Autobus fuori dal ponte, è un massacro. 10 morti e 25 feriti

Un gravissimo incidente è avvenuto la sera di sabato 30 gennaio intorno alle 20, o alle due del mattino in Italia, presso il municipio di Guines, nella provincia di Mayabeque a circa 50 chilometri a sud-est dell'Avana. Ad essere coinvolto è un bus che ha trasportato professori dall'Avana alla provincia di Granma. Lo riporta l'agenzia di stampa cubana Acn. Sono ancora sconosciute le cause del ribaltamento dell'autobus, che poi è caduto dal ponte su cui viaggiava.

Al momento ci sono almeno dieci morti e 25 feriti, molti dei quali in modo grave, in questo drammatico incidente. Pare che l'autista, per motivi ancora sconosciuti, abbia perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato più volte e poi è finito dal ponte in una scarpata con una fitta vegetazione. Tre dei feriti sono in condizioni critiche. Anche il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha espresso tutto il suo dolore e le sue condoglianze per questo disastro. ( Continua a leggere dopo la foto )

Questo il messaggio Twitter del presidente cubano Miguel Diaz-Canel: “Ci rammarichiamo per la perdita di preziose vite umane e per i feriti in un incidente d'autobus a Mayabeque. Le nostre condoglianze vanno a parenti e amici ”. L'autobus era stato assunto dal ministero dell'Istruzione e trasportava insegnanti. Gli educatori stavano tornando nelle loro città natale a causa dell'emergenza coronavirus. I loro alloggi, infatti, sarebbero stati temporaneamente riutilizzati come stazioni di quarantena per casi sospetti di coronavirus, riferiscono le autorità. ( Continua a leggere dopo la foto )

Dopo l'incidente è iniziata subito la guarigione delle vittime e dei feriti. Sono ancora in corso le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e risalire alle cause. A dicembre, un altro incidente spaventoso, molto simile, questa volta aveva inondato di sangue le strade del Brasile. Il 7 dicembre scorso un autobus si è schiantato da un viadotto alto 20 metri a causa di una probabile rottura di un freno, uccidendo almeno 18 persone più un'altra donna di 56 anni inizialmente ricoverata in terapia intensiva. Altri 27 sono rimasti feriti. ( Continua a leggere dopo la foto )

Un totale di 41 persone sono morte anche il 25 novembre quando un camion e un autobus si sono schiantati l'uno contro l'altro vicino alla città di Taguai, nello stato di San Paolo. Tra il 2015 e il 2019, una media di 30.000 persone sono morte ogni anno in incidenti stradali in Brasile, secondo i funzionari dei trasporti.

L'autobus cade dal viadotto alto 20 metri e finisce sulla ferrovia: 27 morti e oltre 30 feriti

L'articolo Autobus giù dal ponte è un massacro. 10 morti e 25 feriti provengono da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)