69 delle peggiori trappole per turisti condivise in questo thread virale

Niente rende un viaggio più acido che entrare in una trappola per turisti. Credimi, ci sono stato, l'ho sperimentato.

Ma ehi, cosa succederebbe se tutti imparassimo a rilevare quelle bandiere rosse molto sospette e ad essere davanti a chiunque stia cercando di derubarci, mettendo a loro vantaggio i nostri sé vulnerabili in vacanza?

Quindi, quando qualcuno ha chiesto ai cari viaggiatori del mondo di Reddit di condividere "alcune delle peggiori trappole per turisti che hai incontrato?" e "cosa si può fare per prenderlo in anticipo?" inconsapevolmente hanno reso a tutti un servizio pubblico. Dopotutto, ci meritiamo tutti un'esperienza piacevole e autentica all'estero, senza essere usati da avidi locali.

#1

Sembra controintuitivo, ma quando vai in Islanda, scegli un ristorante in aeroporto e fai un pasto decente lì, e fai scorta al negozio duty free. Non limitarti a fare uno sprint per l'uscita dell'aeroporto: l'Islanda sarà ancora lì tra un'ora.

La maggior parte delle persone ha una tale fretta di uscire dall'aeroporto da non considerare che il terminal internazionale sia la loro ultima possibilità di eludere l'impressionante tassa islandese sui cibi preparati e sull'alcol. L'aeroporto di Reykjavik offre cibo abbastanza buono e non ci sono tasse nel terminal internazionale.

Crediti immagine: champagnethrowaway

#2

Come regola generale, evita i ristoranti che si trovano proprio vicino ad attrazioni turistiche molto popolari (la Torre Eiffel, la Sagrada Familia, il Colosseo). Questi posti sono probabilmente lì per attirare i turisti che non sanno niente di meglio. Ci sono alcune eccezioni di gemme nascoste nelle zone turistiche, ma a meno che tu non abbia fatto le tue ricerche in anticipo, evita questi luoghi.

#3

Non prendere mai qualcosa che ti viene consegnato.

Crediti immagine: lmflex

#4

Se ti stai chiedendo se un ristorante in Italia è autentico o una trappola per turisti, guarda gli orari di apertura. I legittimi ristoranti italiani che si rivolgono alla gente del posto apriranno per cena non prima delle 19:00, mentre le trappole per turisti rimarranno aperte tutto il giorno. Ci sono ovviamente alcune eccezioni, ma questa funziona come una buona regola empirica.

Crediti immagine: asmiggs

#5

Se qualcuno ti offre qualcosa "Gratuitamente!" Non prenderlo, cazzo! Te lo scaricheranno addosso. Rendi il più difficile possibile riprenderlo e poi fai pressione su di te per soldi. Sto parlando di come in Italia le persone si avvicineranno a te offrendoti un braccialetto stretto e poi ti chiederanno di pagarle.

Anche qualsiasi ristorante che ha immagini di filigrana sui loro menu.

Crediti immagine: Dude19086

#6

Se ti trovi in ​​una zona affollata e qualcuno ti si avvicina dicendo "Amico mio, amico mio", continua a camminare.

Crediti immagine: WatchTheBoom

#7

Questo è per Parigi. Grande città. Un paio di consigli.

Il Louvre. C'è dell'arte eccellente a L'Orangerie e al Musée D'Orsay, a pochi passi di distanza, senza avere duecento turisti come parte dello stesso gruppo di turisti che camminano 40 in fila come un muro di umanità lungo i corridoi. Il mio consiglio è di assicurarti di avere il Museum Pass (puoi acquistarli online e farteli spedire prima ancora di uscire) in modo da poter entrare nei musei quando vuoi. Preferibilmente più tardi nel corso della giornata, quando fanno tutti qualcos'altro, come cercare di far accomodare 200 persone in un piccolo bar. Se è troppo affollato, raggiungi il punto di interesse successivo e torna un'altra volta. La gente sceglie il Louvre perché è popolare, il che lo rende più popolare, il che fa sì che le persone lo scelgano di più…

Viaggiare. C'è un abbonamento che non viene mai regalato ai turisti perché non è mai stato pensato per il turismo, è un abbonamento settimanale da lunedì a domenica (c'è anche uno mensile che va dal 1° del mese per soggiorni più lunghi) chiamato Navigo Découverte . Hai bisogno di una foto per la carta fotografica, quella parte costa 5 € in più, ma anche con quella è più economico comprare quel Navigo settimanale che la carta Paris Visite che è rivolta ai turisti … e anche tu sembri meno un turista quindi hai meno probabilità di essere avvicinato da persone subdole. Questo video spiega tutto al riguardo.

Crediti immagine: Jackpot777

#8

Ero a Parigi mentre passeggiavo con un'amica e un ragazzo di fronte a noi ha raccolto un anello dal pavimento e ha fatto cenno di chiedere se fosse di lei. Lei ha detto di no, ma lui ha insistito perché lo prendesse. Ho detto "no, sta cercando di toglierti dei soldi" e lei ha detto "no, l'ha appena raccolto dal pavimento!" Abbastanza sicuro, le ha chiesto soldi, lei gli ha dato un po', immagino che non fosse abbastanza così ha chiesto indietro l'anello. Quando ci siamo allontanati ho detto "sai che quel ragazzo ti ha appena portato a fare un giro, vero?" Siamo di New York, quindi si è vergognata molto.

Modifica: parlando di essere di New York, lavoro (ndr. F**kin covid) a Times Square in un teatro di Broadway. Se scatti una foto con uno di quei personaggi per strada, un gruppo di loro arriverà dal nulla e entrerà nell'inquadratura e tutti si aspettano soldi. Lo vedo tutto il tempo. Non sono uno di quei dbag che dicono "non disturbarti ad andare a Times Square, non è la vera New York!", è sicuramente qualcosa da vedere, soprattutto di notte, ma suggerisco di stare lontano dai personaggi in costume.

