Britney Spears dice che difenderà le persone con disabilità e vuole che la sua famiglia venga incarcerata

La tutela di Britney Spears si è finalmente conclusa la scorsa settimana dopo che lei era sotto il controllo dei suoi conservatori, incluso suo padre, Jamie Spears , dal 2008. Britney ha parlato di quanto la sua famiglia l'abbia fregata e si è rivolta specificamente a sua madre , Lynne Spears , recentemente, poiché Britney ha affermato che l'idea per la tutela è venuta da Lynne in primo luogo. Ora che Britney è libera, è pronta sia a salvare che altre persone vengano sfruttate sia a sollevare un po' di inferno per le persone che hanno offeso il suo stile Kill Bill ; almeno questo è quello che sembra, dato che ha continuamente arrostito sua madre sui social media e ora una fonte dice che Britney sta cercando di rispondere ad alcune "domande irrisolte" in un "ambiente formale".

Il nuovo avvocato di Britney, Mathew Rosengart , l'ha aiutata a uscire dalla sua tutela e ora che è libera, Britney sembra non voler avere niente a che fare con la sua famiglia. Sua madre ha chiesto che la copertura di $ 650.000 di spese legali provenga dall'eredità di Britney, e Britney vuole non vedere mai più Lynne. Una fonte ha detto a Page Six che ha fatto fuori completamente sua madre:

“Poche settimane prima della fine della tutela, Lynne è volata a Los Angeles per cercare di riallacciare i rapporti con Britney… Ma Britney non ha nemmeno permesso a Lynne di entrare in casa sua. È furiosa con lei. Lynne ha provato per diversi giorni a provare a farle visita, ma Britney l'ha semplicemente chiusa".

Britney non è interessata a parlare con sua madre e sta invece festeggiando il suo imminente 40esimo compleanno (2 dicembre). Ha anche accennato a volere un altro figlio (ha due figli, Jayden James e Sean Preston ). Anche sul suo Instagram, Britney ha rivelato il suo coraggio, che potrebbe essere un'anteprima di una possibile intervista a Oprah perché menziona di volerne fare una.

Buzzfeed dice che nel suo video, Britney ha detto che è stato difficile "essere in una situazione in cui non vuoi essere" per 13 anni e che il movimento #FreeBritney e i suoi fan "mi hanno salvato la vita, in un certo senso. " Aggiunge che la sua "voce è stata attutita e minacciata per così tanto tempo", ma il movimento ha portato la sua situazione al pubblico. Britney continua dicendo che ha sperimentato piccole gioie da quando è stata liberata, come vedere i contanti per la prima volta, ottenere una carta bancomat e comprare candele. Britney dice che non è una "vittima" e vuole iniziare a essere un "avvocato" per le persone "con disabilità reali e malattie reali. Sono una donna molto forte, quindi posso solo immaginare cosa ha fatto il sistema a quelle persone”. Ecco il video di Britney che parla di cosa farà ora che è libera:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

UsWeekly ha anche parlato con una fonte che sembra far sembrare Britney pronta a venire per il sangue, poiché vuole risposte ad alcune domande su quanti profitti la sua famiglia ha ricavato da lei. La fonte ha anche accreditato il fidanzato di Britney, Sam Asghari , per averla aiutata a superare tutto:

Dopo la sua grande vittoria, [Britney] è "concentrata" sull'ottenere "risarcimento e giustizia" per ciò che ha attraversato negli ultimi 13 anni, ci dice la fonte, aggiungendo: "Ci sono ancora un sacco di domande irrisolte in cui vuole una risposta. un ambiente formale”.

[Britney] è curiosa di "esattamente quanto sua madre, suo fratello e suo padre hanno tratto profitto" dalla sua tutela, dice l'insider, ma è determinata a riavere "i suoi soldi, o almeno quanto di essi può essere recuperato".

…Dopo la sua vittoria legale, [Britney] non vede l'ora che arrivi il suo futuro con il fidanzato Sam Asghari, che ha fatto "un lavoro fenomenale nel calmarla" durante la sua battaglia di lunga data, dice la fonte.

“Britney passa dall'essere eccitata ed elettrizzata all'essere arrabbiata e un po' sopraffatta dall'enormità di tutto questo… Ci sono stati giorni in cui Britney ha lottato per provare qualche speranza per il futuro. Per lei era come essere tenuta in isolamento e la sua voce oi suoi sentimenti non contavano nulla. … Ma vedere e sentire tutto il supporto che c'era per lei ha cambiato tutto”.

La Britney post-libertà è in lacrime! Sta postando a suo piacimento sulla sua pagina Instagram di cui è completamente responsabile, probabilmente toccando la sua prima carta bancomat in ogni Starbucks nell'area di Greater Los Angeles, ed è pronta a riscuotere dalla sua famiglia! E non fermerà niente di tutto questo tanto presto. Quindi, se hai un problema, fai riferimento al post più recente di Britney su Instagram:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

BACIA IL SUO CAZZO DI MADRE!

Pic: Instagram