Barbie ha appena discusso del privilegio bianco sul suo account YouTube ufficiale ed è così incredibilmente importante

L'amata Barbie ha la sua serie di vlog animati sul canale YouTube ufficiale del marchio e nulla è vietato. La scorsa settimana, si è seduta per avere una conversazione difficile con la sua amica, Nikki. I due hanno affrontato dinamiche sociali difficili che sono state sotto i riflettori per gran parte del 2020.

Nel recente episodio di "Barbie Vlogs", Nikki ha parlato di sperimentare il razzismo e la portata di questo grosso problema.

Altrettanto convincenti quanto le riflessioni di Nikki sono le risposte di Barbie durante il video. In tutte le storie di Nikki, rimane un'ascoltatrice attiva e quando parla, Barbie sfrutta l'opportunità per istruire i suoi spettatori su come le esperienze della sua amica non dovrebbero essere spazzate via.

Il video ha già accumulato oltre 500.000 visualizzazioni su YouTube e dopo che qualcuno ne ha condiviso uno snippet su Twitter, è diventato virale anche lì.

Crediti immagine: Barbie

Il Barbie YouTube vlog è un impegno dell'azienda Mattel per l'empowerment delle ragazze. Il contenuto video originale consente a Barbie di interagire con i suoi giovani consumatori mentre coltiva le capacità interpersonali e la fiducia in se stessi. In altri vlog di Barbie, ad esempio, ha insegnato ai giovani spettatori il gaslighting, le scuse eccessive e la salute mentale.

"Barbie sostiene l'uguaglianza di genere per aiutare a chiudere la barriera dell'ingiustizia razziale che le ragazze affrontano attraverso il Dream Gap e questo è un modo in cui il marchio lo sta affrontando", ha detto Mattel alla CNN in una dichiarazione .

"L'obiettivo di [questo] episodio è aiutare le ragazze a capire che c'è un enorme movimento in corso nella lotta contro il razzismo, perché le persone stanno marciando insieme e l'importanza di leggere e imparare di più sulla storia dei neri", ha detto Mattel.

Con oltre 9,7 milioni di abbonati, la pagina ufficiale di Barbie è attualmente uno dei più grandi canali diretti alle ragazze su YouTube. Con la loro enfasi sui contenuti educativi, Mattel e Barbie stanno cercando di raggiungere la nuova generazione con considerazione e gentilezza.

"Ci auguriamo che le famiglie lo guardino insieme e sfruttino il marchio per discutere di un argomento davvero difficile con un bambino piccolo e speriamo che stimoli molte più conversazioni su come le ragazze possono sostenersi a vicenda, soprattutto in vista della Giornata internazionale della ragazza questo fine settimana" la società ha detto.

La gente ha davvero applaudito i vlog di Barbie

Crediti immagine: taegistrawberri

Crediti immagine: LittleBoba1

Crediti immagine: pradafairies

Crediti immagine: M00MINIS

Crediti immagine: LilGummiSmile

Crediti immagine: CryptoidInSpace

(Fonte: Bored Panda)