Crediti immagine: soulfister

#9

Alle piramidi in Egitto, le persone con badge falsi ti diranno che devi pagare loro un extra per vedere la Sfinge. È incluso nel biglietto del parco.

Crediti immagine: they_were_taken

#10

Alcune signore hanno fatto finta di essere sorde nella piazza del Louvre. Erano sordi finché non ho detto loro che non avevo soldi da dare. L'hanno sicuramente sentito perché se ne sono andati abbastanza velocemente lol

Crediti immagine: ZayaMacD

#11

Se desideri una visita guidata, organizzala in anticipo. Molti siti famosi sono circondati da guide turistiche non ufficiali. Potrebbero avere un distintivo o un'uniforme dall'aspetto ufficiale, ma se si avvicinano a te e ti chiedono se vuoi assumere una guida, è meglio rifiutare educatamente.

Molti di loro non hanno idea di cosa stanno parlando.

Ho avuto una guida a Machu Pichu che ha affermato che gli Inca erano "una società comunista ideale", quindi si è preso una pausa a metà del tour per cercare di venderci oli essenziali.

Le vere guide turistiche non si avvicineranno a te e non ti daranno un'idea di vendita. Se desideri una visita guidata, organizzala in anticipo.

Crediti immagine: FutureBlackmail

#12

Porta la tua bottiglia d'acqua ricaricabile.

Soprattutto in viaggio, ma anche solo tutti i giorni, risparmierai una tonnellata di $.

Crediti immagine: billbapapa

#13

Se c'è un host o una hostess che cerca di attirarti in un ristorante, allontanati il ​​più velocemente possibile. Invece, chiedi alla gente del posto dove amano mangiare.

#14

Figi.

Camminando lungo la strada e la gente del posto amichevole ti accoglierà con "bula vinaka" (ciao) e bei sorrisi. Ogni tanto qualcuno inizierà una conversazione con te e ti chiederà il tuo nome. Prima che tu te ne accorga, stanno incidendo il tuo nome in lance e scudi di legno "tradizionali" ecc. Quindi ti chiedono soldi per il lavoro che non hai mai chiesto. Sembreranno sconvolti quando dirai loro che non lo vuoi e ti spiegheranno che ora non possono vendere l'oggetto perché ci hanno già inciso il tuo nome e ti seguiranno per strada riducendo il loro prezzo fino a quando non sarai finalmente d'accordo .

Miglior consiglio: sii amichevole, saluta, non dare a nessuno il tuo nome.

Crediti immagine: anonimo

#15

Mia moglie ed io siamo andati a Roma per la nostra luna di miele. Era la prima volta che viaggiavo all'estero, ma mia moglie aveva viaggiato per tutta la vita. Stavamo camminando dalla Fontana di Trevi a Piazza di Spagna quando siamo stati avvicinati da un uomo, che ha regalato una rosa a mia moglie ed è stato molto gentile con noi. Immediatamente ho detto a mia moglie di restituirlo, e lei si è irritata con me dicendo che glielo aveva regalato. Stava chiedendo se veniamo dagli Stati Uniti, se eravamo sposati e se poteva farci una foto usando la nostra macchina fotografica. Mentre gli dicevo di no, continuavo a dire a mia moglie di restituirglielo. Lei ha rifiutato. Dopo pochi minuti la sua cordialità scomparve, e mi diede un colpetto sulla spalla e premette insieme il mirino indice e il pollice, chiedendo soldi. Eravamo sposati da 5 giorni e il nostro primo litigio come coppia sposata è stato quando le ho urlato "Ridategli la fottuta rosa ora!" Non credeva che fosse una truffa finché non ho indicato tutti gli altri uomini che stavano facendo la stessa identica cosa ad altri turisti. Non importa dove vai, tieni la testa su una girella.

Crediti immagine: AFaceForRadio_20

#16

Le zone turistiche di Roma sono insopportabili.

Ogni singolo sito o luogo popolare presenta la stessa folla di personaggi abbozzati e tutt'intorno fastidiosi. Braccialetti dell'amicizia, false petizioni, falsi enti di beneficenza, giocattoli e souvenir. Non puoi fare due passi senza che qualcuno cerchi di importunarti.

Il Vaticano non è nemmeno immune da questo. Mentre ti avvicini, hai ancora truffatori vestiti con abiti per ingannare le persone che fanno parte dello staff. Fondamentalmente truffano anziani e altri facendo credere di aver comprato il biglietto sbagliato. abbiamo scherzato sul fatto che il Vaticano sembrava Hollywood BLVD, ma religioso.

Quindi, oltre a tutto questo, il cibo intorno a queste aree sono truffe progettate anche per ingannare i viaggiatori creduloni dai loro soldi. Ho mangiato la pasta migliore che abbia mai mangiato a Roma, e ho mangiato la peggiore.

Non fraintendetemi, amo Roma nel suo insieme. Ma l'uomo fa schifo le loro aree turistiche.

Crediti immagine: W8sB4D8s

#17

Tieni sempre vicino i tuoi effetti personali quando qualcuno che non conosci ti si avvicina in una zona turistica. In Europa, specialmente nelle grandi città come Parigi, i borseggiatori hanno una tecnica in cui ti distraggono per rubare le tue cose. Se uno sconosciuto ti si avvicina per parlare, concentrati sulle tue tasche, sul tuo portafoglio e sul tuo telefono.

