Angela Levin: L’accordo Netflix del Sussexes è “il più grande sfruttamento della famiglia reale”

SVIZZERA-DAVOS-WEF-US-BIDEN

I tabloid britannici hanno trascorso l'intero fine settimana del Labor Day impazzendo per l' accordo Netflix del Duca e della Duchessa del Sussex . È piuttosto divertente. Mi ricorda anche qualcosa che dico da più di un anno: in realtà ci sono alcune critiche che potrebbero essere mosse ai Sussex su certe cose, argomenti da fare in buona fede, che potremmo tutti prendere sul serio e avere una conversazione legittima su "questa è una buona idea" o "avrebbero potuto farlo meglio" o "forse questo tempismo non è il migliore". Ma ogni buona fede è persa con questi commentatori britannici poiché tutti immediatamente impazziscono e diventano assolutamente isterici ogni volta che i Sussex osano respirare, esistere o prosperare. Il Daily Mail ha fatto un riassunto di "quello che la gente dice" sull'accordo Netflix del Sussex ed è incredibilmente stupido. Alcuni punti salienti:

Parla Angela Levin! La biografa reale Angela Levin, che ha scritto Harry: Conversations with the Prince nel 2018, ha dichiarato: “ Questo è il più grande sfruttamento della famiglia reale che sia stato nella nostra vita. Penso che questo sia stato tracciato fin dall'inizio, anche prima del matrimonio. Meghan ha usato la famiglia reale e Harry per passare dall'essere una C-list a una delle donne più famose e più ricche del mondo.

Parla il commentatore reale Duncan Larcombe! Il signor Larcombe, autore di Prince Harry: The Inside Story, ha dichiarato: “ Non c'è un'anima sul pianeta che potrebbe pensare di aver ottenuto quel lavoro con così tanti zeri nello stipendio per qualsiasi altro motivo se non la loro associazione con la British Royal Famiglia. Non avrebbero avuto un accordo se non fosse stato per la loro posizione. Devono il loro successo al fatto che sono stati proprietà pubblica. Senza Harry era un'attrice piuttosto normale in uno spettacolo americano di cui quasi nessuno in Gran Bretagna aveva sentito parlare. Adesso gode di una posizione più alta del Papa ».

Il punto cruciale di tutti gli argomenti: Larcombe ha aggiunto che l'accordo con Netflix significa che la coppia potrebbe ora non tornare più nel Regno Unito o far parte della famiglia reale. Ha detto: “ L'accordo con Netflix è di gran lunga il più grande sviluppo in Harry e Meghan che rompono i loro legami con la famiglia reale britannica. È inconcepibile che Meghan e Harry torneranno nel Regno Unito e forse sarà impossibile tornare nel Regno Unito. Il palazzo è stato spazzato via da questo. Harry non ha telefonato alla Regina per l'accordo con Netflix, era una novità per lei. Questa è una partenza sorprendente e mostra che Harry farà quello che vuole alle sue condizioni. '

Angela Levin pensa che Harry sia segretamente triste: Parlando della recente telefonata di Harry con la Rugby Football League, la signora Levin ha aggiunto: “ Sembra terribilmente infelice. Harry brillava. Era così vivace, ti avrebbe fatto sentire pieno di energia, come se avessi preso una pillola energetica. Ci sono tutte le parole, devia la domanda, il che significa che non vuole rispondere.

[Dal Daily Mail]

Larcombe ha accidentalmente rivelato la motivazione di così tanti abusi da parte della stampa: volevano (senza senso) abusare e diffamare Harry e Meghan al punto in cui i Sussex avrebbero dovuto tornare. Ad esempio, la stampa pensava di poter in qualche modo lamentarsi, blandire e abusare di H&M fino a quando non dovessero semplicemente tornare in Inghilterra. L'attuale sibilo riguarda la consapevolezza dei media che Harry e Meghan (specialmente Harry) non torneranno. Che Harry e Meghan stanno pianificando un futuro esteso in America. Per quanto riguarda l'accusa di "sfruttamento", penso che sia una conversazione difficile da avere, perché si presume che il popolo britannico si senta come se "possedesse" Harry e Meghan e che la Gran Bretagna "abbia fatto" H&M. Anche questo è sfruttamento AF, sai? E dipingendo costantemente Meghan come intrigante … Gesù. Meghan non voleva QUESTO. Questo non era il suo piano. Il suo piano era diventare la prossima Diana. Meghan voleva essere una principessa e utilizzare una piattaforma globale per fare un buon lavoro IN FAMIGLIA. E poi sono stati vittime di bullismo fuori dalla famiglia e dal paese. Uffa.

Trooping the Colour 2019, la parata del compleanno della regina

Foto per gentile concessione di WENN, Avalon Red, Backgrid.

SVIZZERA-DAVOS-WEF-US-BIDEN
Il principe Harry, duca di Sussex e Meghan, duchessa di Sussex della Gran Bretagna fanno un gesto durante la loro visita a Canada House in ringraziamento per la calorosa ospitalità canadese e il sostegno che hanno ricevuto durante il loro recente soggiorno in Canada, a Londra, il 7 gennaio 2020.
Il principe Harry, duca di Sussex e Meghan, duchessa di Sussex della Gran Bretagna fanno un gesto durante la loro visita a Canada House in ringraziamento per la calorosa ospitalità canadese e il sostegno che hanno ricevuto durante il loro recente soggiorno in Canada, a Londra, il 7 gennaio 2020.
Il Duca e la Duchessa di Sussex partecipano a un evento della Giornata del Commonwealth per i giovani a Canada House
bambino reale
Trooping the Colour 2019, la parata del compleanno della regina