50 Tweet e foto divertenti e caotici condivisi da questo account Instagram

Il mondo può essere un posto strano, ma Internet lo porta a un livello completamente diverso. Ogni volta che salti online, pensi di aver capito tutto, ma credimi, hai a malapena graffiato la superficie. L'universo di Internet trova sempre un modo per sorprendere i suoi cittadini (fidati di noi, abbiamo visto tutto), e a volte basta un tweet esilarante e bizzarro per iniziare a mettere in discussione tutto ciò che ti circonda. Foto casuali che non hanno alcun senso ? Dai un'occhiata. Immagini assolutamente strane che diventano più strane più a lungo le guardi? A-ah!

Ma questa volta, stiamo scavando più a fondo in un angolo divertente e seriamente sconcertante di Instagram che solleva più domande che risposte. Giustamente intitolato "Tweet discutibili" , questo progetto di social media accoglie i suoi 46.000 follower con un altrettanto sconcertante "no, perché!?"

Di seguito, abbiamo raccolto alcuni dei migliori tweet dell'account per farti divertire, divertire e inevitabilmente grattarti la testa dalla confusione. Quindi continua a scorrere e sali su un selvaggio giro sulle montagne russe verso alcuni dei manufatti più divertenti che probabilmente vedrai tutto il giorno! Assicurati di votare i tuoi preferiti, facci sapere come sei riuscito a decifrarli nei commenti e non perdere la chat che abbiamo avuto con lo psicologo clinico Joshua Klapow, Ph.D.

# 1

Crediti immagine: tweetabletweets

#2

Crediti immagine: tweetabletweets

#3

Crediti immagine: tweetabletweets

Quando si tratta del fascino dell'account "Tweet discutibili" , la natura sconcertante del progetto è sicuramente parte del sorteggio. Anche se questo può sembrare in qualche modo un paradosso poiché lo smarrimento è un'emozione estremamente frustrante e, ammettiamolo, a nessuno piace davvero sentirsi confuso.

Ma la pagina sta rapidamente crescendo e guadagnando una solida base di fan sulla piattaforma con le immagini divertenti, strane e decisamente ridicole che i creatori condividono che fungono da perfetto stimolo d'umore e funzionano come un cerotto per le nostre anime annoiate.

#4

Crediti immagine: tweetabletweets

#5

Crediti immagine: tweetabletweets

#6

Crediti immagine: tweetabletweets

Tuttavia, questo fa sorgere la domanda: come mai queste bizzarre battute sono così divertenti? Eravamo curiosi di sapere perché i contenuti confusi saltano immediatamente fuori e attirano la nostra attenzione, quindi abbiamo contattato Joshua Klapow, Ph.D., psicologo clinico, performance coach e creatore di Mental Drive . Klapow collabora con individui e organizzazioni in tutto il mondo per aiutarli a migliorare la produttività, la salute e raggiungere i propri obiettivi.

Essendo il fondatore di un'iniziativa per il benessere psicologico che aiuta le persone ad accedere ai migliori strumenti psicologici per vivere una vita più sana, più realizzata e di successo, è stato più che felice di condividere le sue intuizioni sull'argomento.

Secondo Klapow, la confusione è un sintomo di incertezza. "Quando non capiamo, quando siamo 'confusi', siamo in uno stato di incertezza. [È] una delle emozioni umane più angoscianti. Segnala una mancanza di prevedibilità, una mancanza di sicurezza".

#7

Crediti immagine: tweetabletweets

#8

Crediti immagine: VL_Arciere

#9

Crediti immagine: tweetabletweets

In effetti, un team di ricercatori ha persino pubblicato uno studio che mostra che i nostri livelli di stress raggiungono il massimo quando l'incertezza è massima. Ai volontari nell'esperimento è stato chiesto di giocare a un gioco per computer in cui hanno dovuto rovesciare rocce che potrebbero avere serpenti nascosti sotto di loro.

Se ne trovavano uno, l'aspetto di un serpente era accompagnato dall'erogazione di una dolorosa scossa elettrica. Mentre cercavano di apprendere le abitudini degli animali per evitare le conseguenze, i ricercatori si sono assicurati che l'incertezza rimanesse alta. I risultati hanno rivelato che le persone preferirebbero sapere che riceveranno sicuramente una scossa elettrica piuttosto che interrogarsi sulla possibilità di riceverne una in seguito. O in altre parole, l'incertezza è più stressante dei prevedibili esiti negativi.

Klapow ha notato che la confusione può avere effetti simili in quanto ci fa sentire meno radicati o al sicuro mentalmente con ciò che ci viene presentato. "Questo viene elaborato come incertezza. E questa è una ricetta non solo per la frustrazione, ma anche per la preoccupazione, l'ansia e l'angoscia".