Crediti immagine: Magic-Baguette

#18

Truffatori al Sacre Coeur di Parigi. Bloccano un punto di strozzatura sulle scale fino alla cima della collina e ti assicureranno di firmare una petizione di stronzate. Ho ricevuto "beneficenza per bambini sordi rifugiati". È un pezzo di carta malandato con alcuni loghi delle Nazioni Unite in bianco e nero e simboli storti storti che ovviamente hanno trasformato in una cosa tipo collage e fotocopiato.

Questa truffa è normalmente gestita da donne e non hanno paura di usare i loro figli. Se sei fortunato, ti chiederanno dei soldi dopo che avrai firmato. Se sei sfortunato verrai borseggiato mentre sei distratto e firmi. Questo è successo a qualcuno nel mio ostello. Non ne avevo niente e ho detto loro in inglese che non ero interessato e ho cercato di andare in giro. Questo li ha fatti incazzare così hanno fatto una grande scenata sul fatto che io fossi un "americano malvagio che vuole che i nostri figli sordi vengano uccisi con le bombe". Lamenti e tutto. Era piuttosto qualcosa. Ho incontrato molti mendicanti e truffatori, ma questo è stato di gran lunga il più memorabile.

Il mio consiglio sarebbe solo di fingere di non capire il francese o l'inglese, non impegnarti e tenere le mani sulle tasche. Questo vale praticamente per chiunque si avvicini a qualsiasi trappola per turisti europea tbh

Crediti immagine: A-Few-Good-Taters

#19

Volevamo visitare il Colosseo a Roma. Lungo tutto il percorso dalla stazione della metropolitana, ci sono dozzine di persone che offrono "tour scontati": ti unisci a un gruppo, ti fanno entrare a un prezzo ridotto, sembra buono. Tranne che non lo è. Questi biglietti per il tour costano circa 20€ a persona, il che sembra ragionevole finché non arrivi all'ingresso del Colosseo e vedi che costa 12€ per un adulto o 2€ per uno studente. Mia moglie ed io siamo entrati per € 14 perché aveva ancora un documento di identità valido.

La stessa identica cosa è successa sulla strada per il Vaticano: le persone che venivano da noi insistevano sul fatto che è più economico entrare se acquistiamo i biglietti per i musei. Entrare in Vaticano non costa niente! Si affidano a turisti che non ne sanno niente, vedono la coda per i musei vaticani e pensano che sia la coda per entrare in città. Non lo è.

Crediti immagine: DarkNinjaPenguin

#20

Donne, se avete intenzione di visitare le cattedrali vi consiglio caldamente di portare un foulard per coprirvi la testa. È solo una regola pratica: metti sempre in valigia una sciarpa. L'ho visto troppe volte dove c'è gente alle porte che fa pagare un prezzo assurdo come 15 euro per un fazzoletto da quattro soldi per poter entrare nel luogo religioso.

In Portogallo, in particolare a Lisbona, i borseggiatori erano dilaganti attraverso il trasporto pubblico. Un membro della famiglia è stato quasi scelto 3 volte nel giro di un paio d'ore. Tieni gli occhi aperti per le persone che si muovono in gruppi ristretti e sembra che non stiano facendo nulla di buono.

In alcuni paesi che ho visitato, i ristoranti nelle zone turistiche avranno un menu in inglese e un menu in lingua madre a prezzi più convenienti. Di solito chiedo un menu in lingua madre, quindi Google traduce il menu. Funziona la maggior parte del tempo per ottenere un prezzo migliore.

Dai priorità a ciò che vuoi vedere. Tutti i siti turistici sono tecnicamente trappole, immagino. Se c'è un sito in cui l'ingresso è super costoso, prova a risparmiare in modo da poter vedere di più o provare a mangiare meglio un giorno. Se vuoi davvero vedere quella cosa per dire che ci sei stato con tutti i mezzi, fallo.

Paga sempre nella valuta locale quando puoi. Molti ristoranti, soprattutto in Europa, ti chiederanno se vuoi pagare in dollari americani o in euro e di solito è più economico pagare in euro con la tua carta di credito. Basta sapere cosa fanno la tua banca e le tue carte di credito quando sei all'estero.

Crediti immagine: 33Mastermine

#21

C'è un negozio di articoli da regalo di Harry Potter nella stazione di Kings Cross che è molto popolare tra i turisti. Fuori dal negozio c'è un servizio fotografico gratuito in cui sembri spingere un carrello attraverso il binario 9 3/4 che ti porta direttamente nel negozio. È solo un piccolo negozio di articoli da regalo in una stazione ferroviaria, ma è sempre pieno zeppo di turisti (nonostante il covid) che acquistano merch esageratamente caro.

Il negozio non è nemmeno una location per film e la stazione è stata rinnovata poiché hanno comunque girato i film.

Allo stesso modo, qualsiasi tour cinematografico di Harry Potter a Londra. Preparati a sederti in un mini van e a farti vedere vari muri e porte intorno a Londra che non hanno alcun legame evidente con i film.

Se sei così interessato a Harry Potter, onestamente ti consiglierei di alzare il prezzo dello Studio Tour e di andare invece su quello. Letteralmente qualsiasi altra cosa che vedrai intorno al franchising è una trappola per turisti.

Fonte: sono stato o ho lavorato in questi posti e sono ancora impiegato da uno. Da qui l'usa e getta.

#22

Se stai salendo su un taxi in Vietnam, conosci la direzione generale della tua destinazione o segui il percorso su una mappa sul tuo telefono, se possibile. Ho avuto tassisti che mi hanno portato in giro per la città per 45 minuti per accumulare una tariffa, solo per rendermi conto in seguito che il mio hotel era a pochi passi di distanza.

#23

La Rambla di Barcellona.

