'Bumblebee' racchiude un sacco di cuori e sorprenderà e delizierà i fan dei trasformatori di lunga data

supremo

Sono sorpreso come chiunque altro che sto per scrivere questa frase, ma qui va comunque: Bumblebee è una delizia.

Sembra così strano! Sto solo fissando quella frase e non riesco a spiegarmelo! Ho appena usato la parola "delizia" nella stessa frase di un nuovo film di Transformers . Che mondo. Ma è qui che siamo con Bumblebee , il regista Travis Knight e la versione più gentile e gentile di Christina Hodson di un film Transformers . Oppure, forse un modo migliore per dirlo è "una versione coerente e crass-less di un film Transformers ".

I primi cinque minuti di Bumblebee mi hanno fatto applaudire e applaudire più di ogni sequenza di cinque minuti in un potenziale film di successo quest'anno. Questi primi cinque minuti sono fondamentalmente dei porno Transformers per chiunque abbia mai desiderato vedere la metà degli anni '80, la versione di Generation One dei Transformers sullo schermo di un cinema. Il trailer ci ha mostrato un paio di scorci di questo con la vecchia scuola cercando Soundwave, su Cybertron, espellendo la sua cassetta attacco del nastro cane, Ravage, contro gli Autobot (sì, quella voce familiare Soundwave è lì), ma, oh, c'è sooooo molto di più. È un'intera cavalcata di Autobot e Decepticon nel modo in cui li abbiamo visti nella serie animata Più che incontra The Eye . (Onestamente, una parte di me vuole chiamare questo "servizio di fan", perché certamente fa servizio ai fan di lunga data, ma sta semplicemente "presentando i personaggi come erano originariamente intesi" come servizio di fan? Ho deciso di esserne d'aiuto. qualunque cosa, sono solo i primi cinque minuti del film.)

Optimus Prime ordina a Bumblebee di scappare da Cybertron e cerca un nascondiglio sicuro in modo che gli Autobot possano ritrovarsi tutti in seguito. E, sì, questo pianeta sembra essere la Terra, circa nel 1987. Ragazzo, spero ti piaccia la musica degli anni '80, perché avrai un sacco di musica anni '80. La buona notizia, oltre ad alcuni obbligatori a-Ha, non sono le canzoni degli anni '80 che sentiamo sempre nei film ambientate negli anni '80. (Almeno, di certo non ricordo di aver sentito "Runaway" di Bon Jovi in ​​tempi recenti.)

Bumblebee è gravemente ferito e incapace di parlare, dopo aver combattuto sia l'esercito USA che un Decepticon che lo ha rintracciato sulla Terra, così si traveste da Maggiolino Volkswagen (un altro riferimento alla serie originale) in una vecchia discarica. Qui è dove l'emarginato Charlie Watson (Hailee Steinfeld) passa molto del suo tempo a cercare pezzi di ricambio. Lei e Bumblebee si incontrano e, prima che ce ne rendiamo conto, i due (insieme al suo vicino, Memo, interpretato da Jorge Lendeborg Jr.) stanno girando per l'autostrada ascoltando Tears for Fears.

Nella sua essenza, Bumblee sta nel trovare il proprio scopo e la propria voce (per Bumblebee, questo è letterale). Charlie non è collegato ad altri esseri umani dalla morte di suo padre. Sua madre (Pamela Adlon) si è risposata, ma Charlie non si è adeguato. Nel frattempo, Memo è un nerd che non ha amici (almeno quelli che vediamo, a parte forse la sua bella collezione di personaggi della DC Super Powers e della Marvel Secret Wars). E Bumblebee è un alieno intrappolato da solo sulla Terra che tutti vogliono uccidere. Insieme, si sono semplicemente fatti strada in questo pazzo mondo (ascoltando Duran Duran).

Guarda, in realtà sono un po 'come il primo film dei Transformers di Michael Bay. È solo che i sequel continuavano a diventare più forti e meno coerenti – e alla quinta erano tutti in qualche modo coinvolti con King Arthur e alla fine la gente sembrava essere d'accordo sul fatto che fosse abbastanza e smettesse di presentarsi come un tempo.

Così ora abbiamo Bumblebee , questa versione ridotta di Transformers che si concentra sui personaggi invece che sul caos. Per il 90 percento del film ci sono solo tre Transformer coinvolti nella trama. Oltre a Bumblebee, ci sono solo i due Decepticons che lo seguono, Shatter (doppiato da Angela Bassett) e Dropkick (Justin Theroux). Questi due ingannano l'esercito americano per aiutarli a rintracciare Bumblebee (l'idea è che se gli Stati Uniti non sono d'accordo ad aiutarli, forse questi Decepticon portano la loro tecnologia in Unione Sovietica (ricordate, sono gli anni '80).

L'unica delusione è il personaggio militare di John Cena, Jack Burns. Per qualsiasi ragione, il film attira a stento il talento di Cena per la commedia, mentre il suo personaggio è un po 'dappertutto. A un certo punto sembra un bravo ragazzo, poi nella scena successiva non lo è, poi è di nuovo. Sembra quasi che Cena stia cercando di servire due personaggi separati contemporaneamente. Vedi, guarda, c'è così tanto fascino in Bumblebee . Sono davvero seduto qui ad abbattere i tratti del personaggio come se questo non fosse un film dei Transformers . Mi fermerò ora.

Quindi eccoci qui, nel 2018, e c'è un nuovo film Transformers coerente e con molto cuore – e un film Transformers in cui mi sono ritrovato a pensare più e più volte: "Non posso credere che mi piaccia". persone che (come me) hanno aspettato di vedere i disegni originali di Transformer in un film, saremo entusiasti. Le persone (come me) che vogliono solo un film Transformers per avere un senso, sei anche fortunato. Vale la pena ripeterlo ancora una volta: Bumblebee è una gioia totale.

Puoi contattare Mike Ryan direttamente su Twitter.

( Fonte )

Commenta su Facebook