# 10

Crediti immagine: tweetabletweets

# 11

Crediti immagine: tweetabletweets

# 12

Crediti immagine: tweetabletweets

Ma ci sono anche aspetti positivi nel sentirsi completamente confusi quando si incontra qualcosa di difficile o troppo ridicolo da capire. Si scopre che sperimentare un lieve smarrimento è benefico e questo fenomeno può essere spiegato dal fatto che la confusione appartiene alla famiglia delle emozioni della conoscenza.

"Se vediamo la confusione come uno stato temporaneo e se crediamo che ci sia una risposta e un'intuizione o azioni che possiamo intraprendere per passare a uno stato di chiarezza, allora la confusione passa dall'essere un fattore di stress a una sfida", ha aggiunto Klapow.

# 13

Crediti immagine: tweetabletweets

# 14

Crediti immagine: tweetabletweets

# 15

Crediti immagine: tweetabletweets

"Se il nostro dialogo interiore è 'Non capisco ma so che posso pensarci e ottenere una risposta', allora andiamo avanti in una modalità motivata e stimolante". Ma se diciamo a noi stessi "Non capisco, non so cosa fare e non sarò mai in grado di ottenerlo", siamo destinati a provare un senso di disperazione, impotenza e angoscia.

"Alcune situazioni valuteremo come risolvibili, altre no. E questo differenzia se ci sentiamo motivati ​​a risolvere la confusione o angosciati per lo stato di confusione", ha detto lo psicologo.

#16

Crediti immagine: tweetabletweets

#17

Crediti immagine: tweetabletweets

#18

Crediti immagine: tweetabletweets

La confusione ci rende frustrati, non c'è dubbio, ma questa frustrazione può suscitare l'interesse ad approfondire l'argomento per saperne di più. Quando abbiamo chiesto a Klapow se dovremmo accettare la confusione piuttosto che evitarla, ci ha detto: "Quando ci troviamo in uno stato di smarrimento, è importante ricordare a noi stessi che abbiamo molte opzioni di interpretazione. E come interpretiamo la situazione che è confonderci determinerà come ci sentiamo e cosa possiamo fare".

# 19

Crediti immagine: tweetabletweets

# 20

Crediti immagine: tweetabletweets

#21

Crediti immagine: tweetabletweets

"La curiosità intorno agli stati di confusione ci permette di andare avanti. Guardare la situazione e chiederci perché potremmo essere confusi, quali risorse o opzioni ci sono per chiarezza e affrontare lo stato di confusione come una sfida per ottenere informazioni ci permette di crescere, " ha proseguito lo psicologo.

Ma se vediamo la confusione come uno stato avversivo o punitivo attraverso il quale non possiamo navigare, molto probabilmente lo eviteremo. Questo ci porta a "restrizioni non solo nella nostra crescita intellettuale ed emotiva, ma anche nella nostra capacità di risolvere problemi e attraversare periodi di incertezza. Lavorare attraverso la confusione è un'abilità importante per la vita".

#22

Crediti immagine: tweetabletweets

# 23

Crediti immagine: tweetabletweets

#24

Crediti immagine: tweetabletweets

Naturalmente, quando incontriamo cose che non si adattano alla nostra comprensione del mondo, contraddicono le nostre convinzioni o mettono in discussione la nostra conoscenza, possiamo facilmente far fronte ai sentimenti trovando umorismo nella situazione. Quindi continua a ridere attraverso questo elenco (anche se le tue sopracciglia sono aggrottate per la confusione) e assicurati di farci sapere cosa ne pensi nei commenti!

#25

Crediti immagine: tweetabletweets

#26

Crediti immagine: tweetabletweets

#27

Crediti immagine: tweetabletweets

#28

Crediti immagine: tweetabletweets

#29

Crediti immagine: tweetabletweets

#30

Crediti immagine: tweetabletweets

#31

Crediti immagine: tweetabletweets

#32

Crediti immagine: tweetabletweets

#33

Crediti immagine: tweetabletweets

#34

Crediti immagine: tweetabletweets

#35

Crediti immagine: tweetabletweets

#36

Crediti immagine: tweetabletweets

#37

Crediti immagine: tweetabletweets

#38

Crediti immagine: tweetabletweets

#39

Crediti immagine: tweetabletweets

#40

Crediti immagine: tweetabletweets

#41

Crediti immagine: tweetabletweets

#42

Crediti immagine: tweetabletweets

#43

Crediti immagine: tweetabletweets

#44

Crediti immagine: tweetabletweets

#45

Crediti immagine: tweetabletweets

#46

Crediti immagine: tweetabletweets

#47

Crediti immagine: siierrrra10

#48

Crediti immagine: tweetabletweets

#49

Crediti immagine: tweetabletweets

#50

Crediti immagine: tweetabletweets

(Fonte: Bored Panda)