Città adorabile, ma tutti promuovono questa strada affollata e piena di gente. È praticamente evidenziato in ogni guida turistica della città ma ancora non capisco il sorteggio. Ogni ristorante e negozio per strada è anche una trappola per turisti: troppo caro e di scarsa qualità. Vale molto di più il tuo tempo per passeggiare per il quartiere gotico della città piuttosto che per Las Ramblas.

Crediti immagine: carsonwentz_god

#24

Una nota sui menu in inglese: se il menu ha sia la lingua locale che l'inglese uno accanto all'altro, probabilmente va bene, ma se c'è un menu inglese separato, assicurati di confrontare i prezzi con quelli del menu locale.

Crediti immagine: Jumponright

#25

Quando viaggi in un posto nuovo, scopri come funziona il sistema di trasporto pubblico e fino a che punto rimane aperto. Quando ero in Cina, andavamo a fare il giro dei bar a Pechino e rimanevamo fuori quando la metropolitana chiudeva. I taxi sapevano che erano la nostra unica via di casa, quindi ci hanno fatto pagare quattro volte la tariffa normale.

#26

Navy Pier e la Sears Tower di Chicago.

Se sei un turista in città, invece, fai un giro in barca sull'architettura e bevi un drink alla Signature Room nell'Hancock e goditi la vista da lì.

Crediti immagine: -eDgAR-

#27

Non andare con il ragazzo che dice che il suo amico è il proprietario di un bell'albergo nelle vicinanze. Molto probabilmente non sarà carino o nelle vicinanze.

Crediti immagine: splashingseal

#28

Presta molta attenzione alla firma della tua auto a noleggio dopo un lungo volo. Ho detto due volte al server di Budget Car Hire a Miami che non volevo nessun extra e solo per avere quello per cui avevo pagato e lui è comunque scivolato furtivamente su una copertura che non volevo né avevo bisogno.

Stesso tentativo di un'altra società in Irlanda catturato prima che firmassi: navigatore satellitare per £ 100? Penso di no.

Leggi la stampa e interroga i numeri

#29

Non cavalcare gli asini oi cavalli a Petra. Sono terribilmente maltrattati dai loro gestori e spesso sono costretti a portare più peso di quanto possano sopportare. Sono anche tenuti in condizioni terribili e affamati. Se sei troppo grasso e pigro per fare l'escursione da solo, non costringere un povero asino a portare il tuo grasso culo su per il fianco di una fottuta montagna. Inoltre, non comprare le bottiglie di sabbia a Petra, poiché prendono la sabbia/rocce dai siti archeologici che contribuiscono al suo degrado.

Un'altra cosa: se fai delle visite guidate, c'è quasi sempre una parte in cui si fermano in un posto come una fabbrica o un laboratorio artigianale dove ti mostrano come le persone fanno le cose. Li trasmetto sempre perché di solito sono trappole per turisti troppo costose con cui la compagnia turistica ha un accordo. È per questo che di solito non prendo affatto i tour.

#30

Se sei un ragazzo giovane e alcune donne attraenti escono dal nulla pensando che sei carino e chiedendo di andare in un bar, non andare.

C'è una truffa molto comune in cui inizieranno a ordinare alcolici a prezzi ridicoli per tutta la notte. Lo scopri solo alla fine della notte, quando ricevi un conto di centinaia di dollari.

Crediti immagine: Mikeavelli

#31

Taxi senza licenza, utilizzare sempre sempre una società registrata soprattutto per la sicurezza, non importa finanziariamente

Molti paesi hanno l'equivalente di Uber … Le Filippine hanno afferrato, anche Bali ha l'uccello blu

Crediti immagine: philliamm96

#32

Non sono ancora una persona che ha viaggiato molto bene, ma sono rimasto intrappolato abbastanza bene a New Orleans.

Se qualcuno viene da te a New Orleans e ti chiede dove hai preso le scarpe, la risposta corretta è "in piedi". Se ti chiedono da dove vieni, "da mia mamma".

Continua a camminare e non lasciare che ti puliscano o puliscano le scarpe, perché ti addebiteranno per questo e per le loro "chiacchiere"

#33

Controlla i tassi di cambio prima di arrivarci e usa gli sportelli automatici all'interno delle filiali bancarie. Ci sono società che gestiscono sportelli bancomat negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie che vogliono solo approfittare dei turisti confusi, offrendo loro tassi di cambio merda e impostando l'importo predefinito per il prelievo troppo alto. A Praga, ad esempio, alcuni sportelli automatici hanno come valore di prelievo predefinito l'equivalente di un mese di affitto.

Crediti immagine: bleepybleeperson

#34

A Phuket (Thailandia) il nostro taxi dall'aeroporto ha dovuto fare "una breve sosta" presso un'agenzia di viaggi. Ci ha lasciati nella parte posteriore del taxi per poter "andare in bagno". Abbiamo pensato di scendere dalla macchina ma non avevamo idea di dove fossimo o di come prendere un nuovo taxi (situazione piuttosto spaventosa in cui trovarci). Uno dei venditori dell'agenzia di viaggi è uscito parlando un inglese perfetto cercando di indurci a comprare ogni tipo di tour, hotel di lusso, cena, lo chiami e stava cercando di venderlo. Eravamo molto irremovibili sul fatto che avessimo il nostro itinerario e non stavamo cercando di acquistare nulla. Alla fine si è arreso e il nostro autista è tornato pochi minuti dopo. Era piuttosto scomodo ma eravamo fermi e ci comportavamo come se sapessimo cosa stavamo facendo e quella era la fine.

