50 persone condividono “fatti” storici che si sono dimostrati sbagliati molto tempo fa, ma molte persone ci credono ancora

Un uomo intelligente una volta disse: "Cos'è la storia se non una favola concordata?" L'idea è che la storia rifletta gli ideali e le credenze di chi la insegna e non necessariamente ciò che è accaduto. Ripeti mille volte una bugia e qualcuno potrebbe davvero iniziare a crederci.

La scorsa settimana, Redditor u/throwaway000689 ha deciso di scoprire quali di questi miti sono i più popolari e ha chiesto ad altri utenti della piattaforma: " Appassionati di storia, qual è un malinteso comunemente diffuso che ti fa impazzire ogni volta che lo senti? " Persone immediatamente hanno iniziato a inviare le loro risposte e hanno fornito preziose informazioni sulla nostra ignoranza collettiva.

#1

Che più si va indietro nel tempo, più tutto era sessualmente represso o più tutti erano razzisti o più misogini erano tutti – praticamente qualsiasi percezione che l'intera storia possa essere tracciata come una progressione costante. Tutte queste cose fluttuano. Le donne nell'Europa medievale avevano più diritti delle donne nell'Europa del XVIII secolo, il nostro concetto di superiorità razziale basato sul colore della pelle sarebbe apparso folle in molte altre epoche, e voglio strapparmi i capelli ogni volta che sento qualcuno affermarlo sarebbe stato scandaloso mostrare una caviglia nell'Europa del XIX secolo. Diavolo, anche a memoria d'uomo nessuna di queste affermazioni è accurata. Gli anni '70 erano più sessualmente liberali degli anni '80, e dovresti essere più stupido di un sacco di merda per non vedere quanto stiamo regredendo sui diritti umani in questo momento, in particolare i diritti delle donne – eppure le persone si aggrappano ancora in modo schiacciante a l'illusione che stiamo costantemente marciando sempre avanti su tutti questi temi, ogni giorno più progressisti del precedente. Non è vero.

Crediti immagine: schnit123

La persona che ha acceso la discussione, u/throwaway000689, ha avuto l'idea abbastanza spontaneamente. "Stavo pensando alla conversazione che ho avuto con il mio amico in cui ha detto che la ragione della caduta dell'impero romano era a causa dell'edonismo dilagante", ha detto il Redditor a Bored Panda , aggiungendo che trovano questa valutazione completamente sbagliata.

Si potrebbe pensare che tali discorsi abbiano poca importanza. Dopotutto, le persone vivono nel presente, pianificano e si preoccupano per il futuro, ma la storia è lo studio del passato. Perché preoccuparsi di ciò che è stato?

Peter N. Stearns, professore alla George Mason University, dove è stato rettore per 14 anni, ha detto che il motivo è abbastanza semplice: c'è molto da imparare dai tempi passati.

"In primo luogo, la storia offre un deposito di informazioni su come si comportano le persone e le società", ha scritto Stearns . "Comprendere le operazioni delle persone e delle società è difficile, sebbene un certo numero di discipline facciano il tentativo. Un affidamento esclusivo sui dati attuali ostacolerebbe inutilmente i nostri sforzi. Come possiamo valutare la guerra se la nazione è in pace, a meno che non usiamo materiali storici? Come possiamo comprendere il genio, l'influenza dell'innovazione tecnologica o il ruolo che le credenze giocano nel plasmare la vita familiare, se non usiamo ciò che sappiamo delle esperienze del passato?"

u/throwaway000689 è d'accordo. "La storia [non solo ci insegna sugli] errori del passato, [ma] ci permette anche di saperne di più sul mondo in cui viviamo, che aiuta ad espandere la mente dell'individuo medio".

#2

Che le persone del passato erano solo meno intelligenti delle persone moderne. Il fatto è che gli umani anche di 15.000 anni fa erano intelligenti quanto gli umani moderni (l'intelligenza è la capacità di apprendere e applicare la conoscenza). Avevano solo cose diverse di cui preoccuparsi e non avevano scoperto tutto ciò che sappiamo oggi.

