“Aveva solo 14 anni.” Serena è morta all’istante. Ma è per la cugina di 18 anni che era con lei ora si spera

È successo tutto qualche settimana fa sulla Strada Provinciale 386, nel territorio di Bordolano (Cremona) e al confine con Quinzano d'Oglio, dove Serena Sbolli – una ragazza di 14 anni – è morta all'istante nel terribile incidente tra un'auto e una Vespa. In sella alla giovane donna c'era suo cugino di 18 anni, portato in condizioni molto gravi all'ospedale Maggiore di Cremona. E questa è la notizia, perché il ragazzo che è ancora ricoverato in ospedale, finalmente sembra essere fuori pericolo e le sue condizioni stanno lentamente migliorando. L'intero paese (vive a Cignone) nell'ultimo mese ha rallegrato lui e la sua famiglia.

Le indagini continuano a cercare di ricostruire ciò che è accaduto quella maledetta sera. Sul caso i carabinieri mantengono la massima riserva, ma – secondo alcune indiscrezioni su "La provincia di Cremona" – il 33enne di Dello al volante dell'auto, una Fiat Punto, all'inizio avrebbe rifiutato di effettuare la test dell'alcool e droga, a cui sarebbe stato sottoposto al pronto soccorso, attraverso esami del sangue. (Continua a leggere dopo la foto)

Al momento, il risultato del test è stato secreto. Nel frattempo, per ricordare Serena, una manifestazione motociclistica nell'area industriale è stata organizzata a Borgo San Giacomo (c'è anche il patrocinio del Comune), in programma dal 15 al 20 agosto (continua a leggere dopo la foto)

A Sassari, tuttavia, è stata aperta un'indagine sulla morte di una ragazza di 25 anni trovata questa mattina senza vita nel suo appartamento, in via Principessa Maria. Per ore la ragazza non aveva risposto al telefono e ai familiari che, preoccupati, hanno chiesto alla polizia di intervenire per forzare l'ingresso. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
I pompieri e i carabinieri dell'azienda Sassari sono entrati nell'appartamento e hanno trovato il venticinquenne senza vita. Nella casa non ci sono segni di furto con scasso e segni di trauma sul corpo. Il procuratore ha organizzato un'autopsia per stabilire le cause della morte.

Potrebbe interessarti anche:

L'articolo "Aveva solo 14 anni". Serena è morta all'istante. Ma è per la cugina di 18 anni che era con lei che si spera ora provenga dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Caffeina)