#35

Nelle città turistiche messicane come Playa Del Carmen o Cancun, quando vai a fare shopping ci sono buone probabilità che qualcuno venga da te e si comporti come se ti conoscesse. Diranno "sono io ________ dal tuo resort!" e cerca di farti pensare che lavorano nel tuo resort e si ricordano di te. Quindi ti chiederanno cosa stai acquistando e qualunque cosa tu dica, hanno al 100% un "fratello" con il negozio perfetto per quello che ti farà il miglior affare in città. Quell'"affare" è circa 3 volte quello che potresti trovare la stessa cosa in molti altri posti. Inoltre, se prenoti un'escursione, assicurati di portare un po' di soldi extra perché spesso avranno un supplemento di $ 10 di qualche tipo di cui non ti hanno parlato.

#36

Se vai a Bangkok e sei sulla strada per il grande palazzo, incontrerai ragazzi molto amichevoli che ti dicono falsamente che il grande palazzo è chiuso a causa di alcune cerimonie. Sono molto amichevoli e sono un buon venditore. Si offrono di portarti in un giro in Tuk Tuk in altri templi per un prezzo davvero buono. Sulla strada per questi altri templi, l'autista di Tuk Tuk sarà molto gentile e cercherà di conquistare la tua fiducia.
Dopo il secondo tempio o giù di lì, inizierà a parlare di qualche grande promozione per un sarto che fa abiti su misura, o di qualche promozione di vendite di smeraldi e alla fine ti condurrà in uno di quei posti e se ti rifiuti di comprare qualcosa la cordialità i cambiamenti. L'autista di Tuk Tuk ti porterà al tempio successivo e poi scomparirà dopo averlo pagato.

Come evitare questa truffa: sii molto sospettoso di persone tailandesi molto amichevoli intorno al grande palazzo che ti dicono che il grande palazzo è chiuso. La cosa migliore probabilmente è solo ringraziare e non farsi coinvolgere in nessuna conversazione con loro.

Crediti immagine: TheBassMeister

#37

Se voli con Ryanair o una compagnia aerea a basso costo simile, familiarizza con le regole e le tariffe nascoste prima di arrivare in aeroporto. Una volta ho dimenticato di stampare la mia carta d'imbarco in anticipo e sono stato colpito da una commissione nascosta di $ 80.

#38

Il traghetto per Staten Island è GRATUITO. Se le persone cercano di farti pagare i biglietti, sono artisti della truffa. Se stai viaggiando a New York, vale la pena visitarlo per i panorami, soprattutto considerando il costo, o la sua mancanza.

#39

In India, in molti luoghi turistici famosi, i fotografi ti faranno i complimenti e inizieranno a fotografarti. Ti chiederanno di posare in questo modo e in quello, e poi ti faranno pagare una cifra esorbitante per le foto. Devi solo essere scortese perché sono molto persistenti e inizieranno a seguirti.

Crediti immagine: InnocuousCyanide

#40

Non so se conto come un viaggiatore del mondo (26 paesi su 195…) ma in generale non ricevo il fascino di tutti gli ostelli trash o gli hotel per feste. Sono ancora giovane anch'io (primi vent'anni) ma penso che siano posti orribili e assolute trappole per turisti, ma in qualche modo sono considerati fantastici da molte persone che ho incontrato nella mia generazione. Di solito arrivano con interi quartieri della città pieni di cibo scadente, servizio scadente e un sacco di venditori abbozzati.

#41

quando sei in aeroporto, se stai camminando verso la linea del taxi/taxi e un impiegato ti prende da parte per dirti che ti aiuterà a prendere un altro taxi, e lui/lei procede ad allontanarti dal taxi/taxi ufficiale in attesa zona, è probabile che ti trufferanno per farti prendere un servizio di auto molto più costoso. solo perché sono impiegati aeroportuali non significa che abbiano a cuore il tuo interesse; spesso lavorano insieme a questi altri servizi in modo da poter ottenere un taglio.

e su una nota simile, quando possibile, prendi i mezzi pubblici quando possibile. è più economico e fa parte dell'esperienza di viaggio.

# 42

Non prendere il mix tape di quel tipo.

#43

Le città in Italia sono atroci. Ho comprato una bottiglia d'acqua da 5 euro da 12 once in un caffè di Venezia, l'ho portata fuori e mi sono seduta a uno dei tavoli davanti. Nell'istante in cui il mio culo ha toccato la sedia, uno dei loro dipendenti è corso fuori per dirmi che ora gli dovevo una "tassa del tavolo" di 10 euro.

Mi stavano letteralmente osservando e aspettando che mi sedessi perché sapevano che un americano non si sarebbe mai aspettato una tariffa al tavolo

#44

Una trappola per turisti davvero pessima è Schloss Neuschwanstein e Schloss Hohenschwangau in Baviera. Entrambi i castelli sono costosi da vedere, devi andare in un'ora molto specifica stampata sul tuo biglietto, e poi il tour è velocissimo senza tempo per indugiare e goderti le cose. È tutto finito in un batter d'occhio. Le foto costano di più e questo viene applicato. Super-affollato. Non ne vale la pena.

#45

Mio padre, mio ​​fratello e io abbiamo fatto un viaggio in Egitto. Abbiamo prenotato un tour con una guida locale e l'esperienza è stata fantastica. Tuttavia, dopo aver visto le piramidi, siamo stati portati a "guardare" in alcuni negozi locali. Fondamentalmente ti dai un'occhiata in giro e i negozianti fanno qualcosa di convincente e finisci per comprare della merda a buon mercato come un poster fatto di "genuina carta egiziana" o "colonia squisita" Mio padre sapeva cosa stavano facendo ma ha deciso di comprane un po' per "sostenere gli affari locali" Se vuoi evitare cose del genere, guarda le recensioni e se ti trovi in ​​questa situazione o sii persistente nel rifiutare o compra la cosa più economica lì per soddisfarle.