L'intera civiltà moderna è costruita su scoperte fatte migliaia o decine di migliaia di anni fa. I nostri antenati, iniziando con nient'altro che strumenti di pietra e abilità di sopravvivenza di base, hanno creato l'agricoltura, la scrittura, la matematica, il linguaggio standardizzato, la ruota, la metallurgia, la costruzione di navi, l'architettura, le rotte commerciali che attraversano tutta l'afro-eurasia, la valuta, le banche, l'incrocio di animali e piante per creare ceppi migliori, l'elenco potrebbe continuare.

Se strappassi un bambino umano da migliaia di anni fa, lo immunizzassi adeguatamente alle malattie moderne e lo allevassi come qualsiasi altro bambino oggi, non saresti in grado di distinguere tra loro e qualsiasi altro bambino.

Il fatto è che l'unica differenza tra noi e i nostri antichi antenati sono le scoperte, le filosofie, la tecnologia e gli sforzi compiuti, creati e compresi dalle centinaia di generazioni tra di noi.

I nostri antichi antenati erano semplicemente intelligenti in modi diversi perché impariamo davvero solo ciò che dobbiamo. Gli antichi polinesiani memorizzavano letteralmente il cielo notturno per navigare nelle innumerevoli isole dell'Indo-Pacifico e dell'Oceania, navi costruite dai norvegesi in grado di navigare dall'Europa all'America usando solo strumenti manuali, legno, lino, chiodi e corde. Le antiche culture dell'Asia orientale costruirono enormi templi in legno usando solo giunture in legno lavorate con precisione e senza chiodi. Roma ha costruito, beh, Roma, con strumenti manuali e matematica calcolata a mano. Lo stesso si può dire delle meraviglie dell'Egitto, dell'India e della Mesopotamia.

Poi c'è Göbekli Tepe, un'incredibile struttura di monoliti posizionati con precisione, pareti incise e sentieri di ciottoli costruiti quasi 12.000 anni fa. Che è quasi 6000 anni prima delle nostre prime registrazioni di civiltà avanzate.

Siamo sulla scia di migliaia di anni di conoscenza raccolta scrupolosamente e tramandata per millenni a noi che l'abbiamo presa e abbiamo creato meraviglie che i nostri antenati attribuirebbero agli dei.

Eppure ignoriamo lo sforzo gigantesco che i nostri parenti morti da tempo hanno contribuito al nostro successo e persino li guardiamo con disprezzo. Chiamandoli selvaggi, ignoranti e sciocchi. Siamo davvero il bambino ingrato che guarda dall'alto in basso il gentile maestro che erano i nostri antenati.

Siamo la somma di tutta l'umanità, solo un altro passo in una lunga storia di progresso, non un essere santo separato al di sopra di esso o separato da esso.

Crediti immagine: Ralife55

#3

Che i bianchi erano gli unici a commerciare in schiavitù. Dimenticando il nord e l'est dell'africa dove i nativi vendevano altri soprattutto al medio oriente. Le donne bianche portavano prezzi alti e venivano spesso spedite a grandi distanze. Anche le donne in Russia venivano scambiate con il Medio Oriente.

Crediti immagine: RetiredFart42

Tuttavia, la prevalenza di queste idee sbagliate può essere indicativa del fatto che la storia sta perdendo nel concorso di popolarità accademica .

Secondo le statistiche del National Center for Education Statistics, nel 2008 c'erano 34.642 major di storia. Avanzando velocemente fino al 2017, il conteggio era solo di 24.266. La maggior parte di tale calo si è verificata dopo il 2012, con un notevole calo in un anno di oltre 1.500 tra il 2016 e il 2017.

Tuttavia, forse non è ancora il momento di suonare i campanelli d'allarme. Benjamin M. Schmidt della Northeastern University ha sottolineato che la specializzazione in storia ha avuto punti bassi prima. La disciplina ha resistito a un calo significativo dal 1969 al 1985, quando la maggiore è scesa del 66 percento.

Tuttavia, quei numeri sono stati collegati al boom dell'istruzione superiore negli anni '60 che ha visto la rapida espansione della disciplina e il successivo crollo quando la crescita dell'istruzione superiore ha rallentato negli anni '70.

