67 Persone condividono orribili crimini contro il cibo che i loro genitori hanno commesso quando erano piccoli

Uno dei modi migliori per imparare a cucinare è aiutare i tuoi genitori e parenti da bambino mentre sono impegnati in cucina. In questo modo, imparerai rapidamente alcune grandi tecniche, affinerai le tue abilità nel tagliare le verdure e ti abituerai a stare con tutte le pentole e le padelle che sbattono e sbattono. È ottimo! D'altra parte, prendi anche alcuni dei malintesi di cucina dei tuoi genitori.

I loro errori diventano parte della tua base di conoscenze. E a volte ci vogliono anni e anni per capire che i tuoi genitori potrebbero non aver capito tutto quando si tratta di cibo. I redattori si sono aperti su alcune delle cose più strane e divertenti che i loro genitori hanno insegnato loro sulla cucina che hanno finito per essere completamente il modo sbagliato di fare il cibo.

Dalla cottura eccessiva di maiale e salmone in pasti secchi non commestibili, alla cottura insufficiente dei funghi senza l'uso di sale e oltre, ecco i più grandi malintesi che hanno condiviso. Scorri verso il basso, vota i post che pensi che tutti dovrebbero leggere e se hai lezioni di cibo da condividere con il resto dei nostri cari Panda, puoi raccontarci tutto su di loro nei commenti.

Bored Panda si è messo in contatto con Jessica Leigh Clark-Bojin , una talentuosa artista di torte , esperta di cibo e autrice di"Le torte sono fantastiche", per una chiacchierata sull'origine delle idee sbagliate sul cibo e sulle mode alimentari (come la vile lobby dello zucchero grasso diffamatorio negli anni '60).

“La conoscenza culinaria viene solitamente tramandata di generazione in generazione. Se è così che ha fatto tua mamma/papà/nonna, è così che lo fai tu. C'è un sacco di mentalità "Se non è rotto, non aggiustarlo" sulle tavole da pranzo del mondo", ci ha detto. Continua a leggere per la nostra intervista con Jessica!

# 1

Mettere l'olio nell'acqua della pasta evita che la pasta si attacchi a se stessa.
Questo non fa altro che sprecare olio. Se volete evitare che la pasta si attacchi, rimescolatela periodicamente e quando sarà pronta scolatela e conditela nel sugo.

Crediti immagine: Reaver731

L'artista di torte e maestra di pasticceria Jessica ha detto a Bored Panda che se le persone non hanno provato le versioni "corrette" dei piatti o degli ingredienti, non hanno nulla con cui confrontare le versioni con cui sono sempre state servite.

“E anche allora, a causa dei caldi sentimenti nostalgici sfocati che spesso evocano i cibi della nostra giovinezza, alcune persone potrebbero preferire la versione 'errata'. Pasta stracotta proprio come faceva la mamma!” ha notato che gli occhiali nostalgici delle persone potrebbero fare la loro comparsa.

“Naturalmente, c'è una linea di demarcazione tra 'non ottimale' e 'immangiabile' quando si tratta di cibo. Ma se nessuno vomita un polmone o muore di evidente malnutrizione, la maggior parte dei genitori occupati non vede molto impulso al cambiamento”, ha spiegato perché la maggior parte degli errori alimentari non si risolve.

#2

Le verdure devono essere bollite. Broccoli in particolare.

Forse se ne avessimo arrostiti alcuni ne avrei mangiati di più.

Crediti immagine: BriSnyScienceGuy

#3

Mio padre mi diceva sempre che i funghi dovevano essere aggiunti al piatto all'ultimo minuto e appena cotti. Ho sempre pensato che non mi piacessero molto i funghi. Quando alla fine ho mangiato i funghi che erano stati saltati in padella dorata, sono rimasto sbalordito. Si scopre che sono molto meglio cotti completamente!

Crediti immagine: Sydney313

Jessica ci ha spiegato che la società tende a passare attraverso mode e fasi quando si tratta del suo rapporto con il cibo. Alcuni ingredienti possono finire per essere lodati o demonizzati, solo per cambiare le carte in tavola anni dopo.