#46

In Turchia, gli operatori di lustrascarpe "accidentalmente" lasciano cadere la spazzola davanti a te e si offrono di pulire le scarpe dopo che ti sei fermato a raccoglierla. Seguito da addebitare un prezzo esorbitante per il lavoro.

Crediti immagine: citokinestormteacup

#47

In Giamaica, abbiamo fatto una delle escursioni guidate attraverso le cascate del fiume Dunn. L'uscita è completamente ricoperta da un labirinto di tende tipo negozio di souvenir turistiche piuttosto tipiche che vendono spazzatura fabbricata a buon mercato. Ovviamente abbiamo dovuto "per coincidenza" aspettare gli autobus, quindi non avevamo nessun posto dove andare tranne le tende. Io e la mia ragazza (entrambi diciottenni all'epoca e dall'America) giravamo senza intenzione di comprare qualcosa, ma eravamo abbastanza stupidi da intrattenere i venditori lasciando che parlassero con noi. Uno ha chiesto i nostri nomi e quando abbiamo risposto, li ha intagliati sul lato di una testa di tiki in legno e ha provato a darcela. Siamo rimasti sorpresi perché ovviamente non glielo avevamo chiesto, ma poi ha iniziato a chiederci di pagarlo perché altrimenti avrebbe perso le sue azioni per niente. Ho provato a mentire sul fatto di non avere soldi da spendere, ed è stato al massimo scomodo fino a quando uno degli altri venditori ha bloccato l'ingresso dalla tenda e ha iniziato a dire che essenzialmente stavamo rubando da loro. Sapevamo che era possibile dare loro il nome dell'hotel in cui alloggiavamo e farci pagare da lì, ma non c'era modo che io li pagassi davvero o facessi sapere loro dove stavo dormendo, quindi ho messo uno degli altri resort e un cognome falso e ha detto loro di farci pagare. Per fortuna ci hanno lasciato andare. Abbastanza fuori di testa. Ho tenuto quella testa di tiki per circa 10 anni come mio "trofeo" per truffatori truffatori lmao

#48

Eccone uno per tutti voi che state viaggiando per vedere i siti di Detroit.
Quando un ragazzo a caso viene da te chiedendo $ 15 per parcheggiare in un campo / area abbandonata, non pagarlo.
Soprattutto se il suo nome è Reggie che senti erroneamente come Richie e ti corregge aggressivamente con un "diavolo no, non sono un Richie!"
E quando poi ha il coraggio di chiederti una mancia, non farlo neanche.
In realtà, magari pagalo per entrambi o cerca un parcheggio migliore.
Sai che ti fregherà la macchina se non lo fai.
… aspetta un secondo, che diavolo stai facendo come turista a Detroit comunque?!

#49

Quindi sei in un popolare centro turistico e stai cercando un bel posto dove cenare?

Prima regola: evita le catene di ristoranti. Se ne hai sentito parlare, e vieni da fuori città, è probabile che non ne hai sentito parlare perché è buono, ma perché è commerciale. Ad esempio, Joe's Crab Shack non è niente di speciale: paghi solo il 20% in più per un granchio piuttosto semplice.

Ma il prossimo grande passo è evitare i posti che si trovano sulla "strada principale" di passeggiate o strade. Se sembra davvero facile da trovare/raggiungere, è probabile che facciano grandi volumi e questo non significa quasi mai una qualità superiore.

La soluzione migliore sono i luoghi a un isolato di distanza dall'hub principale. Inoltre, se mai vedi "Trip Advisor Approved!" o simili, non indica letteralmente nulla, tranne che erano abbastanza esperti da pagare per l'approvazione dell'adesivo.

Il miglior consiglio è quello di consultare un locale. Non essere troppo fastidioso per questo: ricorda che non vogliono che il loro posto locale venga inondato di yuppies, ma vogliono che l'attività vada bene.

#50

Sono andato a Londra con i miei amici per il fine settimana mentre ero ancora all'università. Volevamo andare in un certo nightclub di Londra, quindi abbiamo cercato google maps e stavamo discutendo del club. Un uomo del posto (20 anni) ci ha sentito e si è offerto di portarci lì. Siamo stati cauti e siamo rimasti un po' dietro di lui mentre ci accompagnava per le strade. Ci ha portato in discoteca e lo abbiamo ringraziato abbondantemente. Ci siamo uniti alla coda e all'ingresso abbiamo dovuto pagare 15 sterline. Mentre pagavamo abbiamo notato che quest'uomo aveva portato qualche altra ragazza al club e ha strizzato l'occhio al portiere.

Più tardi nel club stavamo chiacchierando con gente del posto che era sconcertata, abbiamo pagato 15 sterline all'ingresso. A quanto pare il club non aveva quota di iscrizione.

#51

Quando mangi fuori in Europa, il pane oi cracker che ti vengono portati in tavola probabilmente non sono gratis. Se non lo vuoi, dì al cameriere di portarlo via. Altrimenti, aspettati di vedere una riga per questo sulla bolletta.

#52

Se sei a Roma in qualsiasi grande sito turistico (Colosseo, Piazza di Spagna, ecc.) O semplicemente ovunque per le strade dove ci sono persone che vendono bigiotteria e un ragazzo cerca di mostrarti i braccialetti, NON PERMETTERLI. Te li metteranno al polso e ti chiederanno pagamenti elevati per loro, come se tu lo avessi indossato, l'hai comprato in una situazione tipo, anche se non volevi indossarlo.

Sono andato in Italia a febbraio con un gruppo della mia scuola e come 7 persone sono state truffate in questo modo. Un bambino ha perso 50 euro.

