotidiano di Ragusa, “nuove misure dovrebbero riguardare le scuole superiori per le quali è prevista l'adozione della formazione a distanza dal secondo al quinto anno; trasporto pubblico che può essere riempito solo per il 50% della loro capacità; i locali, la cui chiusura è fissata alle 23.00. Il governo avrebbe valutato anche il coinvolgimento dell'esercito nell'allestimento di ospedali da campo ”.

Coronavirus, record assoluto di infezioni. In tre regioni oltre duemila casi

L'articolo Coronavirus, coprifuoco in un'altra regione: la decisione del governatore arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)