“Quando ero un bambino, il burro era il nemico e i muffin erano l'epitome del cibo dietetico sano per chi è attento al peso. Un muffin di crusca da 1.000 calorie spalmato di margarina con un caffè nero. Era lì che si trovava", l'esperto di cucina ha spiegato come qualcosa che è stato preso molto sul serio in passato potrebbe sembrare sciocco da una prospettiva più moderna.

Secondo Jessica, le persone tendono ad avere sentimenti molto forti riguardo ai loro cibi preferiti. È solo più tardi che potremmo scoprire che i cibi "sani" che stavamo mangiando potrebbero non essere stati così grandi per noi.

#4

Un pizzico di sale = pochi grani

Crediti immagine: Breakfastchocolate

#5

Quella carne deve essere cotta fino a un punto di totale secchezza della pelle delle scarpe per essere "sicuro" da mangiare. Nessuno dei miei genitori toccherebbe un pezzo di pollo che non è stato essiccato fino in fondo né un pezzo di manzo con un tocco di rosa.

Crediti immagine: DerHoggenCatten

#6

Quando ho vissuto con i miei genitori, non ho avuto il clamore intorno alla bistecca. Era tutto intorno al contesto in cui vivevamo: mia madre dava da mangiare a otto di noi e portava tagli teneri a buon mercato che poteva permettersi, li cucinava alla consistenza del cartone e ci raccontava quanto eravamo fortunati a mangiare una bistecca per cena. Ero totalmente indifferente a questo pasto, ma mangi quello che hai di fronte e non ti lamenti.

È stato solo quando mi sono trasferito da solo e ho mangiato una bistecca davvero buona in un ristorante che mi sono reso conto di aver frainteso la carne di manzo per 18 anni. Adesso mi piace cucinare e mangiare bistecche.

Crediti immagine: Glittering-Pomelo-19

“Ci sono certamente alcune idee sbagliate sul cibo storico che hanno fatto molto male. Mi viene in mente la diffamazione del grasso da parte della lobby dello zucchero negli anni '60, così come l'intera fase del "mangiare una ciotola gigante di marshmallow glorificati va bene per colazione"", ci ha detto.

"A parte gli atteggiamenti generali della società nei confronti di determinati alimenti e diete, ci sono una serie di comuni errori di cucina quotidiani che le persone commettono nella preparazione del loro cibo – la nostra manipolazione di riso e pasta è in cima alla lista qui – ma al di fuori delle violazioni della sicurezza alimentare , Tendo ad essere piuttosto ottimista su queste cose", l'esperto ha osservato che non cucinare qualcosa in modo ideale non è sempre lo stesso che rendere il cibo pericoloso per il consumo.

“Nessuno è mai morto per la pasta troppo cotta o per le verdure bollite a un centimetro dalla loro vita. Certo, si stanno perdendo un'esperienza culinaria accresciuta, ma vuoi davvero essere "quel ragazzo?" So che non dirò a mia nonna come perfezionare la sua tecnica di bollitura della pasta (e se conoscessi mia nonna, non lo faresti nemmeno tu!),” Jessica ha detto che, a volte, è meglio essere diplomatici e approfondire il pasto senza commenti.

#7

Mia madre cuoceva sempre troppo le braciole di maiale perché non credeva che fosse sicuro avere il rosa all'interno. Pensavo che non mi piacessero molto le braciole di maiale perché pensavo che non fossero abbastanza succose fino a quando non ne ho finalmente avuto uno cotto a cottura media.

Crediti immagine: Darwin343

#8

In questo senso – spinaci! Bastoncini di pesce in scatola, riso e spinaci in scatola erano nella rotazione regolare quando ero un bambino. Non mi ero reso conto che gli spinaci fossero gustosi finché non ho mangiato una gustosa insalata di spinaci freschi a casa dei miei suoceri.

Leggendo i libri di Harry Potter, ho sempre immaginato gillyweed come spinaci in scatola. Viscido e rivoltante.

Crediti immagine: Snap__Dragon

#9

Mia madre mi ha appena detto di omettere completamente il sale durante la cottura.

