Benedict Cumberbatch ha esagerato con il suo ultimo film e si è avvelenato da nicotina tre volte

Ho sempre pensato che Benedict Cumberbatch avesse un Oscar, ma stupido me – ovviamente, non lo fa! Altrimenti, non lavorerebbe così duramente per uno. Benedict è il protagonista del film in uscita The Power of the Dog , un film prodotto da Netflix e diretto da Jane Campion. Anche il trailer urla che questo sarà nominato per tutto a gennaio. Ma soprattutto Benedict, che si trasforma in un rude e scontroso allevatore di inizio '900, con tanto di fumo magro arrotolato a mano pizzicato tra le dita in quasi ogni scena. Benedict ha recentemente parlato del suo ruolo nel film e, sorpresa sorpresa, è rimasto nel personaggio per tutto il tempo per l'intera durata delle riprese. E tutto quel fumo metodo-attore ha provocato tre volte l'avvelenamento da nicotina.

Ecco il trailer del film:

Benedict dice a Esquire di aver preso molto sul serio il ruolo di Phil Burbank e, per offrire la migliore interpretazione possibile, ha fatto del suo meglio per passare da un aristocratico attore britannico con un nome di fantasia istruito in un collegio a uno stanco e meschino allevatore del Montana . Afferma di non aver mai risposto al nome Benedict una volta, di aver smesso per lo più di fare la doccia e di arrotolare le sue sigarette senza filtro, che fumava costantemente. Va bene se sei una persona che ha fumato a catena per la parte migliore della tua vita; devi sviluppare una tolleranza, a meno che tu non voglia sembrare un bambino in uno speciale doposcuola, che tossisce drammaticamente dopo il loro primo tiro da un dardo non filtrato. Ma chiaramente, Benedict non aveva una tolleranza abbastanza alta per fumare così tante sigarette nel film, perché lo faceva star male:

"È stato davvero difficile", dice. “Rollies senza filtro, solo ripresa dopo ripresa dopo ripresa. Mi sono dato tre volte l'avvelenamento da nicotina. Quando devi fumare molto, è davvero orribile”.

Aggiunge che mentre è stato in grado di perfezionare l'equitazione, la fabbricazione del ferro di cavallo e l'avvelenamento da nicotina tre volte, non è stato in grado di padroneggiare il banjo, e fa ancora schifo.

Non avevo mai sentito parlare di avvelenamento da nicotina, ma è una cosa reale , e fondamentalmente è esattamente quello che potresti pensare che sia. Il tuo corpo assume troppa nicotina e reagisce negativamente, come con vomito, ipertensione, mal di testa, spasmi, tremori, sudorazione e, in alcuni casi, può portare alla morte. Morte! Per un film? Non ne vale la pena. Soprattutto perché ci sono tanti modi per fingere di fumare. Per prima cosa, scatta in una giornata fredda ed espira aria calda e umida come quando eri un bambino al parco giochi fingendo di fumare un ramoscello. O Popeyes Candy Sticks, e solo CGI in un po 'di fumo e chiedi in post. Anche se immagino che quelli abbiano ancora un rischio. Mangiane troppi e potresti contrarre il diabete di tipo 2. Puoi ancora usarlo per una campagna per gli Oscar.

Foto: YouTube