Questo calo è particolarmente pronunciato nelle istituzioni private senza scopo di lucro. Mentre tutti i gruppi demografici sono interessati, i cali più alti nel campo sono stati osservati tra gli asiatici-americani e le donne.

#4

Quella Rosa Parks era solo una simpatica vecchietta che non avrebbe rinunciato a un posto in autobus.

Era un'attivista politica che ha pianificato meticolosamente quella specifica istanza di protesta civile.

Crediti immagine: Bignasty197

#5

La gente non è morta a 30-40 anni. L'alto tasso di mortalità infantile distorce la media. Se potessi sopravvivere fino all'adolescenza, avresti buone possibilità di vivere fino all'ultimo anno. Ovviamente ci sono molti fattori da considerare (ad es. classe, genere, occupazione, dove hai vissuto, ecc.)

Crediti immagine: crazynekosama

#6

I cowboy non erano ragazzi bianchi fighi con un'indipendenza infinita!!! I cowboy erano infatti in gran parte uomini neri, messicani e nativi americani che avevano bisogno di soldi e venivano visti nella fascia bassa della gerarchia sociale. In origine usavano fruste e cani per controllare il loro gregge. Alla fine il lazo è diventato il lazo, i chaparajos sono diventati chaps e il sombrero si è trasformato nel cappello da cowboy da dieci galloni che conosciamo oggi. Allevare bestiame era un lavoro duro ed era al di sotto del "rispettabile popolo bianco". I cowboy lavoravano in gruppi di circa 12 persone per radunare migliaia di bovini per centinaia di miglia, e anche loro avevano un capo chiamato capo pista. I cowboy, infatti, non erano robuste icone di indipendenza, ma prendevano ordini come tutti gli altri e facevano salari inferiori a quelli delle fabbriche specializzate. I cowboy potrebbero arrivare anche a 12 anni.

Crediti immagine: fantasma del miele

#7

Solo circa il 40% dei coloni ha sostenuto la rivoluzione americana. Un altro 40% era indifferente e circa il 20% si schierò con gli inglesi. La maggior parte degli americani pensa che sia stata la stragrande maggioranza a volere l'indipendenza.

Crediti immagine: segnapostoNull

#8

I cavalieri non erano esattamente cavallereschi. Era un concetto progettato per farli sembrare magnanimi e per giustificare la loro brutalità tra la gente comune dei loro nemici quando non erano in guerra.

I cavalieri potevano persino pagare i loro rispettivi re per evitare di combattere in una guerra se fossero stati chiamati a farlo, cosa che molti facevano per continuare a saccheggiare tuguri pieni di bifolchi perché era uno sport facile.

In breve, molti Cavalieri erano ricchi, prepotenti assassini con troppo tempo libero a disposizione.

Crediti immagine: Imfinejusthomeless

#9

Gli Stati Uniti hanno speso la maggior parte del loro tempo e delle loro risorse nella seconda guerra mondiale combattendo i nazisti per liberare gli ebrei.

La maggior parte dei combattimenti degli Stati Uniti è avvenuta nel teatro del Pacifico contro il Giappone, perché ci hanno bombardato a morte. All'inizio non saremmo nemmeno entrati in guerra, ma solo aiutare la Gran Bretagna.

#10

Che il popolo ebraico e le altre vittime dell'Olocausto sono andati volontariamente alla morte e nessuno ha reagito. Mentre è vero che molte vittime non credevano che il genocidio stesse avvenendo e venivano semplicemente trasferite (i nazisti/Hitler erano molto persuasivi e nessuno poteva immaginare un genocidio), molte hanno reagito. C'erano gruppi di resistenza dappertutto così come persone che combattevano dalle loro case quando venivano portate per la deportazione. Furono usate pistole, bombe di fortuna, bombe rubate, ecc. Non tutti sarebbero andati nei campi di concentramento/campi di sterminio/centri di detenzione senza combattere.

Studia l'Olocausto dal 2008.

