50 volte le persone hanno chiesto di valutare i loro cani e hanno ottenuto risultati esilaranti (nuove foto)

Ai nostri occhi, tutti i cani sono meravigliosi e meritano un 10/10 perfetto per rendere le nostre giornate più luminose con i loro sorrisi derpati, i loro morbidi abbracci e le loro adorabili buffonate. Tuttavia, lo sapevi che la scala per la valutazione dei cani va oltre 10? L'account Twitter di WeRateDogs ci ha insegnato tutto su come i cani possono andare oltre il cosiddetto massimo. Perché? Perché ne vale la pena! E perché ci intrattiene.

Il fondatore della pagina, l'imprenditore Matt Nelson, valuta i cani con commenti divertenti e spiritosi che ti faranno sorridere (se non una risatina). Abbiamo raccolto alcuni dei suoi migliori nuovi tweet per il tuo divertimento, cari Panda, quindi assicurati di dare un voto positivo ai tuoi preferiti e di scrivere le tue valutazioni nei commenti!

Se desideri vedere altri bravi ragazzi e ragazze che puoi accarezzare attraverso lo schermo, puoi scorrere i precedenti articoli di Bored Panda sul progetto WeRateDogs qui , qui e qui , oltre che qui.

Maggiori informazioni: Twitter | Instagram | Facebook | WeRateDogs.com

# 1

Crediti immagine: dog_rates

# 2

Crediti immagine: dog_rates

# 3

Crediti immagine: dog_rates

Matt, il fondatore di WeRateDogs, non si sta solo guadagnando una vita dignitosa valutando i cani: sta prosperando, guadagnando sei cifre. Inoltre, sta usando la sua influenza per aiutare i cani bisognosi promuovendo campagne di raccolta fondi. È meno un mondo di "cane mangia cane" e più di un "cane da compagnia" con Matt intorno.

Matt ha lanciato l'account WeRateDogs su Twitter nel novembre 2015 e presto ha abbandonato la Campbell University man mano che veniva coinvolto sempre di più nel progetto. Quegli ignobili cagnolini stavano tagliando il suo tempo di studio e ha deciso di concentrarsi sull'essere un imprenditore.

# 4

Crediti immagine: dog_rates

# 5

Crediti immagine: dog_rates

# 6

Crediti immagine: dog_rates

Dopo aver creato un sito Web con un negozio online dove poteva vendere merchandising, Matt ha iniziato a consolidare il suo status di capo di una delle più grandi comunità di amanti dei cani online (e IRL). Gli ci sono voluti circa due anni per trasformare la sua idea di start-up in un impero di bontà canina.

Matt ha creato l'account presso un Applebee's. Il giorno dopo, aveva oltre 3k follower e le persone si erano messe in fila nella sua casella di posta, chiedendogli di valutare i loro cani. Questo è il tipo di risposta che si ottiene quando si ha una grande idea che è relazionabile alle persone e si aggiunge un pizzico di grande tempismo e fortuna.

# 7

Crediti immagine: dog_rates

# 8

Crediti immagine: dog_rates

# 9

Crediti immagine: dog_rates

Tuttavia, la valutazione dei cani da giocoleria ei suoi studi si sono rivelati una vera sfida. Presto Matt era esausto, a corto di sonno e pubblicava 18 volte al giorno, come diceva a "Money". Inoltre, anche se aveva molta influenza sui social media, era praticamente al verde nella vita reale. E i suoi amici dovevano portargli via il telefono quando andavano alle feste perché continuava a controllare il suo feed Twitter. Qualcosa doveva cambiare.

# 10

Crediti immagine: dog_rates

# 11

Crediti immagine: dog_rates

# 12

Crediti immagine: dog_rates

"Trascorrevo ore di lavoro a tempo pieno o più monitorando tutto ciò che riguardava l'account. La monetizzazione è diventata una necessità se volevo continuare a farlo a quel livello ", ha detto a" Money ". È stato allora che Matt ha collaborato con il social media marketer John Ricci che ha convinto il fondatore di WeRateDogs a delegare parte del lavoro a lui.

