Angelina, 19 anni, ha deciso di seguire le orme dei suoi famosi genitori: tutto è pronto per il suo debutto

Quando diciamo "come padre, come figlia". Angelina, questo è il suo nome, non è la prima e non sarà di certo l'ultima figlia d'arte a voler seguire le orme dei suoi celebri genitori. Basti pensare a Pietro Morandi, in arte Tredici Peter, il rapper figlio del cantautore emiliano che ha già pubblicato un EP con milioni di stream su Spotify, “Assurdo” nella sua giovane carriera.

E poi, tra i tanti, Yari e anche Jasmine Carrisi, figli di Albano e, rispettivamente, di Romina Power e Loredana Lecciso. Jasmine, che è molto giovane, ha debuttato in musica pochi mesi fa. E poi Irene Fornaciari, figlia di Zucchero, ma è lunga la lista dei ragazzi vip intenti a buttarsi a capofitto nella gloriosa carriera dei genitori. (Continua dopo la foto)

E ora Angelina, classe 2001, si aggiunge a questa lista. Suo padre se n'è andato ma rimane un mito senza tempo della musica italiana: le sue canzoni sono eterne. È la figlia di Mango, il compianto cantautore italiano scomparso che maledisse l'8 dicembre di sei anni fa, all'età di 60 anni, a Policoro, in zona Materano, mentre si esibiva in concerto al Pala Ercole. (Continua dopo la foto)

Ora Angelina, la figlia di Mango e Laura Valente sta per pubblicare "It's okay", il primo singolo dal debutto dell'Ep "Studio". Esce il 13 novembre e il progetto, nato nei mesi del lockdown, rievoca il periodo difficile e delicato e anche l'estrema necessità di fare i conti con se stessi e con il proprio equilibrio. (Continua dopo foto e post)

Visualizza questo post su Instagram

Qui avevo paura di guardare l'obiettivo. Dopodomani, invece, guardo l'obiettivo dritto negli occhi. "Studio", il mio primo album, uscirà il 13 novembre

Un post condiviso da Angelina Mango (@_angelina_anchenina_) su:

{loadposition intext}
“Forse distruggo le cose per farne delle canzoni. È il mio ciclo, è la soluzione, ma è anche la spiegazione dei fallimenti. E alla fine mi ritrovo a ballare in cuffia sulla custodia di un brano che segna cinicamente le mie fragilità ”, si diceva. "Studio" ha otto tracce che vanno dal pop all'r & b. Oltre a "Va bene" contiene le canzoni "Non sento più niente", "Naviglio Grande", "Mi aggrappo a te", "Iron Man", "Train in motion", "I'm morire per niente "e" San Siro ".

"Un vero dramma". Imma Polese, la figlia del Capo delle Cerimonie, è disperata

L'articolo Angelina, 19 anni, ha deciso di seguire le orme dei suoi famosi genitori: tutto pronto per il suo debutto arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)