#11

Il mito del Vomitorium

La storia racconta che la nobiltà romana sarebbe andata lì a mangiare così tanto da vomitare e poi avrebbe continuato a mangiare.

Era solo il nome dell'ingresso del Colosseo.

Crediti immagine: Th3_Accountant

#12

Quel Napoleone era basso. Amico era 5"6'. Facendolo decisamente nella media per lo standard europeo all'epoca. Una breve indagine mostra che questa era una voce che i suoi nemici avevano diffuso per sminuire la sua reputazione e quanto lo prendessero sul serio i suoi sudditi. Errore divertente, ma comunque un errore

Crediti immagine: Cathy-the-Grand

#13

"Anche Einstein era scarso in matematica"

No, i suoi voti sono stati rivelati più volte e hanno mostrato voti molto alti in matematica.

Crediti immagine: Zero_Talents

#14

“Il cibo contadino medievale era insipido”

La gente sembra pensare che i contadini mangiassero solo pane e patate senza condimento. In realtà, mentre il sale era davvero un lusso che spesso non potevano permettersi, avevano accesso a molte erbe per insaporire il loro cibo. Avevano anche accesso a cose come pesce e altre carni, quindi non mangiavano solo pane, sebbene fosse un alimento base importante della loro dieta.

Se sei interessato a come un gruppo di civiltà ha mangiato nel corso della storia, dai un'occhiata a Tasting History su YouTube. È una grande fonte di informazioni storiche e di intrattenimento.

Crediti immagine: Balrog229

#15

Oh, così tanti.

I nativi americani erano capaci di distruzione ecologica quanto qualsiasi altro essere umano. Il mio esempio preferito di questo è stato il mio professore di archeologia che fa scavi di siti nativi americani a Baja. Nello scavo di un cumulo (mucchio di spazzatura) ha trovato sul fondo le ossa dei mammiferi terrestri locali, che diventavano sempre più piccole man mano che la gente del posto era troppo cacciata. Poi c'è stato un livello di pesci e mammiferi marini — di nuovo, iniziando con le ossa di grandi pesci e mammiferi e diventando sempre più piccoli fino a quando non sono praticamente scomparsi dall'eccessiva caccia e dall'eccessiva pesca. Poi in cima c'erano i crostacei — e ancora, lo stesso schema. Fino a quando apparentemente non c'era più niente da mangiare in questo sito, e i nativi se ne andarono.

I nativi usavano ogni parte dell'animale quando dovevano, quando gli animali erano difficili da uccidere. Il Nord America non aveva cavalli tra l'ultima era glaciale e Colombo. In effetti, il metodo preferito per uccidere i bisonti era cacciare un branco da un dirupo. E sappiamo dove è stato fatto perché i nativi hanno lasciato un sacco di ossa nella zona di uccisione. Cosa che ovviamente non potremmo trovare se usassero davvero ogni parte dell'animale.

I nativi americani capivano i diritti di proprietà. Vari sistemi tra tribù, da bande quasi socialiste di famiglie multiple in cui tutti i prodotti erano tenuti in comune (ma appartenevano molto esplicitamente alla banda e sarebbero stati difesi contro gli estranei), a terre assegnate a diverse famiglie per l'uso e periodicamente ridistribuite, a terre che era detenuto da famiglie ed ereditabile. La mia teoria è che questo mito sia stato iniziato dai coloni per giustificare il furto della terra e poi perpetuato come Rousseauian "guarda quanto sono migliori i primitivi!" senza senso.

#16

Che i Neanderthal erano bruti monosillabici. Non ci sono prove di questo tipo. I loro cervelli erano più grandi dei nostri e i calchi dell'interno dei loro crani mostrano che avevano tutte le stesse strutture che avevano i nostri cervelli. La loro fabbricazione di strumenti era paragonabile a qualsiasi fabbricazione di Homo sapiens (almeno prima del Grande Balzo in avanti) e vivevano in comunità proprio come noi.

Ci siamo anche regolarmente accoppiati con loro e abbiamo avuto figli, cosa che non credo che faremmo se fossero poco più che quasi-gorilla.

