AG Merrick Garland: DOJ fornirà supporto alle cliniche per aborti in Texas

Joe Biden sulla prevenzione della violenza armata - Washington

Sulla scia dell'approvazione da parte della Corte Suprema della legge sull'aborto del Texas , non sorprende che anche altri governatori repubblicani negli stati in rosso scuro stiano cercando di approvare restrizioni restrittive sui diritti riproduttivi di Handmaid's Tale. Apparentemente, i repubblicani della Florida, dell'Arkansas e dell'Indiana stanno pianificando di far passare anche alcune restrizioni draconiane nelle prossime settimane e mesi. Nel frattempo, il presidente Biden ha autorizzato una risposta "dell'intero governo" a questi attacchi palesi e incostituzionali alle donne. Il suo procuratore generale Merrick Garland sta già esplorando quali risorse del Dipartimento di Giustizia utilizzeranno per proteggere le donne del Texas:

Il Dipartimento di Giustizia sta esplorando "tutte le opzioni" per sfidare la legge restrittiva sull'aborto del Texas, ha detto lunedì il procuratore generale Merrick Garland, mentre ha promesso di fornire supporto alle cliniche per l'aborto che sono "sotto attacco" nello stato e di proteggere coloro che cercano e forniscono salute riproduttiva Servizi.

La mossa del massimo funzionario delle forze dell'ordine della nazione arriva pochi giorni dopo che la Corte Suprema ha rifiutato di bloccare una legge sull'aborto del Texas che vieta la procedura già a sei settimane di gravidanza senza eccezioni per stupro o incesto. L'azione della corte rappresenta la minaccia più grave a Roe v. Wade, la storica sentenza che stabilisce il diritto all'aborto, in quasi 50 anni.

"Non tollereremo la violenza contro coloro che cercano di ottenere o fornire servizi di salute riproduttiva, ostruzione fisica o danni alla proprietà in violazione del FACE Act", ha affermato Garland, riferendosi al Freedom of Access to Clinic Entrances Act, una legge del 1994 che vieta le minacce e l'ostruzione di una persona che richiede servizi di salute riproduttiva o di fornitori.

Garland ha affermato che il Dipartimento di Giustizia ha contattato gli uffici dei procuratori statunitensi e gli uffici dell'FBI in Texas e in tutto il paese per "discutere delle nostre autorità di contrasto".

"Il dipartimento fornirà supporto dalle forze dell'ordine federali quando una clinica per aborti o un centro di salute riproduttiva è sotto attacco", ha detto Garland.

[Da WaPo]

Certo, è fantastico: risorse federali dedicate ad aiutare le cliniche per l'aborto e gli uffici dei servizi riproduttivi e tutto il resto. Va bene. Ma… non è l'unico problema qui. Le persone continueranno a consegnare i loro vicini, i ginecologi e gli infermieri e le segretarie di Planned Parenthood e tutti gli altri. C'è ancora una restrizione di fatto. Wow.

Nel frattempo, c'è ancora un silenzio piuttosto sconcertante da parte dei media conservatori e di molti repubblicani in carica. In parte perché i repubblicani sanno che il Texas ha aperto accidentalmente il vaso di Pandora e ha creato milioni di elettori monotematici decisi a proteggere i diritti riproduttivi. Persino Donald Trump (!!) ha affermato che la legge del Texas è "molto complessa e probabilmente anche temporanea". Il senatore del GOP Bill Cassidy ha anche affermato che la Corte Suprema alla fine "la spazzerà via" e la legge TX sarà "distrutta dalla Corte Suprema". Quindi è qui che siamo: i repubblicani sono scioccati dal fatto che i giudici anti-donna e anti-scelta che hanno mandato alla Corte Suprema non abbiano già salvato il culo collettivo del Partito Repubblicano lanciando questa folle legge. Il GOP deve mantenere i suoi elettori contrari alla scelta agitati e addolorati con Roe. L'intenzione non è mai stata quella di rovesciare Roe e affrontare le ricadute.

Riunione del Gabinetto Biden

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Joe Biden sulla prevenzione della violenza armata - Washington
Riunione del Gabinetto Biden