INOLTRE se sei nei mercatini all'aperto come il Mercato Nuovo di Firenze, contrattare sempre. Le cose hanno un prezzo molto più alto di quello che sono effettivamente valutate perché sanno che i turisti spenderanno cifre ridicole. Un ragazzo con cui ero ha ricevuto una giacca di pelle da 250 euro per 75 euro. Le persone che vendono le cose sanno che sono troppo care, ecco perché abbassano così tanto i prezzi. Il miglior consiglio che il mio insegnante ci ha dato è stato di chiedere quello che pensi sia un prezzo ragionevole e se dicono di no di iniziare ad andarsene, è probabile che ti inseguiranno perché vogliono fare la vendita.

#53

A New York City vicino al Rockefeller Center c'è un gruppo di ragazzi che vendono cappellini da baseball che ti fermeranno falsamente e diranno che c'è un programma televisivo che sta girando quindi non puoi andartene e poi cercheranno di venderti per qualsiasi beneficenza siano sostenendo che i loro cappelli sono di solito per il FDNY questa è una bugia e una truffa, vogliono solo farti pagare quanto puoi per un cappello economico. Inoltre c'è una truffa di persone vestite come una specie di monaco che ti consegnano un gioiello o una moneta quando lo prendi ti scuotono per una donazione a una finta religione.

#54

Una cosa comune che incontrerai nell'Europa centrale e nei paesi baltici è che due giovani donne attraenti si avvicineranno a te, amichevoli e civettuole, e vedranno se vuoi andare in un pub. I prezzi delle cose saranno gonfiati selvaggiamente quando ottieni il conto e avranno un paio di gopnik locali che ti accompagneranno al bancomat per pagare il conto. Spesso la polizia locale è coinvolta nella truffa e riceve un taglio. Ovviamente non tutti quelli che si avvicinano a te sono artisti della truffa, ma è comunque meglio andare al bar del tuo hotel o in un posto che sembra, non so come dirlo, forse essere più legittimo. Spesso questi pub hanno un aspetto losco. Questa è stata una grande truffa a Budapest per molti anni.

#55

Thailandia: se noleggi uno scooter/motorino/bicicletta, non dare loro la patente di guida come documento d'identità/garanzia (sembra buon senso, ma alcuni sono insistenti). La polizia vedrà un turista e lo fermerà per non aver indossato il casco (il posto non te ne dà uno) o per non avere una licenza (alcuni posti RICHIEDONO che tu lo dia come garanzia) e ti multa. Solo loro che ne approfittano.

#56

L'Avana, Cuba: Donne in abiti colorati brulicano di turisti ignari e posano per una foto e poi chiedono soldi. Diventano molto aggressivi se non paghi. Non impegnarti.

#57

Ad Istanbul ho incontrato due tizi a caso, abbiamo bevuto della birra insieme in un bar, abbiamo trascorso due, tre ore buone lì. I bought them a few beers and they offered me beers aswell. Had a genuine good time as I often do when meeting strangers since I travel alone most of the times.

When the bar closed they said they knew a good place near by so naturally we went there. They ordered a bottle of whisky (cheap one), and some girls came to our table. Also, not unusual. But they were working girls, not whores, but charged for company and no one told me this.

When the bill came it came with three gorilla like turks. 3600 euros. ”My friends” said we all pay the same amount but they had already paid at the bar .

Things escaladed, I was alone in Istanbul 04:00 in the morning, drunk, angry and afraid. Oddly enough I slapped one gorilla open handed over the face, drunk mode, so they carried me out front and said some s**t and let me go. I would still have paid for the whisky, and possibly for one of the girls company, but not 3600 €.

#58

Haven't seen this posted yet but in Paris, coming out of a train station, there were young pretty girls asking for donations to a “charity”, brandishing notebooks with the names of people who had “donated”. My friends and I were approached by one, we declined and tried to walk away but she followed us holding out her pen asking us to write our names in the notebook and donate. We broke into a run, and this girl took her pen and straight up stabbed me in the arm with it before giving up.

#59

Do not ever rent a jetski in thailand. The bottom is damaged and they will claim you did it and hold your group at gunpoint while one of you gets the money. And the police wont help you, they get a cut.

#60

JUST DON'T GO:

-Checkpoint Charlie

-Fisherman's Wharf

-St. Louis Arch

You think they are tourist traps, but they are not:

-Bourbon Street

-Stonehenge

#61

I'm not exactly a world traveler but this happened in Cocoa Beach, Florida while my family and I were on vacation. While we stopped to look at a menu for a food shack a Westgate employee approached us. (Westgate is a timeshare company, and timeshare are awful scams) He said that the new Cocoa Beach location was having a grand opening deal. They offered a $100 MasterCard gift card for a meal at an all inclusive buffet if we listened to their 'short' presentation. They said we would be back at the beach in 90 minutes.

My parents thought it was a good deal and we knew that we weren't going to buy a timeshare, but that a free meal and gift card would be nice. So we hopped in their van with one or two other families. We arrived the buffet and there were cheap microwaved hotdogs and some canned chili. Yum. Not what we were expecting but we could deal with it if we would be back soon. They presentation took 1.5 hours and then they took us on a tour to their suites.

The presentation include blatant lies guilt triping and "for only x amount more you could get this suite." We ended up spending 2.5 hours for the sucky scam and obviously we didn't buy a timeshare. We lost a beach day because it we had to tickets to visit an overlook tower in a nearby city soon after. Lesson: DONT take free stuff it might be worth the money, but it's not worth the time. And definitely don't buy a timeshare.

