Anita White, la vera Lady A, parla: “Non ho intenzione di essere cancellata”

vera signora a

Come abbiamo discusso , il gruppo di paesi completamente bianchi Lady Antebellum ha deciso di cambiare formalmente il loro nome in Lady A il mese scorso. C'è stato un problema immediato: un'artista nera di nome Anita White si esibisce e registra già sotto il nome di Lady A, ed è stata nel settore della musica per anni / decenni. Apparentemente, la band country ha contattato gli OG Lady A dopo aver già deciso di rinominare se stessi e ne sono seguiti gli shenanigans. Ora la band country sta citando in giudizio Anita White per i diritti del marchio sul nome. È un gran casino! Ma Anita White chiama Lady Karen. Ha parlato a lungo con Vulture di come questo sia tutto un grande casino problematico. Alcuni punti salienti:

Le negoziazioni per i nomi non sono mai state in buona fede: "Penso che sapessero sempre cosa avrebbero fatto", ha detto al telefono, pochi istanti dopo che le notizie si sono sparse e che la band la porta in tribunale.

Anita White è sempre stata un'artista indipendente: essendo stata indipendente per tutta la sua carriera, la White non ha mai avuto la macchina dietro di sé che la band ha fatto quando hanno registrato il suo nome nel 2010; senza la guida di un'etichetta, era improbabile che l'artista auto-distribuito avesse previsto la necessità di proteggere il suo marchio Pacific Northwest da un gruppo di paesi con sede a Nashville. "Non devi solo venire e prendere perché hai quel privilegio", dice White della band e dell'industria musicale nel suo insieme. "Non abbiamo quel lusso o quel privilegio, quindi abbiamo bisogno di qualcuno che ci aiuti e ci sollevi."

La band l'ha contattata giorni dopo la loro dichiarazione di giugno sulla loro modifica del nome: nella sua primissima conversazione con la band, il 15 giugno, quando i suoi membri – Hillary Scott, Dave Haywood e Charles Kelley – hanno chiesto ripetutamente di scattare una foto che potevano pubblicare sui social media per mostrare al mondo come "avanzavano con soluzioni positive e terreno comune", la White poteva vedere che non erano davvero preoccupati per la sua posizione di artista indipendente. La band voleva registrare una canzone con i White, mi ha detto subito dopo l'annuncio della causa, e volevano registrare il processo, lo stile documentario, per testimoniare la prova che non erano niente come il resto del paese in piedi su lati opposti di vita e libertà, incapaci o non disposti a incontrarsi nel mezzo. Ma mentre parlavano durante le trattative nelle ultime due settimane, la White iniziò a rendersi conto che qualsiasi incontro nel mezzo sarebbe risultato solo dai suoi passi meticolosi. La band aveva già fatto la loro affermazione sgargiante, dichiarando la nuova sveglia scartando cerimoniosamente la seconda metà del loro nome. Le loro dichiarazioni di fede erano prive di significato, dice ora White, perché non si sono mai fidanzate con lei in buona fede.

Le hanno inviato un vago contratto: "Il primo contratto che hanno inviato [il 30 giugno] non aveva sostanza", spiega. "Diceva che saremmo coesistiti e che avrebbero fatto del loro meglio per aiutarmi su piattaforme di social media, Amazon, iTunes, e tutto il resto. Ma cosa significa? Avevo suggerito alla chiamata di Zoom di andare dalla Band Lady A, o Lady A the Band, e che potevo essere Lady A the Artist, ma non volevano farlo. "

Perché ha chiesto $ 10 milioni per rinunciare al nome: White dice che l'obiettivo dopo aver appreso il cambio di nome della band era sempre quello di continuare a esibirsi e rilasciare musica con il nome Lady A. Ma poiché la band si è dimostrata riluttante a scendere a compromessi , ha iniziato a considerare altre opzioni per proteggere i suoi interessi commerciali. Per quanto riguarda i 10 milioni di dollari che ha chiesto quando il suo avvocato ha inviato l'ultima bozza dell'accordo di convivenza il 3 luglio – ciò che il cantautore di Nashville Shane McAnally ha paragonato sconsideratamente all'estorsione su Twitter – White afferma che era semplicemente una richiesta delle risorse necessarie per sostenersi e , forse ancora più importante, l'intera comunità nera. Il suo piano, mi disse, era di usare $ 5 milioni per rinnovare il marchio, per ricominciare come artista con più di 20 anni di gioco – ma senza l'etichetta potente e la macchina di gestione di Lady Antebellum. Gli altri $ 5 milioni dovevano essere donati agli enti di beneficenza di sua scelta, comprese le organizzazioni che forniscono supporto ad altri artisti neri indipendenti. Se la band precedentemente nota come Lady Antebellum avrebbe promesso di sostenere le vite dei Black, afferma Lady A, le avrebbe trattenute.

Lei crede che la band stia cercando di interpretarla come una 'donna di colore arrabbiata': “Sono stato in silenzio per due settimane perché stavo cercando di credere che sarebbe andato tutto bene e che avrebbero realizzato che sarebbe stato più semplice cambia il loro nome o pagami per il mio nome. Cinque milioni di dollari non sono niente e in realtà valgo più di questo, indipendentemente da ciò che pensano. Ma eccoci di nuovo con un'altra persona bianca che cerca di prendere qualcosa da una persona nera, anche se dicono che stanno cercando di aiutare. Se vuoi essere un avvocato o un alleato, aiuti quelli che stai opprimendo. E ciò potrebbe richiedere che rinunci a qualcosa perché non ho intenzione di essere cancellato. "

[Da avvoltoio]

Sì, è semplice per me e sinceramente non so perché la band non vede che pagare la vera Lady A per il suo nome sia semplicemente l'opzione migliore. Non è nemmeno l'opzione migliore per lei, ma almeno avrebbe i soldi per ricominciare da capo con un nuovo nome. Non saprò mai perché la band preferirebbe spendere una tonnellata di soldi in una battaglia legale con un artista nero (che ha un alto livello morale). Soprattutto perché lo scopo del cambio di nome della band è stato quello di "sembrare svegliati" (o "non sembrare razzisti").

Tutti questi personaggi hanno Vorrei parlare con il tuo manager.

51 ° CMA Awards - Arrivi

Foto per gentile concessione di Instagram, WENN.

vera signora a
51 ° CMA Awards - Arrivi
53a edizione dell'Academy of Country Music Awards - Arrivi

Commenta su Facebook