Bambino di 9 anni trovato impiccato nella sua camera da letto, nasce l’ipotesi dello shock

Tragedia a Bari, dove un bambino di 9 anni è stato trovato impiccato in casa nel quartiere San Girolamo. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, i carabinieri e il magistrato di turno per avviare immediatamente le indagini e raccogliere tutti gli elementi utili per fare luce sul fatto.

Il personale sanitario del 118 è intervenuto con un'ambulanza medicalizzata. Poi la corsa in ospedale, purtroppo inutile, perché i medici non hanno potuto fare a meno di accertare la morte del bambino. Come accennato, la Procura sta indagando sulla tragedia, con il pubblico ministero Angela Maria Morea che ha disposto il sequestro di tutti i dispositivi elettronici in possesso della famiglia e del minore. Dall'analisi di computer e smartphone, infatti, si cercheranno tutti gli elementi utili per ricostruire gli ultimi minuti di vita del bambino e se, soprattutto, ci sarà qualche connessione tra la morte e qualche 'gioco' online. (Continua a leggere dopo la foto)

L'allarme è stato lanciato dai suoi genitori, che lo hanno trovato per primo cosciente con una corda al collo. La Procura della Repubblica di Bari ha formalmente aperto un fascicolo per istigazione al suicidio contro ignoti per la morte del minore. Come anticipato oggi sulle pagine della Gazzetta del Mezzogiorno, l'ipotesi di reato è un atto necessario per predisporre le necessarie indagini tecniche. (Continua a leggere dopo la foto)

Palazzo di Giustizia, uffici giudiziari di Bari

"Una notizia devastante per la città, immagino i genitori e lo dico più che da sindaco, da genitore di due figlie", ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, intervenendo alla televisione locale Telebari. “Non è una bella giornata – ha spiegato ancora il sindaco -. Le dinamiche non sono ancora note, ma è morto un bambino di 9 anni che è stato trovato in casa dalla madre a San Girolamo. Nelle prossime ore e giorni , forse capiremo cosa è successo, ma non è un bel momento ". (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

"Al momento non abbiamo elementi che colleghino questa puntata alle partite online, ma sicuramente c'è un problema con queste partite che circolano ormai da tempo", ha detto il pm di Bari Ferruccio De Salvatore. “Fino ad ora non ci sono prove che questo sia legato a un gioco, ma questi giochi, prima balenottera azzurra, poi Momo e ora Tik Tok, possono essere molto rischiosi. Bisogna tenere conto che con riferimento a certe fasce d'età lo spirito di emulazione è molto forte ”, ha concluso.

Musica in lutto, la cantante 28enne trovata senza vita in un'aiuola. Il Paese sotto shock: è la seconda morte di VIP in poche ore

L'articolo bambino di 9 anni trovato impiccato nella sua camera da letto, l'ipotesi shock arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)