Chris Harrison ha in programma di tornare a “The Bachelor”

Chris Harrison si è allontanato da The Bachelor dopo un'intervista che ha fatto con Rachel Lindsay , una delle uniche due Black Bachelorette nella storia dello show. Chris ha difeso l'attuale concorrente Bachelor , Rachael Kirkconnell , e la sua propensione ad andare ai balli dell'Antebellum, posando con la bandiera confederata e spingendo le teorie del complotto di QAnon. Chris ha chiamato la "polizia sveglia" e questo ha portato a un contraccolpo, che ha portato Chris ad allontanarsi dallo spettacolo per fare un po 'di ricerca dell'anima razziale. Ricerca dell'anima completa, immagino!

Chris è apparso in Good Morning America oggi dicendo a Michael Strahan che mentre ha più lavoro da fare, ha assolutamente intenzione di tornare a The Bachelor .

Questa stagione di The Bachelor ha visto come protagonista il primo scapolo nero in assoluto, Matt James , ma l'intera stagione è stata segnata da problemi razziali, incluso il passato di Rachael Kirkconnell. Rachael è una delle finaliste (e SPOILER ALERT… .. si dice che sia la vincitrice).

Page Six dice che durante la sua intervista con Michael su GMA , Chris ha ammesso che nella sua intervista con Rachel Lindsay, ha parlato "in un modo che perpetua il razzismo".

“Sono un uomo imperfetto, ho commesso un errore e lo ammetto. Credo che l'errore non rifletta chi sono o cosa rappresento. Sono impegnato nel progresso non solo per me stesso, ma anche per il franchise ".

Dopo che Chris si è preso una pausa dallo spettacolo, è stato sostituito dall'ex giocatore della NFL, Emmanuel Acho , come presentatore dello speciale After The Final Rose . Ma non aspettarti che Chris se ne vada per sempre, perché ha intenzione di tornare al suo ruolo nel franchise di Bachelor :

“Ho intenzione di tornare. Voglio tornare. Questa intervista non è il traguardo. C'è ancora molto lavoro da fare ".

Chris ha sottolineato che non è d'accordo con le feste anteguerra e che sta lavorando per essere un uomo migliore e si è scusato con Rachel Lindsay per come le ha parlato nell'intervista:

“I partiti anteguerra non vanno bene. Passato, presente, futuro, sapere cosa rappresenta è inaccettabile ".

Si è anche scusato di nuovo con Lindsay, 35 anni, e con la comunità nera, per le sue parole.

Harrison ha chiarito che "non è una vittima" e ha detto che si è impegnato a fare cambiamenti per se stesso e per il franchise della ABC in futuro.

"Ho commesso un errore e lo ammetto", ha detto. “Razzismo, oppressione, questi sono grandi problemi dinamici e richiedono un lavoro serio. Mi impegno in questo lavoro. "

E che tipo di lavoro sta facendo Chris? Lavoro molto importante! Si è procurato un "educatore di razza".

Harrison ha anche detto che ha lavorato con l'educatore di razza Dr. Eric Dyson , che gli ha insegnato l'idea di "consigliare, non annullare". Di conseguenza, Harrison ha detto di essersi preso "piena responsabilità" per le sue azioni e sta imparando dalla comunità nera ascoltando.

Ecco la sua intervista:

Come molti, Michael Strahan non si è commosso e ha definito le scuse di Chris Harrison " superficie ".

Immagino che Chris abbia bisogno di accedere a più classi con quell'educatore di razza. Ma il povero Chris, doveva essere impazzito a casa senza che nessuno in giro dicesse: "È rimasta una rosa", a. Un lavoro così importante che ha l'uomo. Non vorrei che la ABC glielo portasse via!

Pic: YouTube