Crediti immagine: a_frayn

Molte di queste idee sbagliate probabilmente provengono da un luogo dell'amore. Ad esempio, alcuni genitori potrebbero non cucinare con il sale perché sanno che un eccesso di esso potrebbe essere dannoso per la salute. Altri potrebbero cuocere troppo il cibo perché sono eccessivamente preoccupati di uccidere i germi.

Certo, ciò potrebbe uccidere il sapore, ma queste non sono idee sbagliate che ti danneggiano molto oltre a lasciare le tue papille gustative insoddisfatte. Sono gli errori legati all'igiene in cucina di cui dovresti preoccuparti.

Alcuni errori in cucina sono peggio di altri. L'esperta di cibo, artista di torte e autrice Jessica ha recentemente raccontato a Bored Panda tutto sull'igiene alimentare .

# 10

Se non hai una patata, non è un vero pasto. Non era esattamente vero allora, ma era quello che sapevano.

Crediti immagine: Bluemonogi

# 11

Non puoi bere latte mentre mangi qualcosa con il limone o ti *caglia nello stomaco* e ti fa *gravemente* ammalare!

Crediti immagine: FourCatsAndCounting

# 12

Non più di tre uova a settimana, o moriresti per mancanza di calore a causa del colesterolo.

Crediti immagine: rc1024

"La cosa peggiore che si può fare in cucina in termini di igiene è trattare gli ingredienti 'pericolosi' allo stesso modo di tutti gli altri ingredienti nella preparazione del cibo. Gli agenti patogeni (le piccole cose nel cibo che possono farci ammalare come i batteri , virus, funghi e microrganismi) prosperano in determinati alimenti più di altri", ci ha spiegato Jessica in un'intervista esclusiva.

"Il pollo crudo, l'uovo crudo, il latte non pastorizzato, i frutti di mare e la farina cruda (la gente spesso lo dimentica!) in particolare sono terreno fertile per i cattivi e devono essere trattati in modo diverso rispetto ad altri alimenti", ha avvertito l'esperto di cibo.

Secondo Jessica, tutti dovrebbero tenere a mente l'acronimo di sicurezza alimentare "FATTOM" per ricordare quali cibi si deteriorano più velocemente di altri. L'acronimo sta per "approvvigionamento alimentare (proteine), bassa acidità, tempo, temperatura, ossigeno e umidità".

# 13

Mi è stato permesso di mangiare uova, con il lato soleggiato, frittata, qualunque cosa, solo una o due volte alla settimana.

Presumibilmente malsano.

Crediti immagine: G00bre

# 14

Tutti adorano la cucina delle loro mamme, ma non hanno tutti questo piatto che hai imparato più tardi non ha il sapore che dovrebbe? La mia ad esempio lascerà la pasta nell'acqua fino al momento di servirla, anche se ormai sta praticamente iniziando a sciogliersi. Poi lo affogherà nel burro in modo che non si attacchi.

Crediti immagine: thegoldensnitch9

# 15

Salmone. Mia madre era una cuoca decente, ma pensavo di detestare quella roba secca e sgradevole finché una volta non ho mangiato il salmone in un ristorante ed ero come una merda santa, QUESTO è il salmone??

Crediti immagine: Polarsteele MGB2

L'esperto ha detto che puoi usare "FATTOM" come una rapida regola pratica per determinare quanto siano pericolosi gli ingredienti con cui stai lavorando.

"Ad esempio, se stai lavorando con qualcosa con un contenuto di acido molto alto come limoni, marmellata o sottaceti, o qualcosa con un contenuto di umidità molto basso come cracker o torte di riso, non devi davvero preoccuparti che rimangano fuori sul bancone per ore o toccando altri cibi. Semplicemente non hanno abbastanza di ciò di cui gli agenti patogeni hanno bisogno per crescere”, ha detto.

"D'altra parte, qualcosa come i gamberi crudi che ha un alto contenuto di umidità e molte proteine ​​da mangiare per gli agenti patogeni ha davvero bisogno di essere attentamente monitorato per quanto tempo viene lasciato all'aria aperta a temperature di 'zona pericolosa' e tenuto lontano lontano da altri cibi e utensili", ha detto a Bored Panda che le temperature comprese tra 40 e 140 gradi F (da 4 a 60 gradi C) sono la zona pericolosa per la crescita di agenti patogeni.