#62

In Fes, Morocco, we hired a tourguide to show us around the medina. The first half of the day was great. We walked, saw some interesting sites, he explained things to us. At lunch time we got taken to a restaurant that was clearly full of tourists doing the same thing. Lunch took far, far longer than it should have, and was expensive. Me and the others in my group kept asking if we could get to a specific landmark we wanted to see, and the tourguide kept telling us yes. Everything after lunch was a weird sales pitch. We got taken to some weird place where they were selling doors. A place they were selling rugs. A place they were selling pottery. Me and my BFF who were kind of ringleading this whole thing were annoyed after the rug place and said we weren't doing any shopping but wanted to see that specific part of the city/landmark. When it was clear he was just dragging us around to places he was getting part of the commission on sales, we insisted he just take us back to the riad.

I don't know how to avoid it, but if I'd known what I know now, I'd have just skipped out at lunch and left him there to figure it out on his own.

#63

Italy: Avoid the obvious "main strip" areas: pickpockets and expensive everything. Grab a bed and breakfast off the beaten track and look one or two streets over — all of a sudden you can feed an army (wine included) for the same price as a pizza in the "main square".

#64

Sadly, it's the London Aquarium for me.

I used to visit the place several times (since 2002). It's heralded as the 'best' aquarium in Britain, but unfortunately it's very basic compared to even smaller aquariums in towns like Bournemouth (but I was okay with that because, hell, I f*cking love looking at sharks).

What stopped me from going anymore (besides the covid) was because since '16, the aquarium started hiring people to accost visitors as soon as they paid the entry fee, and to get the visitors to pose for pictures which were 'mandatory' if they wanted to see the animals.

So you start posing and feeling like an idiot, and when they're satisfied they let you go to enjoy the animals–so they could quickly send your pictures to a separate team to print and develop them without your consent (and by the time you head for the exits, you get accosted yet again by a different team of desperate college kids holding printed calendars/booklets with your pictures plastered all over them). They would be absolutely polite and cheerful, but they would do their damnedest to guilt you into purchasing something because 'they did all the trouble printing off you and your family's best moments' or 'because it'll help finance the aquarium'.

I hear the same thing was being done at the London Zoo (which really upset a lot of locals and tourists). As much as I love animals, I didn't like getting grifted after paying 20 bucks per person to visit.

#65

We were warned by our hotel in Beijing that the taxi drivers can get pretty aggressive with money. The first time we took a taxi, we asked what the cost would be from where we were back to our hotel. The driver said "100." We asked whether that was in Yuan or Dollars. She kept repeating "100" until we decided to walk away, and then she clarified that it would be 100 Yuan (roughly 13/14 dollars). When we got to the hotel, she locked the doors and demanded 100 dollars (not Yuan). Luckily, the hotel staff were watching and came over and handled the situation for us. We were very careful with our taxi rides after that!

To add, in many places in Europe the waiter has set water bottles down on the table without asking us if we want water, and then charged us exorbitant prices for the bottles (Like 5 euros for a glass of water). If you are in Europe and they set water down in front of you, it is NOT free. Ask them to take it away or you will likely be charged for it.

#66

Avoid Leicester Square altogether. I think the best service anyone could do for London tourism would be to stand in Leicester Square stopping tourists before they enter any of the establishments like Madame Tussauds and telling them where to go instead to have a good time in this city.

#67

Waikiki beach is the worst place in Hawaii literally everywhere else in Oahu Maui and Big Island is better because it's more authentic

#68

Prague is beautiful. Parts of it feel like walking through Kings Landing in Game of Thrones. It was a rich city in the middle ages and still has the old bridge, castle, and pedestrian district so well preserved.

But it's a fairly poor country, and for some reason staying in the tourist areas is as expensive as somewhere like London. If you go outside of the city a little bit, you can find non-touristy restaurants and eat a meal with a beer for the equivalent of $5. But if you go to a fancy restaurant in the tourist section, you'll pay $50. Same with hotels. There are some really high-end hotels in the city that cost hundreds of dollars a night.

#69

you know people should really learn to turn off the "add post" button to these

#70

DO NOT under any circumstances let yourself get separated from a group. This happened in India when I was 17, my dad and I were part of a tour bus going to the Taj Mahal that was surprisingly full of Indian citizens and we were the only white people on the bus. The bus "broke down" and some guy came on and offered to give us a tour of Agra in his rickshaw instead. We figured he had a deal with some local shops that were too expensive but we really didn't mind so we said yes and went with him. First part of the day was great, we were looking for souvenirs anyway so we bought a few things at the places he took us to and did actually get to see some cool areas the bus would not have taken us to. Then things got weird after dinner when his "buddy" showed up to hang out with us and they proceeded to use every possible excuse they could think of to try to separate me from my (burly) dad. They got really aggressive and sketchy and we finally got away from them and basically fled the city and ended up paying an exorbitant fee to take a taxi from Agra to Delhi in the middle of the night. TLDR: people can make some money off of you going to stores and stuff, but they'll make a lot more money selling a 17 year old white girl.

#71

Call your US Representative or your ambassador before visiting Washington, DC You'll get a much better tour of the Capitol and the White House, and it's free. It's not as awesome as it used to be (the subway ride and pedestrian tunnel between the Capitol and the congressional office buildings are closed, for instance), but if you're going to DC, it's still must-see. Also, if you go to the National (Catholic) Shrine or the Holyland, USA in DC (a church complex which is a recreation of the Jerusalem shrines that are operated by the Franciscan friars), the people who take you on tours are legit, but they will ask you for a small donation, which goes to the maintenance of the church.)

#72

Think twice before you buy cocktails like the infamous mojitos from vendors on Barceloneta Beach. Rumor has it they store those ingredients in sewers to keep them cold. Whether or not there's truth to it, you probably don't want to get E. coli to find out.

(Fonte: Bored Panda)