Annunciato il cast della stagione 13 di “RuPaul’s Drag Race”

Il 2021 sarà probabilmente una merda come il 2020, ma illudiamoci per un secondo caldo, vero? Il giorno di Capodanno, verrà presentata in anteprima una nuova stagione di RuPaul's Drag Race ! Il che significa che ci aspetta un favoloso 2021! Nuovo anno, nuovo tu, nuove regine! Oggi, Vh1 ha rilasciato il primo look, incentrato sulla diffusione di positività, verità e trivellazione di petrolio e gas , ehm, AMORE in tutto il mondo, per gentile concessione di RuPaul e dei tredici concorrenti della Stagione 13.

Ecco il primo sguardo alle regine:

Questa stagione vedrà protagonista il primo concorrente transessuale di sesso maschile, Gottmik di Los Angeles . Gottmik usa lui / lui pronomi per drag e lei / lei per drag e lavora anche come truccatore di celebrità. È il primo concorrente apertamente trans dai tempi di Peppermint nella stagione 9. Hmm, immagino che RuPaul abbia capito che le sue regole di lancio transfobico dei dinosauri sono più il TERF di JK Rowling (gioco di parole, capito?).

Altri concorrenti includono:

Denali (Chicago): la primissima regina originaria dell'Alaska. È una pattinatrice professionale competitiva e ha una cintura nera di terzo grado nelle arti marziali. Denali incorpora pattinaggio sul ghiaccio e acrobati nella sua travestimento.

Elliott con 2 Ts (Las Vegas): nota per le sue capacità estetiche e di danza anni '80 che si descrive come "una casalinga di alto livello incontra Jennifer Lopez". Ok sicuro!

Joey Jay (Phoenix): una regina danzante ebrea che si definisce la "lesbica del rossetto di Phoenix". Joey dice che è più maschile nella resistenza e non si cura se l'orologio di lei per non aver indossato parrucche.

Kahmora Hall (Chicago): trascina la sorella alla vincitrice della stagione 12 Jaida Essence Hall e trascina la mamma al Soju della stagione 11. Si riferisce a se stessa come una diva sfarzosa e glamour, il cui stile di sincronizzazione labiale è più "park and bark bitch" e meno "calci, salti mortali e spaccate".

Kandy Muse (New York City): una delle figlie di Aja . Questa "cagna rumorosa" che si fa trascinare è "ho" (tutte le sue stesse parole) ha vinto la Brooklyn Drag Queen of the Year. È anche grande sui social media.

LaLa Ri (Atlanta): solo al terzo anno di drag, questa regina di Atlanta ama indossare body, colori vivaci e mostrare le sue abilità di ballo e il suo corpo. Dice che "non è il tipo di ragazza che cuce", quindi manda buone vibrazioni a Lala e spera in Dio che il primo ep non sia una sfida di design (lo sarà).

Olivia Lux (New York City): originaria del Jersey, questa “piccola regina” prende il nome da Olivia Pope di Scandal. Vuole mostrare le sue abilità di teatro musicale e pianoforte, quindi si spera che quest'anno la produzione abbia aggiunto un pianoforte a coda sul palco principale.

Rosé (New York): si considera un tipo da showgirl campy, adora sull'altare di dive come Barbra Streisand e Celine Dion. Fa anche parte di un gruppo di ragazze con Jan.

Symone (Los Angeles): la regina con la favolosa arte dei capelli nella foto sopra, Symone è la prima vera concorrente originaria dell'Arkansas. È influenzata da donne nere forti e potenti come Tina Turner, Diana Ross e Rihanna.

Tamisha Iman (Atlanta): questa "regina esperta " ha costruito una dinastia drag di Atlanta. Tamisha costruisce anche tutto ciò che indossa in passerella e si esibisce da trent'anni dannati!

Tina Burner (New York City): questa leggendaria regina della commedia di New York ha fatto audizioni un sacco di volte. Un "mostro" che si autodefinisce che sembra "un linebacker in un vestito" . Di nuovo, viene definita "stagionata" (codice per … non più 21).

Utica Queen (Minneapolis): da una piccolissima cittadina agricola del Minnesota. Questo avventista del settimo giorno ama la moda, il design, la pittura e l'architettura. Si identifica come una "stravagante e ondulata regina gonfiabile del tubo del braccio" e dice che è totalmente lì per fare amicizia. O trova un marito.

All'inizio di oggi VH1 ha rilasciato un video a grandezza naturale che presenta tutte le regine:

La stagione è stata girata alla fine dell'estate con i protocolli COVID-19 completi. In una dichiarazione, RuPaul ha dichiarato: "Competendo in modo sicuro e feroce, le nostre 13 regine hanno dimostrato che ci vuole più di una pandemia globale per mantenere una buona regina". Sì, ci vorrà letteralmente l'esplosione della Terra per l'inquinamento e il cambiamento climatico per fermare queste ragazze della stagione 13! Che, per coincidenza, è esattamente ciò a cui RuPaul sta contribuendo attraverso il fracking. Yaaas Queen! Prendi quei soldi, tesoro!

Foto: VH1