#16

Non esattamente i miei genitori, ma mia nonna aveva delle… Viste uniche sul cibo. Per esempio:

Godere del cibo straniero ti rende quasi un traditore del tuo paese

Non hai mai lavato le sue verdure perché lo sporco ti indurisce

Solo lei conosce le ricette corrette e sperimenta in cucina in modo imperdonabile (insulto diretto a mia mamma)

Se qualcosa era andato a male, non lo buttava via, ma lo faceva bollire finché non si scioglieva letteralmente e poi si arrabbiava perché nessuno lo mangiava

Crediti immagine: Hentai-hercogs

#17

Non mi hanno insegnato espressamente che ogni pasto ha bisogno di carne, ma quella era sicuramente l'impostazione predefinita. Solo che sono diventato vegetariano da bambino, e da allora ci sono molte informazioni sul fatto che un pasto senza carne può essere denso di nutrienti e saziante se non di più di un pasto a base di carne.

Crediti immagine: ttrockwood

#18

Mio padre strofinava sempre leggermente i funghi con una spazzola invece di lavarli. Si scopre che i funghi sono già per lo più acqua, il risciacquo non ne altera il gusto e la consistenza ed è un modo molto più veloce per pulirli

# 19

Tutta la mia infanzia abbiamo avuto la margarina. Pensavo che i ristoranti avessero una tecnica speciale per rendere il loro burro buono. Si scopre che era solo normale burro salato.

Crediti immagine: HungryJacque

# 20

Ho appena fatto le polpette dopo non averle mangiate per oltre 15 anni ed erano deliziose. Per quanto io ami mia madre per cucinare per noi bambini e per avermi ispirato, immagino che le polpette non fossero la sua specialità. Ne uscivano asciutti e bruciati all'esterno, bagnati all'interno.

#21

Non puoi lasciare il cibo in scatola avanzato come la salsa di pomodoro nella lattina e coprirlo e metterlo in frigorifero o ti ammalerai quando lo mangi. Devi metterlo in un Tupperware. Da quando mi sono trasferito non mi preoccupo di trasferirlo su un Tupperware e non ho avuto problemi

È stato anche detto che devi scolare e sciacquare i fagioli prima di cucinarli o avrai mal di stomaco

Crediti immagine: Justbrowsingredditts

#22

Uova sode. Anche i tuorli erano di colore grigio scuro quando furono cotti nel bagno di 20 minuti.

# 23

Per tutta la mia infanzia ho pensato che il purè di patate arrivasse in una scatola.

#24

Praticamente tutto. I miei genitori non usano le spezie, quindi tutto è estremamente insipido. Una volta che sono andato al college e ho iniziato a sperimentare cibi diversi, ho capito quanto fosse insipido la loro cucina. La bistecca ben fatta con ketchup era un pasto normale.

Una volta li ho fatti shakshuka, che non ha quasi niente di speciale, ed era troppo opprimente da mangiare.

#25

Mi ci è voluta un'intera estate in cui ho posseduto il mio barbecue per imparare che grigliato non significa riconoscimento del passato carbonizzato.

#26

Le insalate erano lattuga iceberg, pomodori insipidi e un paio di crostini infelici, tutti ricoperti di salsa ranch. Semplicemente orribile.

#27

Bacon. Ho pensato che fosse l'equivalente alimentare solido del caffè quando ero un bambino: ha un odore incredibile, ha un sapore di cenere amara e bruciata. I miei genitori sbagliano dalla parte dell'ustione e, a volte, sbagliano pesantemente. Quando avevo 12 anni il mio amico ce ne ha preparato un po' per colazione dopo un pigiama party e l'ha tolto dal fuoco quasi ancora rosa e la mia mente è stata sbalordita.

#28

Asparagi – non avevo idea di poterli ottenere freschi e croccanti. Quando ero bambino abbiamo sempre avuto asparagi bolliti e in scatola. Blech.

#29

La mia MIL mette un pacchetto di zuppa di cipolle secca di Lipton in tutto ciò che fa. Ogni piatto! Riso, purè di patate, carne di taco. È l'unica cosa coerente nella sua cucina.

