Corey Feldman ha chiamato la polizia, affermando che il branco di lupi lo abbia lasciato una minaccia minacciosa

Corey Feldman afferma di essere stato vittima di un minaccioso atto di intimidazione. Corey, che ha intenzione di nominare i nomi dei suoi abusatori d'infanzia e di Corey Haim nel suo documentario My Truth: The Rape of 2 Coreys , ha chiamato la polizia dopo che qualcuno ha lasciato un calendario 2020 sulla sua porta in quello che sostiene di essere un messaggio mortale. Sembra che il Wolf Pack abbia colpito ancora.

TMZ dice che Corey ha chiamato la polizia dopo essere tornato a casa da una serata fuori. Fu lì che Corey scoprì che qualcuno aveva lasciato un calendario sulla sua porta, uno con tre lupi e le parole: "Branco di lupi" . Corey ha twittato quanto fosse scosso e disturbato dicendo che voleva che noi sapessimo della situazione in "TEMPO REALE" – mostrando che questo "NON È UNO SCHERZO" . Il suo messaggio in maiuscolo era:

Corey ha affermato in passato che questo Wolf Pack (non di Leonardo Di Caprio ) è venuto per lui in passato. Corey crede che il Wolf Pack sia un gruppo che sta cercando di zittirlo dall'esporre i pedofili di Hollywood. Ricordi quando è stato " pugnalato " nel 2018? Corey andò in ospedale dopo che qualcuno gli si avvicinò e fece un "movimento a pugni". Corey è andato in ospedale e non sono stati trovati segni di lacerazione. Corey ha affermato al momento che il LAPD stava indagando.

Dopo che Corey ha chiamato la polizia sul calendario dei lupi, ha twittato la prova di aver presentato un rapporto. Ha anche ricordato alla gente di supportare il suo documentario, che uscirà tra quattro giorni. L'insinuazione sembra essere che il Wolf Pack voglia tenerlo tranquillo e fermare l'uscita.

TMZ afferma di non essere stato in grado di confermare la presentazione di un rapporto della polizia.

E nota a tutti: non indossare l'iconica maglietta Three Wolf Moon attorno a Corey Feldman.

Pic: Wenn.com

Commenta su Facebook