Chris Noth è stato accusato di violenza sessuale da due donne

E proprio così … siamo ufficialmente passati dal parlare di **SPOILER ALERT** in quel momento . Perché due donne hanno parlato con The Hollywood Reporter , con le accuse di essere state violentate da Chris Not h.

L'Hollywood Reporter afferma che le donne, che si chiamano Zoe (ora 40 anni) e Lily (ora 31), si sono avvicinate a loro separatamente e in momenti diversi (è stato notato da THR che nessuna delle due donne si conosce). Entrambe le donne affermano che guardare il tour promozionale di And Just Like That della HBO e vedere tutta la stampa per lo show è stato abbastanza stimolante da portare alla luce alcuni ricordi dolorosi del passato che non potevano ignorare.

Secondo le accuse fatte da Zoe, il suo presunto incidente è avvenuto con Chris Noth a Los Angeles nel 2004, quando aveva 22 anni e lavorava in un'azienda di alto profilo dove Chris Noth faceva spesso affari. Afferma che spesso camminava vicino alla sua scrivania e alla fine aveva accesso al suo numero di telefono di lavoro. L'ex capo di Zoe ha parlato con THR e ha detto di aver sentito alcuni dei messaggi vocali lasciati per Zoe, e ha pensato che fosse forse un po' strano che l'allora 49enne Chris Noth stesse contattando un dipendente di circa 20 anni, ma non lo hanno fatto. Non penso molto, perché era il picco- SATC e che lui “ era come un dio per noi. Alla fine, Chris Noth ha invitato lei e un amico in piscina nel suo appartamento di Hollywood e si è scusato per rispondere a una telefonata. Ha chiesto a Zoe di dare un'occhiata a un libro che stava leggendo per un possibile progetto cinematografico e le ha chiesto di portarlo nel suo appartamento. Lo ha fatto, ed è allora che Zoe afferma che l'ha spostata verso un letto, l'ha posizionata davanti a uno specchio e l'ha aggredita sessualmente davanti e dietro. Zoe dice che ricorda di avergli detto verbalmente di smetterla, e che quando non l'ha fatto, gli ha chiesto se " potrebbe almeno indossare un preservativo ", al che lei afferma che ha riso alla sua richiesta.

Zoe è tornata nell'appartamento di un'amica (che si trovava nello stesso edificio), mostrandosi visibilmente scossa, e così la sua amica l'ha portata in ospedale. Zoe dice che aveva bisogno di punti e le autorità l'hanno sollecitata per il nome della persona che l'ha aggredita, ma non ha detto nulla perché sapeva che nessuno avrebbe creduto che fosse Chris Noth.

Lily afferma di aver incontrato Chris Noth nel 2015 mentre lavorava come server VIP in una discoteca di New York City. Dice che sapeva che era sposato quando ha iniziato a provarci con lei, ma era " lusingata " perché era una grande fan di Law & Order e SATC . Anche lei aveva circa 20 anni all'epoca, e secondo quanto riferito Chris Noth l'ha invitata a cena fuori. Quando è arrivata per l'ora che lui aveva fissato per la cena, ha scoperto che la cucina era chiusa, quindi hanno bevuto vino al bar fino alla chiusura del bar. Presumibilmente le ha chiesto di tornare nel suo appartamento per altri drink, e Lily afferma di essere ingenua e onestamente pensava che i due avrebbero bevuto e parlato, quindi è andata. Dice che si è tirato giù i pantaloni e l'ha aggredita sessualmente. Quando ha detto che era sposato con un bambino (è sposato con Tara Wilson dal 2012), lui le ha detto che "la monogamia non è reale " e l'ha costretta a fare sesso con lui davanti a uno specchio. Lily dice che stava piangendo per l'aggressione. Il giorno dopo, Chris Noth ha lasciato un messaggio sul suo telefono, assicurandosi che " non avesse preso nulla nel modo sbagliato " della sera prima. Lily dice che si è rifiutata di chiamare la polizia perché si era convinta che stava " reagendo in modo eccessivo. "

The Hollywood Reporter ha contattato Chris Noth per un commento sulle accuse e, naturalmente, sta negando qualsiasi cosa non consensuale. Sta anche insinuando che Zoe e Lily stanno capitalizzando il ronzio di And Just Like That…

“Le accuse contro di me mosse da individui che ho incontrato anni, anche decenni fa, sono categoricamente false. Queste storie potrebbero essere di 30 anni fa o 30 giorni fa – no significa sempre no – questa è una linea che non ho superato. Gli incontri sono stati consensuali. È difficile non mettere in dubbio la tempistica di queste storie in uscita. Non so per certo perché stanno emergendo ora, ma so questo: non ho aggredito queste donne".

Quella smentita ufficiale di Chris Noth potrebbe funzionare con alcune persone. Altri, beh… probabilmente non così tanto. Probabilmente non è troppo difficile presumere che almeno una persona abbia letto quelle accuse e abbia deciso fermamente che non chiamerebbe nemmeno il 9-1-1 per lui.

Pic: Wenn.com