Brooklyn Beckham dimostra un punto per le persone che dicono che non sa cucinare

Dopo che il New York Post ha pubblicato un articolo in cui metteva in dubbio le sue capacità culinarie , Brooklyn Beckham , il figlio 22enne di David e Victoria Beckham , sta imparando a proprie spese che il nepotismo è un'arma a doppio taglio. Anche la progenie di celebrità più intrinsecamente talentuosa e laboriosa deve un giorno fare i conti con il fatto che le persone metteranno sempre in discussione le loro capacità e, se sono fortunate, il loro successo. E per quanto difficile possa essere la strada per il successo, guadagnarsi il rispetto delle persone è ancora più difficile. Ma quando sai nel profondo del tuo cuore di aver ricevuto la tua chiamata, niente, nemmeno sconosciuti su Internet, può trattenerti dai tuoi sogni. Perché sei molto ricco e Vogue deve un favore a tua madre.

Vogue ha inviato a casa di Brooklyn un team di produttori, registi, addetti ai lavori, gaffer, assistenti di produzione, operatori della macchina da presa, scenografi, un supervisore COVID e uno chef di nome Francesco Sansone per catturare la magia della creazione mentre lui e il suo fidanzato Nicola Peltzcucivano ” un pasto speciale di San Valentino insieme. Eppure, anche con tutto quell'aiuto, Brooklyn non è riuscito a convincere nessuno oltre a se stesso che ha affari con uno show di cucina, per non parlare di uno chiamato Cookin' with Brooklyn . Come Allison ha precedentemente sottolineato, non c'è molto da fare in cucina. Secondo Vogue però, sta andando alla grande, tesoro.

Quando arriva il giorno di San Valentino, non c'è niente di più romantico che preparare un pasto fatto in casa per la tua dolce metà, qualcosa che Brooklyn Beckham conosce fin troppo bene, avendo trascorso gran parte del lockdown a perfezionare le sue abilità culinarie su Instagram e guadagnando rapidamente un pubblico nel processo. In concomitanza con il suo programma di cucina settimanale, Cookin' With Brooklyn, su Watch Together via Messenger, Beckham ha invitato Vogue nella sua cucina a dicembre per preparare tagliatelle e torta di noci pecan per il suo fidanzato, Nicola Peltz. E ora ci invita di nuovo a casa sua per una romantica cena di San Valentino per due.

Puoi guardare il video in basso, cosa che ho fatto nella sua interezza nonostante il suono sibilante di una lenta perdita mentre le mie ultime cellule cerebrali morivano lentamente per stupidità una alla volta. Ma non lo consiglio. L'unico motivo per assistere a un programma di cucina è acquisire conoscenza e ispirazione, ma l'unica conoscenza che Brooklyn è stata in grado di trasmettere è che il suo fidanzato ancheNon posso cucinare per salvarle la vita. Questa è l'unica osservazione marginalmente perspicace che otterrai da Brooklyn. Quindi lo ricapitolo qui per te nel miglior modo possibile.

Quindi, a quanto pare, Nicola non mangia latticini, quindi l'antipasto principale del menu che ha scelto di preparare è stata la pizza. Ma dato che è VD, è una pizza a forma di cuore con alcuni pezzi di mozzarella di anacardi dall'aspetto gessoso che Nicole trascorre metà del video schiacciando tra le dita. Brooklyn ha detto che avrebbero fatto due pizze separate, ma immagino che il tempo sia scappato da lui/" Line Producer: Tina Magnuson ", quindi hanno finito per farne solo una che è estremamente sballata. Mentre lo stanno facendo, possiamo vedere un sacco di ciotoline piene di condimenti ben tritati (grazie, Chef Francesco!) Che Brooklyn non tocca o menziona mai. Ma a un certo punto tiene una cipolla intera, e poi se ne mette delle fette sulla metà, facendomi pensare che potrebbe essere più adatto a una carriera come mago di prestigio. Tira fuori dal forno anche quella che sostiene essere una pietra bollente per pizza e la posa sul suo bellissimo bancone da macellaio. Nella scena successiva, l'impasto della pizza a forma di cuore è seduto sulla pietra per pizza ormai ghiacciata mentre Nicola versa un mestolo di salsa rossa misteriosa mentre indossa un maglione di lana trapuntato bianco sporco. A suo merito, le sue unghie sono della lunghezza appropriata per schiacciare cubetti di formaggio vegano. Ecco il risultato finale.

Il suo fianco è a sinistra e sembra molto più bello del suo. Dai a Nicola il suo spettacolo chiamato Squishin' with Nic . Il prossimo è il dessert. Qual è il dessert più semplice che ti viene in mente per accompagnare questo antipasto di San Valentino più semplice? Ovviamente la torta di lava al cioccolato! Perché niente dice Ti amo come 1998. Ecco la ricetta estremamente dettagliata, scrupolosamente testata e infallibile di Brooklyn.

Solo che dovrebbe essere senza latticini, quindi Brooklyn ha usato il burro vegano senza dirci di cosa è fatto o dove trovarlo. Forse presume che tutti noi abbiamo uno chef Francesco nascosto nelle nostre dispense? Meno si parla della preparazione della torta di lava, meglio è. Diciamo che è il peggior incubo di una mamma pollo. È un disastro embrionale. E infine, quale pasto di base per il culo è completo senza un cocktail di base per il culo? Non questo. Questo viene fornito con un martini espresso vergine. Mentre lo assembla, Brooklyn ci versa qualcosa dicendo " questa dovrebbe essere vodka " ma poi non dice di cosa si tratta. E quando Nicola va ad assaggiarlo dice " Adoro le bevande che non sanno di alcol, quindi questo è proprio quello che faccio per me", il che crea confusione. In effetti, così confuso che ho dovuto saltare indietro nel video per vedere nella " ricetta " di Brooklyn che dovrebbe essere una quantità inconoscibile di " spirito di erbe analcolico". “Se sei fortunato (o i tuoi genitori sono abbastanza famosi da essere invitati a Brooklyn e al matrimonio di Nicola), anche tu potresti avere l'opportunità di dire “ ehi, cosa c'è dentro? ” Secondo Vogue, hanno il loro cocktail d'autore quasi inchiodato.

"Più incontri di matrimonio abbiamo, più ci si sente reali", afferma Beckham. “Mi sposerò tra due mesi! Sono emozionato." La cosa più importante, ovviamente, come buongustai, devono accontentarsi del loro drink d'autore per l'evento. Nella rosa dei candidati? Un martini espresso, un martini litchi o un martini ai fiori di sambuco. Hai sentito prima qui.

Beh, in realtà l'ho sentito circa 15 anni fa, quando quei drink erano popolari, ma cosa ne so. Non sono un esperto. Ma Brooklyn (presumibilmente) lo è!

Immagine: YouTube