André Leon Talley sta affrontando lo sfratto dalla villa che sostiene di possedere

Il New York Post dice che André Leon Talley, 72 anni, è in pericolo di sfratto dalla sua villa a White Plains, New York. Sembra che la proprietà della villa sia stata messa in discussione. André afferma di essere il proprietario della casa di 11 stanze, ma i suoi amici (e immagino amici EX) George Malkemus , l'ex CEO di Manolo Blahnik , e il partner di George, Anthony Yurgaitis, affermano che è la loro casa e André deve loro oltre $ 500.000 in affitto. Yikes, beh André è di moda da un po ', sono sicuro che può vivere tra i suoi vestiti in una specie di tenda di alta moda di lusso.

A novembre, George e Anthony hanno presentato documenti al tribunale della città di White Plains, cercando di sfrattare André dalla loro casa. Affermano inoltre che deve loro " $ 515,872,97 in rappresentanza di presunti arretrati ". André ha risposto a quel deposito con la sua causa contro George e Anthony. La causa legale di André afferma che nel 2004, la casa in cui viveva all'epoca si è sviluppata e aveva bisogno di trovare rapidamente un nuovo posto. André e George erano amici da quasi 40 anni, quindi George voleva aiutare André poiché il suo "programma di lavoro era particolarmente impegnativo e non poteva ottenere un finanziamento tradizionale". Così hanno stipulato un "gentleman's agreement". Secondo André, George e Anthony hanno accettato di acquistare la villa di White Plains, con l'aiuto di un acconto di $ 120k fornito da André. André avrebbe quindi effettuato pagamenti a George e Anthony fino a quando il saldo del prezzo di acquisto non fosse stato saldato e quindi l'atto sarebbe stato trasferito a lui:

La causa legale di Talley afferma che lui, Malkemus e Yurgaitis hanno stipulato un "accordo tra gentiluomini" e che Talley avrebbe fornito un acconto di $ 120.000 e che Malkemus e Yurgaitis avrebbero "utilizzato l'acconto e i fondi propri per acquistare la casa a beneficio di Talley".

“Le parti hanno convenuto che Talley avrebbe posseduto, occupato e curato esclusivamente la casa. È stato concordato e sempre compreso che Talley, nel tempo, "ripagherà" il saldo del prezzo di acquisto pagato dagli imputati, a quel punto il titolo sarebbe stato trasferito formalmente a Talley ", afferma il documento legale dell'ex editore.

André afferma di aver ripagato George e Anthony e poi un po '. Il prezzo di acquisto era di $ 1.020.000 e André dice di aver pagato George e Anthony $ 1.075.588 e ha speso altri $ 200.000 per le riparazioni domestiche.

Ma "Talley ha effettuato pagamenti episodici nel tempo dettati dal suo flusso di entrate", per un totale di circa $ 1.075.558 entro il 1 ° gennaio 2020.

I documenti descrivono un accordo molto insolito che, "mentre Talley ha risieduto in casa dal 2004 ad oggi, ha effettuato pagamenti episodici agli imputati che ha capito essere pagamenti di equità.

“La tempistica e l'ammontare di questi pagamenti episodici erano basati sul flusso di cassa di Talley. … Talley non ha mai effettuato questi pagamenti mensilmente agli imputati e non gli è stato chiesto di farlo. "

Talley sostiene anche di aver speso personalmente oltre $ 200.000 per mantenere la casa, inclusa la sostituzione del tetto e della caldaia e di aver sostituito le finestre e le persiane, spendendo almeno $ 200.000 in miglioramenti.

Non si sa perché George e Anthony non abbiano firmato la casa ad André dopo che avrebbe pagato ciò che doveva. Ma la merda si è complicata nel marzo 2020 quando George e Anthony gli hanno fatto sapere che doveva uscire o fare più pagamenti. André crede che la coppia stesse avendo problemi di soldi legati al fallimento di Manolo Blahnik .

Ma "Nonostante ciò, nel marzo del 2020 o intorno a questo, gli imputati hanno iniziato a discutere con Talley del loro interesse a vendere la casa esclusivamente per il proprio vantaggio finanziario … Hanno iniziato a chiedergli di effettuare pagamenti aggiuntivi o di lasciare la casa in modo che potesse essere venduta. a una terza parte. "

Talley afferma nel suo deposito che questa discussione è avvenuta appena prima di una petizione di bancarotta contro Manolo Blahnik USA.

Anche se l'avvocato di André non ha risposto alla richiesta di commento, George e Anthony lo hanno sicuramente fatto:

L'avvocato di Malkemus e Yurgaitis, Edward David, ha dichiarato: "La denuncia racconta solo il suo lato [di Talley] della storia … Non abbiamo ancora presentato la nostra risposta o domanda riconvenzionale che spiegherà la vera storia … Ricorda, la denuncia iniziale era per lo sfratto a Greenburgh Town Tribunale. Malkemus e Yurgaitis sono i proprietari record della casa e vogliono venderla… Talley ha più di $ 300.000 in affitto. Non vede l'ora di restare e hanno inventato la loro "storia". "

Avevano tutti bisogno di sedersi con Suze Orman in anticipo perché avrebbe metaforicamente dato loro un po 'di buon senso e avrebbe fatto sapere loro di non farlo o di mettere tutto per iscritto. Ma quando incroci Anna Wintour e il suo privilegio bianco , l'intera industria della moda ti insegue! Se André viene sfrattato, Anna sarà probabilmente fuori, a ridacchiare dalla sua limousine.

Pic: Wenn.com