Beyonce corrompe i fan con i biglietti per i concerti per diventare vegano

Se non lo sapevi già, Beyonce e Jay-Z sono entrambi vegani, o almeno per lo più vegani. La linea di fondo è che non mangiano carne. E ora stanno cercando di convincere i loro fan a diventare vegani (o almeno un po 'più verdi) promettendo biglietti gratuiti ai loro concerti per tutta la vita. Collaborando con Greenprint, ecco i dettagli del concorso pubblicati sull'account Instagram di Beyonce:

Le persone possono decidere quanto verde preferirebbero andare in base a un menu a discesa in cui possono selezionare : "Tutte le piante, Sempre; A base di piante per la colazione; Plant-based al lavoro; Due pasti al giorno a base vegetale; Lunedì senza carne; o Plant-based nei giorni feriali. "

In una dichiarazione su questo concorso, Beyonce e Jay-Z hanno annunciato :

"Non stiamo promuovendo alcun modo di vivere la tua vita. Tu decidi cosa è meglio per te. Ciò che stiamo incoraggiando è che tutti incorporino più pasti a base vegetale nella loro vita quotidiana ".

Fantastico, ma suona ancora come una questione di corruzione.

Ma c'è un aspetto tecnico. I biglietti per il concerto non sono esattamente "per la vita" tanto quanto lo saranno per un massimo di trent'anni , e questo presume che Beyonce e Jay-Z siano ancora in tour in quel periodo. Inoltre, presumo che il fortunato fan stia solo ricevendo il biglietto per l'ammissione al concerto. Beyonce e Jay-Z si esibiscono in tutto il mondo. Sembra che questo fan possa andare a uno qualsiasi dei loro concerti, ma i costi di viaggio e alloggio probabilmente saranno su di loro. E non c'è alcuna parola su quanto siano buoni questi biglietti per quanto riguarda la posizione. Per quel che ne sappiamo, potrebbero essere nella sezione più a fondo del naso.

Sì, rinunciare al bacon per Beyonce non sembra valsa la pena. Continuerò a vivere la mia vita piena di carne senza Beyonce facendo chiasso su una bistecca dell'Outback stasera.

Il post Beyonce Bribing Fans con i biglietti per i concerti di Become Vegan è apparso per la prima volta su The Blemish .

( Fonte )

Commenta su Facebook