Crediti immagine: PhillipLlerenas

#17

L'ho già detto prima, ma la Terra è stata matematicamente dimostrata essere sferica dagli antichi greci nel 3° secolo a.C. Le persone alfabetizzate, almeno, non avrebbero creduto che la Terra fosse piatta nell'era medievale.

Inoltre, i secoli bui non erano i secoli bui perché la Chiesa avrebbe soppresso la scienza con cui non era d'accordo. Molte importanti scoperte furono sponsorizzate dalla Chiesa e scienziati/clero non si escludevano a vicenda.

#18

Che le streghe potevano essere solo donne. C'erano un sacco di 'streghe' maschi nel corso di centinaia di anni. In effetti ci sono molte idee sbagliate sulla stregoneria in generale

Crediti immagine: mickeyajp5

#19

Che se eri un contadino potevi sposare chi mai volevi per amore e se eri un nobile, reale o simili potevi sposarti solo per potere durante il periodo medievale.

Le persone di classe superiore potevano e lo facevano (anche se non era comune) sposarsi per amore e la maggior parte delle volte i matrimoni contadini venivano combinati per la stessa ragione di quelli nobili, per unire due famiglie, molto raramente dovevi sposare chi ti piaceva di solito era quello che piaceva ai tuoi genitori.

Anche Prima nocta, per quanto ne so, non è mai stato registrato come una cosa.

Crediti immagine: Nugo520

#20

Quelle carote magicamente migliorano la tua vista. Ancora oggi sento persone dirlo. Le carote fanno bene, ma non sono migliori per i tuoi occhi di qualsiasi altra verdura.

Nella seconda guerra mondiale, quando i nazisti stavano bombardando la Gran Bretagna, non riuscivano a capire come gli inglesi fossero in grado di abbattere i loro aerei di notte. La propaganda britannica affermava che i loro cannonieri e piloti mangiavano molte carote per migliorare la loro vista.

In realtà stavano coprendo il fatto che avevano inventato il RADAR e non volevano che i Jerry lo sapessero.

#21

Rivoluzione francese presa della Bastiglia liberando centinaia di prigionieri politici.

Quando in realtà c'erano solo 7 prigionieri. (4 falsari di assegni, un pazzo, un deviante sessuale e un uomo che 30 anni fa tentò di assassinare il re Luigi XV).

#22

La convinzione che Anastasia non sia morta con il resto della sua famiglia

Crediti immagine: Aware_Masterpiece_23

#23

Non c'è traccia della regina Vittoria che abbia mai detto "Non siamo divertiti".

E i combattimenti tra gladiatori romani di solito non erano solo inutili, sanguinosi, combattimenti all'ultimo sangue per detenuti di merda. I gladiatori stessi erano celebrità molto addestrate e molto ben curate. Era intrattenimento fatto per lo spettacolo, proprio come la WWE o simili oggi.

Crediti immagine: _spookyvision_

#24

I corsetti erano scomodi e impedivano la libera circolazione e la respirazione, quindi erano un modo per soggiogare fisicamente le donne.

In primo luogo, questo viene spesso affermato da persone che non conoscono la differenza tra corpi, busti e corsetti, dimostrando di essere moooolto fuori dalla loro corsia.

È abbastanza ovvio anche solo dall'arte contemporanea che le donne erano perfettamente in grado di superare il lavoro fisico compreso il lavoro agricolo in quel tipo di indumento di supporto, sia irrigidito con interfaccia/cucitura o "disossamento" (non necessariamente fatto di osso). E se ne hai mai indossato uno, saprai quanto sono fantastici per sostenere la schiena e il core.

Sono molto più comodi dei reggiseni, secondo me.

Oh e non hanno lasciato segni rossi su tutta la pelle perché a differenza di un reggiseno non avresti mai indossato uno contro la pelle (troppo difficile da lavare) ma sopra un indumento di qualche tipo. Prova a mettere il reggiseno SOPRA una canotta o simili e nota (1) nessuna perdita di sostegno, (2) molto più delicato sulla pelle e (3) il reggiseno ha bisogno di lavaggi molto meno frequenti.