#30

Amo mia madre, ma era una pessima cuoca. Da adolescente ho iniziato a cucinare per la mia famiglia una o due volte alla settimana. Mio padre grigliava le sere del fine settimana. Le altre 3 notti della settimana erano sue. Ci ha provato, l'ha fatto davvero, ma non era brava. Avrebbe visto una ricetta a cui era interessata, ma invece di provarla così com'è, avrebbe apportato delle modifiche la prima volta. E i suoi aggiustamenti non erano necessariamente sensati. Ad esempio, vedrebbe una ricetta che richiede 2 tazze di formaggio grattugiato che vedeva come troppo formaggio, quindi sostituirebbe una tazza di formaggio con una tazza di carote grattugiate perché sembrava formaggio grattugiato. Roba del genere.

Quando sono cresciuto e una sera ero a casa di Girlfriend a cena, ha deciso di preparare le enchiladas, che da piccola detestavo. Naturalmente, ci sono momenti nella vita in cui ingoi semplicemente ciò che ti viene offerto e sorridi. Hanno finito per essere le migliori Mi mancano anche le enchiladas che abbia mai assaggiato. Sorprendente. E ovviamente le faccio grandi complimenti, A per averli mangiati, B per aver chiesto secondi e C per il sorriso sul mio viso.

Si scopre che la maggior parte delle enchiladas non ha 2 lattine di olive a cubetti mescolate. Ancora un altro aggiustamento che mia madre ha fatto senza pensarci. Sai che le olive tagliate a dadini hanno una somiglianza con la carne macinata quando la cucini. E così, all'età di 22 anni ho imparato che non odio le enchiladas. Lezione appresa.

#31

Mia madre è un'ottima cuoca. Le persone si offrono sempre di comprarle le cose. E quando i miei amici vengono, lasciano almeno 5 libbre più pesanti. TUTTAVIA, c'è una cosa che fa che mi dà fastidio: lascia zuppe e stufati sul fornello per un paio di giorni. Lo fa bollire ogni giorno e afferma che rimuove i batteri. Fortunatamente, nessuno ha ancora avuto un'intossicazione alimentare. Mi fa ancora impazzire. E lo mangerò solo quando è appena sfornato o dal frigo.

Crediti immagine: curryp4n

#32

I miei genitori fanno bollire la carne che vogliono "cuocere" sulla griglia perché non cuoce completamente su una griglia. Ed è per questo che pensavo di odiare il pollo alla brace. Alcuni anni fa ho lanciato un barbecue per loro, mio ​​padre ha insistito sul fatto che li avrei uccisi semplicemente grigliando pollo e maiale. Poi hanno detto, il miglior pollo e maiale alla griglia che abbiano mai avuto. Ho anche grigliato la pannocchia di mais che pensavano fosse una specie di miracolo.

Crediti immagine: SeaOtterHummingbird

#33

Gli spinaci sono disgustosi. Non è. Lo mangio tutti i giorni da adulta. Ma hanno SEMPRE comprato spinaci in scatola che… non sono buoni. Veramente male. Melma verde, leggermente erbacea. Spinaci freschi? Croccante! Niente melma! Bene. Sono nati poveri e vivevano su un'isola quindi non credo che avessero capito bene che, uno ci siamo trasferiti a ovest, ora vivevano con 500 km di 1000 fattorie e non avevano più bisogno di comprarlo in una lattina…

Crediti immagine: bobo76565657

#34

Mettere i gusci d'uovo nello smaltimento dei rifiuti. Smentito da un mio molto infelice padrone di casa quando ha dovuto riparare il mio drenaggio di riserva.

Crediti immagine: Jim2718

#35

Aggiungere olio e sale all'acqua della pasta prima che arrivi a bollore.
Sbucciare le cappelle dei funghi prima della cottura.
Riponete sempre gli avanzi in frigorifero ancora caldi.
Farcire il tacchino e cucirlo prima di arrostire.
Non puoi congelare il formaggio.

Crediti immagine: felonlover

#36

Il riso non può essere riscaldato o ti farà ammalare gravemente

Crediti immagine: —Senza anima—

#37

Puoi usare qualsiasi ingrediente sostitutivo casuale di cui stai cercando di sbarazzarti purché assomigli vagamente a ciò che la ricetta richiede.

