“Central Park Karen” Amy Cooper ha chiamato i servizi di emergenza * due volte * per fare affermazioni false e razziste

34a Annuale Casting Society of America's Artios Awards - Arrivi

Anche se non verrebbe mai applicata – per ovvie ragioni – c'è una tale necessità di una legge Karen a livello nazionale. Ad esempio, se ti comporti come una fottuta Karen in pubblico, vieni accusato di un crimine. Amy Cooper dovrebbe essere il volto della Legge Karen. Amy Cooper era la donna bianca squilibrata che ha chiamato la polizia per Christian Cooper, un osservatore di uccelli neri a Central Park. Christian Cooper ha chiesto ad Amy Cooper di tenere al guinzaglio il suo cane ed è allora che ha chiamato la polizia e ha detto loro che un uomo di colore la stava molestando. Christian Cooper ha filmato l'incidente. Ha anche detto, settimane dopo, che non credeva che lei dovesse essere accusata di un crimine , che è una grazia che non avrò mai né proverò in alcun modo. Soprattutto ora che sappiamo che questa cagna ha chiamato i servizi di emergenza una seconda volta per affermare che Christian Cooper ha tentato di aggredirla. Mio Dio.

Amy Cooper, la donna bianca che ha chiamato la polizia per un bird-watcher nero a Central Park, ha fatto una seconda chiamata, precedentemente non segnalata, al 911 in cui ha affermato falsamente che l'uomo "ha cercato di aggredirla", ha detto un procuratore mercoledì. La signora Cooper, che è apparsa in tribunale a distanza per rispondere alle accuse di reato di aver presentato una falsa denuncia, stava negoziando un patteggiamento con i pubblici ministeri che le avrebbe permesso di evitare la prigione.

Joan Illuzzi, un procuratore capo, ha detto che la signora Cooper nelle sue due chiamate al 911 a maggio aveva usato la polizia in un modo che era "sia razzialmente offensivo e progettato per intimidire" e le sue azioni erano "qualcosa che non può essere ignorato. " Tuttavia, la signora Illuzzi ha detto alla corte che l'ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan stava esplorando una soluzione al caso che avrebbe richiesto alla signora Cooper di assumersi pubblicamente la responsabilità delle sue azioni in tribunale e partecipare a un programma per istruirla su quanto fossero dannose.

"Speriamo che questo processo illumini, guarisca e prevenga danni simili alla nostra comunità in futuro", ha detto la signora Illuzzi. Il caso è stato aggiornato fino al 17 novembre per dare all'avvocato della signora Cooper, Robert Barnes, e ai pubblici ministeri il tempo di elaborare i dettagli di un accordo.

La notizia della seconda chiamata è stata l'ultima novità dell'incontro del fine settimana del Memorial Day che ha risuonato in tutto il paese e ha riacceso le discussioni sul potenziale pericolo di false accuse rivolte alla polizia sui neri.

[Dal NY Times]

È inimmaginabile per me pensare che non solo Amy Cooper ha fatto quella fottuta acrobazia SULLA FOTOCAMERA mentre Christian Cooper la registrava, ma poi ha aspettato che non fosse più davanti alla telecamera, quindi ha chiamato ANCORA i servizi di emergenza per affermare che ha cercato di aggredirla . Questo pezzo di merda meritava ogni singola cosa che le fosse successa. Ha perso il lavoro, è diventata una paria sociale, il suo cane le è stato portato via per un breve periodo e ora deve affrontare accuse di reato. Avrebbe dovuto essere un crimine, perché stava cercando al 100% di far uccidere Christian Cooper dalla polizia.

75 ° anniversario del VE Day

Foto per gentile concessione dei social media.

34a Annuale Casting Society of America's Artios Awards - Arrivi
central park karen2
75 ° anniversario del VE Day
75 ° anniversario del VE Day