Anna Marie Tendler parla ad Harper’s Bazaar del suo divorzio da John Mulaney

Anna Marie Tendler ha rilasciato un'intervista con Harper's Bazaar e ha parlato della sua carriera artistica, della trasformazione della sua casa nel Connecticut in una "casa delle bambole infestata" e del suo divorzio estremamente pubblico da John Mulaney . Quando l'argomento è passato a John, Anna ha tirato una lunga boccata dalla sigaretta e ha detto: "Quindi l'imbroglione e il suo più grande fan hanno avuto un bambino per il quale dovrà pagare il mantenimento dei figli quando inevitabilmente si rompono?" JK, Anna è rimasta civile e ha descritto il divorzio come "scioccante" e "surreale".

La 36enne Anna ha invitato Harper's Bazaar nella sua "casa di pietra del XIX secolo nei boschi del Connecticut", che usa come sfondo per la sua serie di fotografie artistiche estremamente melodrammatiche, alcune delle quali vendute a prezzi nella "metà sei cifre ” (!!!) ad una recente fiera d'arte di Brooklyn. Anna e John hanno comprato la casa a giugno 2020, ma lui non ci ha mai abitato. L'intervistatore ha notato un dipinto a olio di Petunia e lo ha fatto notare ad Anna, che ha spiegato, tramite Harper's Bazaar:

"Questo è solo un dipinto di Petunia che qualcuno che era un fan di John ha dipinto e poi gli ha regalato in una mostra."

Ci fermiamo davanti al ritratto a olio senza cornice. È una grande somiglianza con il cane, che ha 151.000 follower su Instagram. Petunia ci segue da vicino mentre visitiamo la casa, ansimando adorabilmente come fanno i bulldog francesi. "Lui non lo vuole?" Chiedo.

"Non credo."

Daaamn. Ad Anna viene chiesto esplicitamente del divorzio e lei ha risposto:

"Tutto ciò che è accaduto è stato totalmente scioccante e penso surreale", dice. "In un certo senso, mi sento come se, beh, può salire solo da qui, perché ho raggiunto la profondità di dove potevo andare".

Anna ha detto che il suo pessimo 2021 è stato molto solitario:

“Ho avuto molte brutte giornate e giornate medie. Non direi che ho avuto delle belle giornate fino all'estate". Si è spinta a fare qualcosa di artistico ogni giorno, anche se piccolo. “Mi sento così fortunato che così tanto del mio lavoro sia questo lavoro manuale banale e orientato ai dettagli. Sto lavorando con ago e filo, ed è come se, se non ci sono sopra, mi pungo con un ago e incasina qualcosa". Sorride sorniona e sposta la sua voce bizzarra in un registro più dichiarativo. "Fai semplicemente crollare tutta la tua vita e poi sviluppa un'abilità manuale!"

È anche riuscita a finire il suo master in costumi alla New York University, insieme alla sua tesi, "The Lip Filler Phenomenon: Modern Medicine, Kylie Jenner, and Post-Feminist Sexuality". Anna è entusiasta di tutta l'attenzione che sta ricevendo la sua arte e non vuole sprecare ciò che ha guadagnato durante il suo matrimonio con John; vale a dire, il tempo e le risorse per affinare le sue capacità artistiche. Riconosce che "molte persone non lo capiscono".

L'intervistatore scrive di come John che fare un bambino con Olivia Munn si sia sentito come un tradimento per alcuni dei suoi fan, a cui piaceva il fatto che lui e Anna fossero bambini liberi di scelta. Quando ad Anna è stato chiesto della cosa senza figli, ha risposto dicendo che " ha sempre tenuto una relazione al di sopra di avere figli", ma ora congelerà i suoi ovuli:

“C'erano cose a cui non avevo mai pensato prima perché quella era solo una porta chiusa. Quindi ora che sembra non tanto una porta chiusa, è qualcosa su cui rifletto molto".

Ecco le immagini del servizio fotografico di Anna con Harper's Bazaar:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Anna Marie Tendler (@annamtendler)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Harper's BAZAAR (@harpersbazaarus)

Oh no, Olivia Munn. Anna sta attirando l'attenzione! Pubblica altre foto del piccolo Malcolm su Instagram! Veloce, patate ! Distrarre! Distrarre!

Foto: Wenn.com