Crediti immagine: Jaebay

#38

Quando cuocete, mescolate il tutto in senso orario o andrà a male.

Crediti immagine: Pumpkabooo

#39

Non sono sicuro che questo conti necessariamente, ma mia nonna aveva questa cosa in cui dovevi avere il pane a ogni pasto. Inoltre, sentiva che certi cibi ti avrebbero fatto ammalare se non mangiati con il pane. Diventerebbe apoplettico se mai mangiassi una fetta di affettati dal frigo senza pane. Affermava che affettati e uova mi avrebbero fatto ammalare se li avessi mangiati senza pane.

Un altro è che la zuppa fa parte di ogni pasto.

Crediti immagine: Volgyi2000

#40

Mio padre, la cui madre è siciliana, si è davvero offeso quando il mio futuro SIL ha addolcito il suo ragù alla bolognese con le carote. Ho fatto una piccola ricerca su un soffritto italiano standard e include le carote. Da allora ho modificato la mia ricetta, scambiando lo zucchero con le carote, e penso che migliori il sapore.

Crediti immagine: Scapolare_fin

#41

Le uova ti fanno male… Era prima che sentissimo parlare di colesterolo. Quindi burro, qui invece usa questa patella di arteria coagulata

Più tardi sono entrati nell'intera faccenda a basso contenuto di grassi

Crediti immagine: blkhatwhtdog

#42

Lavate il pollo prima della cottura.

#43

La margarina era sana.

#44

Salare sempre l'acqua quando si fanno bollire le uova.

#45

Togli il pollo dal congelatore prima del lavoro/della scuola e lascialo sul bancone a "scongelare" fino a quando non torni a casa quella sera.

WTF, mamma.

#46

Che "tutto il grasso è cattivo". Non chiedere.

#47

Puoi riscaldare gli avanzi solo una volta. Se non lo mangi tutto dopo che è stato riscaldato, allora è finita per quegli avanzi.

#48

Il crisco aromatizzato al burro è più salutare di tutte le alternative, perché quella merda è fatta di verdure e non di animali

#49

La maggior parte di queste differenze sono semplicemente preferenze, piuttosto che strettamente vantaggiose, errate o corrette. Due cuochi possono utilizzare tecniche molto diverse per lo stesso piatto e ottenere un risultato finale altrettanto delizioso. Ecco perché è meglio considerare tutte le ricette come consigli e suggerimenti, non come vangelo.

#50

L'acqua fredda del rubinetto bolle più velocemente dell'acqua calda/calda. – si lo so. ?

#51

Che devi "pulire" qualsiasi tipo di carne prima di cuocerla perché "uccide tutti i batteri" su di essa. Risulta non solo questo è falso, ma fa anche l'esatto opposto di detto effetto. In questo modo i batteri si diffondono su tutto il lavello/la cucina e non fanno nulla per "pulire" la carne. Cucinare correttamente la carne è il modo in cui ti sbarazzi di tutti i batteri. Questo è stato qualcosa che è stato insegnato a mia madre da sua madre quando era giovane (che era più di 50 anni fa) e da allora lo fa. Dopo essersi ammalata casualmente quando cucinava, a volte sono andato avanti e ho fatto alcune ricerche per conto mio e ho scoperto che il motivo principale per cui mi ammalavo era perché "puliva" la carne ogni volta prima di cuocerla.

L'ho affrontata a riguardo, e ovviamente lei lo ha confutato. Voglio dire… ho capito, lo fa da quando era fondamentalmente una bambina, ma quello era allora e questo è adesso. Abbiamo scienza e dati che supportano queste cose. Poco dopo ho iniziato a cucinare ogni volta che era coinvolta la carne e non mi sono più ammalata (sorpresa, sorpresa!). Ancora non ci crede davvero, ma a questo punto è una causa persa che cerca di convincerla.

