AnnaLynne McCord ha rivelato la sua diagnosi di disturbo dissociativo dell’identità

AnnaLynne McCord è una persona che riconoscerai se fossi un gay nei primi anni perché era una ricca cattiva ragazza Eden Lord in Nip / Tuck ed era la Kelly Taylor del 90210 riavviato. Bene, si scopre che mentre AnnaLynne era impegnata a fare l'attrice sexy, era anche impegnata ad affrontare i traumi mentali causati da abusi sessuali infantili e ora le è stato diagnosticato un disturbo dissociativo dell'identità che in un certo senso si è resa conto di avere mentre lavorava su 90210 .

La 33enne AnnaLynne è stata impegnata con la sua organizzazione, The Love Storm , che " è un'iniziativa globale di sensibilizzazione sulla tratta di esseri umani in modo educativo e responsabilizzante ". Nel 2019, AnnaLynne ha ammesso a People che era in cura per il disturbo da stress post-traumatico e ha innescato ricordi di abusi sessuali su minori da quando era molto giovane che aveva precedentemente bloccato mentalmente:

“Non ho niente fino a circa 5. Poi dalle 5 alle 11, racconto gli incidenti durante tutto. Poi, quando avevo 13 anni, ho un ricordo unico che era una cosa, ma non ho il senso di nient'altro in quel momento. "

AnnaLynne ha recentemente condiviso una conversazione con il dottor Daniel Amen , dove ha parlato della diagnosi di disturbo dissociativo dell'identità (DID era precedentemente noto come disturbo della personalità multipla). AnnaLynne non ha niente da dare quando si tratta di vergognarsi della sua salute mentale:

“Non sono assolutamente interessato alla vergogna. Non c'è più niente nel mio viaggio in cui invito la vergogna. Ed è così che arriviamo al punto in cui possiamo articolare la natura di questi traumi pervasivi e cose del genere, per quanto orribili siano ".

AnnaLynne ha parlato di come la sua carriera di attrice rispecchiava il suo trauma mentale non diagnosticato e si è resa conto che anche i personaggi che interpretava erano estremi emotivi:

L'attivista anti-tratta ha rivelato che il suo lavoro di attrice ha contribuito a portare il suo DID alla luce. "Tutti i miei ruoli erano divisi, ma non mi ero nemmeno reso conto che lo stavo facendo fino a quando non ho realizzato un progetto 90210 ", ha detto dello spinoff di Beverly Hills, 90210 , che è andato in onda sulla CW per cinque stagioni dal 2008 al 2013.

È stato solo quando ha girato il suo film horror del 2012 Excision durante una pausa dallo show che qualcosa è stato attivato. “Ho interpretato una ragazzina molto cerebrale, disturbata e strana che era molto vicina a chi sento di essere dentro. È stato molto rivelatore, molto impegnativo, probabilmente un po 'traumatizzante senza rendersene conto ”, ha detto del ruolo.

"La cosa pazzesca è stata che ho finito quel film alle 2 di mattina di martedì e dovevo essere felice, folle bomba bionda di Beverly Hills mercoledì a mezzogiorno", ha raccontato. “Non sono riuscito a trovarla, non era accessibile. Ero oscuro, ero molto immerso in questo personaggio Pauline, e non potevo uscire [fuori]. "

AnnaLynne ha detto che quando era una giovane adolescente a 13 anni, ricordava di essere stata in qualche modo consapevole di una scissione tra il suo vero io e una doppia personalità che chiamava "piccola Anna".

“Era una palla contro il muro, il medio al cielo, un'anarchica infernale che ti pugnalerà con l'anello a punta che indossa, e ti piacerà. Poi ti farà leccare il sangue. Era una piccola creatura cattiva, ma le ho tanta gratitudine perché mi ha tirato fuori dall'inferno in cui mi trovavo. "

Ecco AnnaLynne che parla con il dottor Amen del DID:

Buon per AnnaLynne che parla di questo. È rinfrescante vedere un giovane personaggio famoso parlare coraggiosamente di lotte e problemi reali, a differenza di quella volta in cuiKendall Jenner ha provato a uscire come uno stoner .

Pic: Wenn.com