Crediti immagine: Loose_Acanthaceae20

#25

Il fatto che Shah Jahan abbia tagliato le mani ai suoi lavoratori dopo aver completato il Taj Mahal.

Non ci sono letteralmente prove tranne che per raccontare storie.

Molti monumenti furono costruiti dopo il Taj Mahal sotto il regno di Shah Jahan. Pensa, chi lavorerebbe per te sapendo che perderanno le mani se fanno un buon lavoro.

Crediti immagine: veniato

#26

Louis-Michel le Peletier ha espresso il voto unico che ha condannato Luigi XVI

In realtà il voto era una maggioranza abbastanza netta a favore dell'esecuzione

Crediti immagine: Poorly-Drawn-Beagle

#27

L'incendio della Biblioteca di Alessandria riportò l'umanità indietro di diversi secoli.

La maggior parte dei testi della Biblioteca era già stata copiata e/o spostata in altre biblioteche al momento della masterizzazione.

#28

Troppi dei miei studenti universitari mi hanno detto che Lincoln possedeva degli schiavi.

Crediti immagine: FeelFreeToIgnoreThis

#29

È meschino, ma odio quando la gente dice che Marilyn Monroe aveva una taglia 12/14/16. Questo potrebbe essere stato vero negli anni '50, ma da allora le taglie dei vestiti sono cambiate MOLTO. I rapporti delle misurazioni di Marilyn da parte dei suoi clienti hanno notato che era alta 5 piedi e 5,5 pollici; busto da 35 pollici; vita da 22 pollici; e fianchi da 35 pollici e 118 libbre. Ovviamente il suo peso oscillava, ma è semplicemente disonesto pensare che nei tempi moderni sarebbe stata considerata "taglia grossa".

Nella taglia di oggi, a seconda di dove farebbe acquisti, sarebbe una taglia 00-4.

Crediti immagine: dbsx77

#30

Il combattimento in trincea della prima guerra mondiale non era affatto come la maggior parte delle persone la pensa. L'idea sbagliata comune è che le persone si fissassero a vicenda con le mitragliatrici fino a quando un generale idiota non ha costretto i suoi soldati a imbattersi in un fuoco di mitragliatrici e sono stati tutti brutalmente falciati mentre il nemico stappava una birra.

La realtà è molto, molto più complessa. L'artiglieria ha svolto un ottimo lavoro nel sopprimere le mitragliatrici e nel rimuovere il filo spinato, costringendo le truppe in difesa ad accovacciarsi in profondi rifugi mentre la fanteria attaccante era libera di avanzare. Di conseguenza, gli attaccanti avevano generalmente un vantaggio piuttosto sostanziale nella guerra, e il rapporto delle vittime lo conferma: durante la guerra, gli attaccanti avevano quasi sempre perdite uguali o inferiori rispetto ai difensori.

Ciò che ha forzato lo stallo non è stato l'impossibilità di attaccare, ma piuttosto l'impossibilità di difendersi dai contrattacchi.

Una volta che hai preso la prima linea di trincee nemiche (e hanno molto più di una linea), a causa della tua artiglieria, ora è quasi impossibile rinforzare e consolidare il tuo sudato territorio. La tua artiglieria ha spazzato via il terreno tra le trincee abbastanza da rendere molto, molto difficile far attraversare i rifornimenti o gli uomini, e generalmente non ha la portata per sopprimere i contrattacchi nemici più indietro (perché se lo facesse, allora sarebbe essere aperto al fuoco di controbatteria, il che comporterebbe la perdita di tutta l'artiglieria).

Di conseguenza, ora devi difenderti da un contrattacco che ha l'artiglieria e il vantaggio dell'attaccante, e non hai alcun vantaggio del difensore perché non hai

#31

Respiro profondo.

Ho studiato il disastro del Titanic per oltre tre decenni. Titanic viene spesso su reddit, cosa che adoro perché è fantastico che il mio hobby da nerd interessi così tante persone, ma la quantità di idee sbagliate è grande. Non è colpa di nessuno, né è ignoranza, il Titanic ha avuto la (s)fortunata fortuna di diventare un simbolo molto rapidamente, quindi molto spesso ciò che pensiamo come storia è davvero folklore. Detto questo, ecco quelli che vedo spesso.