# 13

Crediti immagine: dog_rates

# 14

Crediti immagine: dog_rates

# 15

Crediti immagine: dog_rates

"Questo mi ha detto che devo essere un buon delegatore se non ho intenzione di impazzire", ha spiegato Matt come ha imparato la lezione che non può fare tutto da solo. Ha anche abbandonato il college in modo da potersi concentrare completamente su WeRateDogs invece di dividere la sua attenzione in due modi.

# 16

Crediti immagine: dog_rates

# 17

Crediti immagine: dog_rates

# 18

Crediti immagine: dog_rates

La maggior parte di ciò che fa Matt, può funzionare sul suo telefono (immagina il numero di GB che utilizza!). E nonostante praticamente nuoti nel denaro fornendo contenuti sani e divertenti sui cani a Internet, il cosiddetto "Dogfather" è ancora molto umile.

# 19

Crediti immagine: dog_rates

# 20

Crediti immagine: dog_rates

# 21

Crediti immagine: dog_rates

Attualmente, WeRateDogs ha 8,9 milioni di follower su Twitter, 1,9 milioni di fan su Instagram e un altro mezzo milione + che lo supporta su Facebook. Questo è un enorme seguito e non c'è da stupirsi: il contenuto è sano, bizzarro, carino e coerente.

Non è che ci svegliamo tutti una mattina e decidiamo che non ci piacciono più i cani, quindi Matt ha un po 'di stabilità. Tuttavia, non è solo fortuna: ha fatto crescere costantemente il suo impero di cani e non sembra che smetterà di espandersi presto.

# 22

Crediti immagine: dog_rates

# 23

Crediti immagine: dog_rates

# 24

Crediti immagine: dog_rates

Ci sono molti calcoli e sforzi in corso dietro le quinte. E intrattenere un pubblico multimilionario non è un'impresa facile. Ora, Matt mira a twittare circa due volte nei giorni feriali e lo fa sempre da solo.

Per Matt, ci vogliono circa 20 minuti per creare il commento perfetto per ogni foto. E una volta che ha twittato il suo post più recente, controlla attentamente come le persone reagiscono. Dopotutto, è un cinofilo professionista e questo è ciò che gli fa guadagnare il suo pane quotidiano.

# 25

Crediti immagine: dog_rates

# 26

Crediti immagine: dog_rates

# 27

Crediti immagine: dog_rates

“Il mio obiettivo iniziale era solo quello di rendere felici le persone. Ora sono bravo a scrivere come un cane e ad incarnare quel comportamento perché sono stato circondato dalla cultura cinofila di Internet ", ha spiegato Matt. La sua principale fonte di guadagno è il merchandising venduto sul suo sito Web, tuttavia, ed è ironico perché in realtà è Twitter che consuma la maggior parte del suo tempo.

# 28

Crediti immagine: dog_rates

# 29

Crediti immagine: dog_rates

# 30

Crediti immagine: dog_rates

Allora, cari Panda, quali cani erano i tuoi preferiti? Quale delle didascalie di Matt ti ha fatto ridere e dire "aww" ad alta voce? Ci sono valutazioni che cambieresti? Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto: siamo sempre felici di sentire cosa hai da dire.

# 31

Crediti immagine: dog_rates

# 32

Crediti immagine: dog_rates

# 33

Crediti immagine: dog_rates

# 34

Crediti immagine: dog_rates

# 35

Crediti immagine: dog_rates

# 36

Crediti immagine: dog_rates

# 37

Crediti immagine: dog_rates

# 38

Crediti immagine: dog_rates

# 39

Crediti immagine: dog_rates

# 40

Crediti immagine: dog_rates

# 41

Crediti immagine: dog_rates

# 42

Crediti immagine: dog_rates

# 43

Crediti immagine: dog_rates

# 44

Crediti immagine: dog_rates

# 45

Crediti immagine: dog_rates

# 46

Crediti immagine: dog_rates

# 47

Crediti immagine: dog_rates

# 48

Crediti immagine: dog_rates

# 49

Crediti immagine: dog_rates

# 50

Crediti immagine: dog_rates

(Fonte: Bored Panda)