Inoltre, so che nella cultura latina è tradizione "pulire" la carne usando miscele di aceto/succo di lime e acqua. Quando lo studio è uscito su questo alcuni anni fa, la comunità latina era in armi al riguardo perché si sentiva attaccata. So che in certi posti nel mondo anche la gente della carne ha accesso non è la più… sicura… o preparata correttamente prima di essere svenduta alle masse; quindi "pulire" la suddetta carne divenne in qualche modo una tradizione in alcuni luoghi. Ho visto alcuni dei video in cui il pollo che veniva pulito aveva abbondanti quantità di schiuma simile alla pelle, quindi ovviamente in quel caso ha senso, ma deve comunque essere fatto correttamente per evitare di contaminare l'area circostante .

#52

Il loro metodo per le uova sode: avviarle in acqua fredda, far bollire per 15 minuti, quindi attendere che l'acqua si raffreddi per rimuoverle. Tuorli grigi lordi ogni volta?

ETA: chiunque mi abbia sottovalutato ovviamente fa le uova in questo modo folle, quindi voglio solo dire a quel ragazzo in particolare che puoi far bollire un uovo perfetto in 12 minuti, meno tempo se preferisci un tuorlo più jammier. non devi perdere un'ora per fare il compagno di uova sode

#53

Il sale è cattivo. MSG è cattivo. Il grasso è cattivo. Ho finito per mangiare cibo estremamente insipido e pensare che odiavo le verdure per questo.

#54

Non avevo idea che le uova sode potessero essere bollite o qualsiasi altro grado di cottura … Ho solo pensato che avessero sempre un anello grigio attorno al tuorlo, più tardi nella vita mi sono reso conto che ciò è dovuto all'ebollizione eccessiva.

#55

Smentito: temperature sicure del maiale e qualche altra eccessiva ansia per la sicurezza alimentare. Non che io sia negligente, ma mia madre è preoccupata fino al punto di sprecare.

La cosa principale che mi infastidisce della cucina dei miei genitori rispetto alla mia è la loro aderenza al modello carne, amido, verdura di una cena tipica. Crea così tanti piatti extra. Prepara 1-2 piatti in pentola; non hai bisogno di tre preparazioni separate.

#56

I miei genitori mangiavano sempre la sera. Solo da adulto che vive in Germania ho imparato che un pranzo abbondante e una cena leggera sono molto più salutari (almeno per me). Molto meglio dormire per una cosa.

#57

Versare un barattolo di verdure direttamente in una pentola e scaldarlo va bene

#58

Ogni pasto deve contenere un carboidrato complesso

#59

Che il fegato e le cipolle hanno un buon sapore.

#60

Che se il tuo burro si scioglie e diventa marrone, è rovinato

#61

Usare acqua saponata per lavare la ghisa era un peccato….

#62

I miei genitori pensavano che qualsiasi taglio di manzo potesse diventare una bistecca (come quelle che mangiano nelle costose steakhouse) e che per ottenerlo dovesse essere cucinato in un certo modo. Segnalo ai miei genitori che compravano arrosti di carne e si sentivano super frustrati quando erano super duri. Vorrei sottolineare che c'erano veri e propri rib eyes e porterhouse nel supermercato che sarebbero stati simili alla steakhouse in termini di qualità, si sono rifiutati di sborsare soldi per loro. Anni dopo sono ancora arrabbiato perché avrebbero comprato carne di merda e si sarebbero arrabbiati con me quando non sarebbe finito come un facchino invecchiato e asciutto.

#63

Mia madre dice che le verdure avanzate causano il cancro.

#64

Salare troppo presto nella griglia può rendere una bistecca dura. È stato fantastico poter citare questo come qualcosa che Martha Stewart ha detto in TV (lo chiamava specificamente un mito) all'amica di mia madre che idolatrava Martha e credeva che la salatura rendesse dure le bistecche.

#65

Cuocere con acqua quando il brodo è molto più saporito.

#66

Direzione di mescolamento quando si impasta una pastella. Doveva essere in senso orario dalla memoria. Potevi farla franca in senso antiorario ma una volta iniziato non potevi cambiare.

E mia madre metteva il bicarbonato nelle verdure quando ero piccola. Per fortuna è morto dopo un'offerta.

#67

Non cuocio più il mio polpettone in padella.

(Fonte: Bored Panda)