Ci sono prove sufficienti, buone prove, per cui possiamo dire che William Murdoch molto probabilmente si è sparato. La scena girata da James Cameron è una riproduzione diretta della testimonianza di testimoni, in realtà più testimoni. C'è un'enorme quantità di prove di prima mano e di seconda mano che ciò sia accaduto. Perché si pensa che sia un mito e perché James Cameron ha dovuto scusarsi è in realtà un'altra parte interessante della storia, ma per la domanda principale: in tutte le mie ricerche, devo ancora vedere un motivo basato sui fatti per cui dovremmo pensare che Will Murdoch fosse non una vittima di suicidio.

2) Sulla stessa nota- sì Charles Lightoller ha abbassato le prime barche senza riempirle- come avrebbe dovuto. Non era incompetenza o ignoranza, c'erano molte ragioni per cui questo era il miglior modo di agire e veniva praticato per tutta la notte. Per aggiungere: l'equipaggio del Titanic non era incompetente o impreparato, era, letteralmente, il meglio del meglio.

3) C'erano esercitazioni sulle scialuppe di salvataggio. Multiplo. Tutte le sere alle 18.

4) Il quarto imbuto non era falso, serviva solo a uno scopo leggermente diverso rispetto ai primi tre.

5) Titanico. era. non. eccesso di velocità.

6) Le barche non sono state riempite per classe.

7) La terza classe non era chiusa sotto, ma alcuni di loro pensavano che lo fossero. Questo è in realtà piuttosto interessante in quanto ogni punto di vista di questa situazione è quello corretto. Per fare nuovamente riferimento a Cameron, la sua interpretazione è corretta, a seconda di chi chiedi. Era cattiva comunicazione, non classismo.

9) Danni da incendio di carbone- non è una cosa e la "prova" è solo … sbagliata.

10) La teoria dell'interruttore non solo non ha senso, è letteralmente impossibile.

11) Il Titanic non era una nave da crociera. Era un transatlantico 🙂

Crediti immagine: YourlocalTitanicguy

#32

Oh Dio, da dove cominciare… Che gli europei nel Medioevo non si bagnassero, che gli Stati Uniti siano stati fondati come nazione cristiana (Trattato di Tripoli, chiunque?), le piramidi sono state costruite da schiavi, che la tua vecchia vita l'aspettativa era abissalmente breve (solo di te sei uno di quei maledetti bambini che abbassano la media…).

#33

Durante Midnight Ride di Paul Revere non ha gridato "gli inglesi stanno arrivando!" La missione dipendeva dalla segretezza, quindi gridare ad alta voce "Arrivano i britannici" vanifica l'intero scopo.

Secondo diverse fonti (ad esempio, i resoconti di testimoni oculari) il suo avvertimento era probabilmente "i Regolari stanno uscendo" o qualche variazione di questo e probabilmente non abbastanza forte da svegliare un villaggio (come ho visto in alcune interpretazioni dei media).

Crediti immagine: Animalion

#34

La gente ama ritrarre Napoleone con un accento francese. Napoleone aveva in realtà un accento italiano.

#35

Di solito le persone si sbagliano di grosso su quando cadde l'Impero Romano. Per ragioni politiche, religiose e culturali, spesso pensiamo alla caduta dell'Impero Romano alla fine del IV secolo. Tranne, non l'ha fatto. Fu allora che la Roma cadde, ma a quel punto Costantinopoli era diventata la capitale dell'impero e quella stirpe politica durò fino al 1453.

Ci sono molti "ma parlavano greco" e "non erano… qualunque cosa", di solito da persone che non riescono proprio a lasciar andare ciò che gli è stato insegnato al liceo. Sì, l'ERE divenne greco nella lingua e nella cultura, e sì, erano molto più asiatici dell'impero occidentale. Niente di tutto ciò cambia il fatto che la linea politica dell'impero fu ininterrotta durante il Medioevo.

