61 anni Uomo accusato di detenzione illegale di 16 anni Ragazza che è stata salvata dopo aver usato il gesto di abuso domestico che ha imparato su TikTok

Migliaia di bambini scompaiono ogni anno. Solo l'anno scorso, 365.348 bambini sono stati denunciati come scomparsi e solo negli Stati Uniti. Potrebbero aver deciso di scappare da soli, oppure potrebbero essere stati feriti, rapiti o uccisi. Il più delle volte, i bambini vengono salvati e riportati alle loro case.

La storia di una ragazza salvata sta diventando virale nei media poiché l'adolescente è stata vista mostrare un segno con la mano reso popolare su TikTok, il che significa che era in difficoltà ed è così che la polizia è stata informata di un possibile crimine.

Una ragazza di 16 anni ha mostrato un gesto della mano che ha imparato da TikTok, il che significa che era in pericolo e qualcuno l'ha riconosciuto e ha chiamato la polizia

Crediti immagine: Riley

Si è scoperto che era un vero crimine. Un uomo di 61 anni di nome James Herbert Brick di Cherokee, nella Carolina del Nord, è stato arrestato dal tenente dello sceriffo di Laurel. Chris Edwards insieme al detective Robert Reed giovedì pomeriggio, 4 novembre.

Gli agenti di polizia sono stati inviati a controllare un'autovettura Toyota sospetta. La persona che ha segnalato l'auto “ era dietro il veicolo e ha notato una passeggera nel veicolo che faceva gesti con le mani noti sulla piattaforma di social media TikTok per rappresentare la violenza in casa – ho bisogno di aiuto – violenza domestica. Il denunciante ha informato il 911 che la donna sembrava essere in difficoltà. Inoltre, il denunciante ha notato che il veicolo era guidato da un soggetto di sesso maschile”.

Crediti immagine: Ufficio dello sceriffo della contea di Laurel

La persona dietro la Toyota la stava seguendo per tenere aggiornata la polizia su dove si trovava mentre viaggiavano su un'autostrada. Quando la polizia ha notato l'auto, l'hanno fermata e hanno scoperto che l'adolescente era stata denunciata per scomparsa martedì, cioè due giorni prima, dai suoi genitori.

La ragazza ha detto agli investigatori che l'uomo l'ha portata dai suoi parenti in Ohio, ma quando i parenti hanno scoperto che era minorenne ed è stata denunciata come scomparsa, James Herbert Brick ha lasciato l'Ohio ed è andato a sud.

Quando la polizia ha fermato l'auto, hanno scoperto che la ragazza era stata denunciata per scomparsa un paio di giorni prima

Crediti immagine: Chris Heald

Durante questo viaggio dall'Ohio, la ragazza ha iniziato ad attirare con attenzione l'attenzione della persona che li seguiva. Non è detto quale segno abbia mostrato l'adolescente, solo che era molto diffuso su TikTok e che rappresenta una richiesta di aiuto a causa della violenza domestica. E a quanto pare, il rapitore non ha notato nulla di sospetto.

All'inizio di quest'anno, Bored Panda ha attirato l'attenzione su un segno con la mano creato da The Women's Funding Network che significa che una persona sta subendo violenza domestica e sta chiedendo aiuto, quindi molti credono che la ragazza stesse mostrando quel gesto della mano. In realtà è stato progettato per essere discreto e per essere in grado di avvisare gli altri che sei in difficoltà senza emettere suoni o muoverti in modo evidente.

Crediti immagine: Fondazione canadese delle donne

Il segno che l'adolescente stava mostrando era molto probabilmente quello creato all'inizio dello scorso anno dalla Women's Funding Network per indicare gli abusi domestici che sono aumentati durante la pandemia.

Crediti immagine: Fondazione canadese delle donne

Se non hai familiarità con il segno, in realtà è molto semplice, ma distintivo. Rivolgi il palmo verso l'altra persona, piega il pollice verso l'interno e poi lo copri con le altre dita.

Il cartello è stato creato nell'aprile del 2020 poiché durante la pandemia molte persone che facevano affidamento sui luoghi di lavoro o sui rifugi per nascondersi dai loro abusatori non potevano più farlo ed erano costrette a rimanere in un luogo in cui non si sentivano al sicuro. Quindi il Women's Funding Network ha lavorato con la Canadian Women's Foundation per diffondere la consapevolezza su un gesto della mano che potrebbe allertare un'altra persona a denunciare la violenza domestica alla polizia.

Crediti immagine: Fondazione canadese delle donne

L'uomo è stato accusato di reclusione illegale e accusato di possesso di filmati di minori ritratti in maniera sessuale

Crediti immagine: Fondazione canadese delle donne

Sembra che il gesto della mano abbia ampliato il suo significato dalla semplice segnalazione di violenza domestica all'indicazione di disagio in generale. Ed è sicuro dire che la campagna Women's Funding Network ha avuto successo in quanto esiste una storia reale che dimostra come ha salvato una vita.

E non è un'esagerazione, perché nessuno sa davvero cosa le sarebbe potuto succedere se una persona a caso non avesse riconosciuto il gesto della mano. L'ufficio dello sceriffo della contea di Laurel ha riferito che "Durante le indagini, gli agenti hanno anche trovato un telefono nel possesso dell'accusato che avrebbe raffigurato una giovane donna in modo sessuale". Così James Herbert Brick è stato arrestato per “reclusione illegale – primo grado; possesso di prestazioni sessuali da parte di un minore di età superiore ai 12 anni ma di età inferiore a 18 anni – primo reato”.

Ecco un esempio di come il gesto può essere utilizzato in azione

Crediti immagine: Fondazione canadese delle donne

Hai sentito parlare di questo gesto della mano? Pensi che sia effettivamente utile e che più persone dovrebbero saperlo? Raccontaci le tue reazioni nei commenti!

Ecco alcune delle reazioni che le persone hanno avuto dopo aver sentito parlare della storia

L' uomo di 61 anni accusato di detenzione illegale di una ragazza di 16 anni che è stata salvata dopo aver usato il gesto di violenza domestica che ha imparato su TikTok è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)