Crediti immagine: Leucippo1

#36

Che AD significa dopo la morte.

Crediti immagine: Evincer1968

#37

Il famoso "lascia che mangino la torta" di Maria Antonietta o "fagli mangiare la brioche". Lei letteralmente non l'ha mai detto. Aveva 9 anni all'epoca ed era completamente inventata.

Crediti immagine: oamnoj

#38

Che la Biblioteca di Alessandria sia stata spietatamente distrutta in un grande e drammatico evento in cui tutta la conoscenza del mondo antico è andata perduta per sempre.

Come la maggior parte delle cose, la Biblioteca di Alessandria ha avuto la sua ascesa, il suo picco e il suo declino finale, con alti e bassi nel mezzo. Inoltre non era certo l'unica biblioteca prestigiosa al mondo all'epoca, per non parlare delle collezioni personali conservate dai ricchi. Comportarsi come se tutta la conoscenza del mondo fosse registrata una sola volta e poi accumulata in un unico posto è ridicolo.

#39

Che il Boston Tea Party fosse una protesta patriottica contro le tasse. Questo è totalmente sbagliato.

Piuttosto, è stata una protesta da parte dei contrabbandieri di tè locali che non c'era più il dovere del tè – ha distrutto la loro attività di contrabbando.

Crediti immagine: sneeeki

#40

Niente mi spinge sul muro quando si tratta di Storia. Amo informare le persone e farle fare domande. La storia è stata insegnata in modo così arido e ora che abbiamo Internet, siamo in grado di prendere pagine di testo e condensarle in informazioni divertenti invece di un singolo paragrafo in un libro che copre interi decenni.

Il mio malinteso comune "preferito" è che l'esercito nazista fosse la forza di combattimento più avanzata e completamente meccanizzata al mondo. La verità è che una manciata di persone è stata incaricata di ritrarre quell'immagine ed erano così brave nel loro lavoro che questa immagine regge ancora oggi.

L'Asse non avrebbe mai vinto. Gli Alleati avevano la testa sotto la sabbia e non hanno fermato Hitler quando hanno potuto, e hanno avuto molte possibilità. Se la seconda guerra mondiale assomigliasse al resoconto finale di una partita di scacchi, sarebbe un po' così:

Alleati: 9.500 errori, 500 errori, 1.000 vittorie perse.

Asse – 5.000 errori, 200 errori, 5 vittorie mancate.

Crediti immagine: Ramen_Beef_Baby

#41

I cognomi di quelle persone sono stati cambiati a Ellis Island.

Loro non erano

# 42

La Svezia è un paese neutrale. Da quando abbiamo dichiarato la neutralità, abbiamo combattuto la guerra civile finlandese, la guerra d'inverno, tecnicamente la seconda guerra mondiale, in 5 diverse campagne dell'ONU tra cui la crisi del Congo e ora le guerre in Medio Oriente.

#43

Che i vichinghi erano un'etnia.

Crediti immagine: OblongConsistency

#44

La Germania ha invaso la Russia il 22 giugno, non "in inverno" come si dice.

Crediti immagine: Thirty_Helens_Agree

#45

Non ci sono prove che Franklin abbia mai detto che la birra è la prova che Dio ci ama e vuole che siamo felici. Ma è una citazione interessante, quindi continuerò a usarla.

#46

Quella WV faceva parte della Confederazione.

Spoiler: non lo era. Faceva parte del Nord.

#47

Quel bushido è un antico e arcaico codice d'onore tenuto dai samurai che li ha resi totalmente infallibili e al di sopra degli atti "disonorevoli" che gli shinobi avrebbero commesso.

#48

Appassionato di classici. È il vaso di Pandora, non il vaso di Pandora.

Crediti immagine: bandanasarebest

#49

La prima guerra mondiale è avvenuta perché l'autista ha preso la svolta sbagliata. È successo, ma è stato un innesco che ha trasformato il calore politico in una vera guerra, non una causa.

#50

Jim Jones non ha dato da bere al fedele coolaid. Era un aiuto aromatico.

(Fonte: Bored Panda)